Guide

Comprare EOS criptovaluta: opinioni e recensioni

All’interno di questa nostra mini-guida daremo uno sguardo a come comprare la criptovaluta dell’EOS in maniera semplice e veloce. Come comprare EOS criptovaluta in sicurezza, senza rischiare di cadere in un tranello? Cerchiamo di capirlo subito insieme.

Dall’estate del 2017 il valore iniziale di EOS si è evoluto in maniera incredibile, passando da qualche dollaro di valore fino a massimi superiori ai 20 dollari USA.

Al momento della scrittura dell’articolo, il prezzo dell’EOS si aggira intorno ai 10 dollari. Le opportunità all’interno del mercato sono senza dubbio estremamente numerose. Ad esempio, grazie alle piattaforme di trading CFD è possibile investire sia al rialzo che al ribasso liberante, guadagnando dunque sia da momenti in cui il prezzo si muove verso l’alto, oppure da momenti in cui il prezzo si muove verso il basso.

Infatti, con le piattaforme di trading CFD, è possibile vendere allo scoperto, ovvero guadagnare dal ribasso di un titolo azionario, coppia forex, indice o criptovaluta (come in questo caso).

Prima di iniziare a comprare EOS criptovaluta, capire dove comprare eos coin, saperne di più sull’EOS crypto, diamo uno sguardo a cos’è e come è nata la famosissima criptovaluta dell’ESO.

EOS: le basi

Comprare EOS crypto

Comprare EOS crypto

Attraverso questa nostra mini-guida, daremo uno sguardo al mondo dell’EOS, cercando di capire nel dettaglio che cos’è e come funziona nel dettaglio.

EOS: che cos’è e come funziona?

EOS Storia Cos'è Come Funziona

EOS Storia Cos’è Come Funziona

La criptovaluta dell’EOS è un token è una blockchain che ha come obiettivo primario quello di funzionare come una piattaforma per gli smart contract per lo sviluppo di app decentralizzate e corporazioni autonome completamente decentralizzate.

L’obiettivo principale di EOS è quello di diventare un sistema operativo completamente decentralizzato per supportare applicazioni su scala industriale, che affermano di eliminare le commissioni di transazione ed inoltre di condurre milioni di transazioni al secondo.

Storia di EOS

Vediamo dunque la storia di EOS. L’EOS si basa su un White Paper che venne pubblicato nel 2017. La piattaforma, denominata EOSIO è attualmente sviluppata dall’azienda privata block.one che venne rilasciata come software di tipo open-source il primo Giugno del 2018.

Per fare in modo di assicurare una distribuzione di tipo globale del token durante il lancio della blockchain, ben un miliardo di token vennero distribuiti all’interno della blockchain attraverso la tecnologia block.one.

Questo dunque consentirà una distribuzione che essenzialmente qualsiasi persona sarebbe in grado di utilizzare per lanciare la Blockchain di EOS una volta che il software viene rilasciato, mentre il CEO di block.one, Brendan Blumer, ha annunciato che block.one. Sarà in grado di supportare la blockchain con oltre un miliardo di dollari USA provenienti direttamente dalle vendite dei token.

EOS: come funziona

Come funziona la piattaforma dell’EOS? Partiamo subito dagli obiettivi principali:

  • Fornire hosting decentralizzato delle applicazioni;
  • Possibilità di fornire i contratti smart;
  • Storage di tipo decentralizzato;
  • Risoluzione dei problemi di scalabilità.

L’obiettivo principale di EOSIO è quindi quello di essere un network multitasking, in grado di funzionare su processori multipli, così come utilizzare anche un proof-of-stake per il suo protocollo di Consensus.

L’obiettivo principale è quindi quello di essere il primo sistema operativo completamente decentralizzato, che è in grado di fornire un ambiente di sviluppo totalmente decentralizzato per applicazioni come Steemit, un social network che propone delle funzionalità.

Il token nativo di EOS, è un token di utility che fornisce sia bandwidth che memoria all’interno della blockchain, in proporzione al patrimonio totale (possedere dunque l’1% dei token EOS consente l’utilizzo di fino all’1% ella banda totale disponibile).

Comprare EOS criptovaluta

Come comprare dunque la criptovaluta dell’EOS in maniera semplice e veloce? Cerchiamo subito di capirlo insieme. Prima di tutto vorremmo affermare che la criptovaluta dell’EOS è una criptovaluta “tradabile” proprio come il Bitcoin oppure l’Ethereum. Questo significa dunque che è necessario avere la massima attenzione quando si inizia a fare trading all’inizio di questo mercato finanziario. Per questo è necessaria prima di tutto una piattaforma di trading online che risulti essere completamente regolamentata dagli enti di regolamentazione europei.

La piattaforma di trading eToro ad esempio, è totalmente regolata in tutta europa da parte della CySEC, e risulta persino essere registrata dall’ente di regolamentazione CONSOB.

Noi abbiamo testato questa piattaforma per mesi, in parallelo con il conto di trading reale e il conto di trading demo, e possiamo affermare che la piattaforma funziona in completa sicurezza e può essere utilizzata anche dagli utenti alle prime armi.

Infatti, la piattaforma di trading di eToro è totalmente regolamentata e consente di investire all’interno delle criptovalute in maniera assolutamente semplice e sicura grazie ad una vasta scelta di criptovalute (tra cui anche EOS), e al prodotto del fondo d’investimento dedicato alle criptovalute, oppure anche grazie alla possibilità di copiare i migliori trader che investono nelle criptovalute:

Come è possibile notare, è sufficiente inserire all’interno della ricerca delle persone i seguenti parametri:

  • Persone da: Ovunque
  • Che hanno investito in: Crypto
  • Guadagnati almeno: 10%
  • Durante: 1 anno

Successivamente è sufficiente cliccare sul tasto “VAI”, per andare sulla pagina dove è possibile visualizzare in tempo reale tutti i professionisti che investono all’interno dei mercati delle criptovalute.

Attraverso il copytrading di eToro, è possibile copiare in proporzione 1:1 tutti gli utenti all’interno della piattaforma. Questo significa che è possibile copiare sia i propri amici che I migliori sono contenuti all’interno della classifica contenuta in Cerca > Persone sull’openbook.

I vantaggi non finiscono qui, in quanto le persone più esperte possono ottenere dei vantaggi non da poco: chi è bravo può farsi copiare dagli altri e diventare un popular investor, guadagnando quindi una percentuale.

Dove comprare EOS Coin

Dove e come comprare dunque l’EOS coin per fare trading EOS? Ciò è estremamente semplice con la sopracitata piattaforma di eToro. Grazie a questo social investment network.

Per iniziare con EOS, clicca qua per aprire subito un conto di trading online con la piattaforma di eToro >>

Dove comprare EOS Coin Step 1

Dove comprare EOS Coin Step 1

Ti troverai davanti alla home page della piattaforma di eToro. Sarà sufficiente successivamente cliccare sul bottone “Iscriviti Subito”.

Sarà quindi sufficiente inserire tutti i dati richiesti, cliccando poi sul bottone crea account. Così facendo si avrà appena aperto un conto su eToro, prontissimi per fare trading EOS.

Dopo aver quindi aperto il conto sarà necessario dirigersi all’interno della home page dedicata alle criptovalute. Come è possibile notare nell’immagine qua sotto, sono presenti ben 10 criptovalute differenti tra loro (tra cui anche l’EOS). Tutte queste criptovalute sono “tradabili” e grazie ad eToro è possibile investire a zero commissioni in totale tranquillità.

Per effettuare quindi il “BUY” (o il SELL) di EOS Crypto è sufficiente cliccare sul bottone di EOS, nella home page si trova in basso a destra (ma può cambiare nel tempo).

Una volta cliccato all’interno della pagina dell’EOS, è sufficiente dunque cliccare sul bottone blu “TRADE”. Una volta fatto questo sarà possibile decidere se investire al rialzo oppure al ribasso. Ricordiamo che all’apertura della posizione, è possibile impostare moltissimi altri valori, tra cui i livelli di take profit e stop loss.

Il trading con la piattaforma di eToro è completamente esente da commissioni con le criptovalute (e le altre tipologie di mercati finanziari), e consente dunque il massimo dell’affidabilità possibile immaginabile.

Dove è possibile comprare dunque EOS Coin?

Per iniziare con EOS, clicca qua per aprire subito un conto di trading online con la piattaforma di eToro >>

EOS può essere acquistato attraverso varie piattaforme. Esistono gli exchange, che applicano commissioni altissime e non risultano essere regolamentati agli enti di regolamentazione europei. Poi esistono le piattaforme di trading CFD, regolamentate e senza commissioni di trading (sicuramente le più vantaggiose e sicure).

Il miglior broker è senza dubbio quello di eToro, in quanto trattasi di una piattaforma di trading CFD, che non carica sulle commissioni in quanto offre delle commissioni di trading pari a zero.

Per iniziare con EOS, clicca qua per aprire subito un conto di trading online con la piattaforma di eToro >>

Si tratta di un vantaggio non da poco, considerando che il mondo degli exchange applica delle altissime commissioni di trading online, e ormai gli unici broker realmente economici sono eToro e pochi altri.

Tuttavia oggi ci sentiamo di parlare bene soltanto di eToro, in quanto negli anni si è dimostrato estremamente superiore rispetto alle controparti. Si tratta di una piattaforma di trading nettamente superiore rispetto ai suoi omologhi, grazie per l’appunto a tutti i vantaggi di cui abbiamo parlato in precedenza.

Per iniziare con EOS, clicca qua per aprire subito un conto di trading online con la piattaforma di eToro >>

EOS crypto opinioni

Quali sono dunque le opinioni e recensioni circa la criptovaluta dell’EOS? L’EOS è senza dubbio una delle migliori criptovalute al mondo, tra le 10 crittomonete con la più grande capitalizzazione di sempre.

Crediamo che questa sia in assoluto una delle migliori criptovalute con cui fare trading attraverso i CFD.

Consigliamo, come sempre, di investire in questa criptovaluta al rialzo o al ribasso (non desideriamo fare previsioni sull’andamento del mercato) ma ovviamente non suggeriamo di investire più di quanto si è disposti a perdere. Buon trading!

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento