Guide

Comprare Elrond eGold [Guida in pochi passi 2021]

Nel corso delle ultime settimane, un nuovo strumento crittografico, che ha tutta l’aria di rappresentare un ecosistema all’avanguardia e diverso dal comune, sta cercando di catturare l’attenzione di utenti ed operatori del mercato. Si tratta di Elrond eGold, un nome alquanto particolare, molto diverso rispetto alla concorrenza, ma che di certo ha saputo stuzzicare curiosità ed attenzione. La stessa curiosità, ha portato molti a chiedersi come comprare Elrond eGold.

Prima di passare ad aspetti prettamente operativi e tecnici, risulterà tuttavia fondamentale comprendere a pieno com’è nato e soprattutto a cosa serve Elrond eGold. Il mondo crittografico ha ormai subito evoluzioni e cambiamenti epocali, ed in tutto ciò, ecosistemi come Elrond eGold, puntano a diversificarsi per dare realmente valore aggiunto e portare qualcosa di nuovo. Ecco di cosa parleremo:

  • Nascita, storia e sviluppo dello strumento
  • Funzionamento ed obiettivi raggiunti dall’ecosistema nel tempo
  • Principali sistemi per poter comprare/scambiare strumenti crittografici

In tutto ciò, un aspetto importante, riguarderà la presentazione delle diverse metodologie ad oggi disponibili per poter scambiare e negoziare su assets crypto. Fra le migliori piattaforme di trading online per criptovalute, una in particolare, riconosciuta per autorizzazioni, qualità del servizio e strumenti di supporto messi a disposizione per i propri utenti, è eToro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Elrond eGold [EGLD] Cos’è e come funziona

    Partendo dal principio, risulta opportuna una breve digressione in merito alla nascita dello strumento. Elrond eGold, oltre ad essere considerato un token di nuova generazione, tramite la sigla di riferimento EGLD, rappresenta un ecosistema innovativo, creato nel corso degli ultimi anni da una preparata squadra di sviluppo.

    Contrariamente da molti altri ecosistemi primari, molto incentrati sulla nascita di strumenti di scambio, le idee alla base di Elrond eGold hanno sin da subito riguardato la risoluzione di alcuni problemi di base, che da anni attanagliavano le criptovalute tradizionali. Uno degli aspetti più importanti, ha riguardato la scalabilità.

    Non stupisce, come entrando all’interno della pagina ufficiale della piattaforma, lo stesso ecosistema si presenti come una struttura blockchain molto scalabile e costruita per internet. Ulteriori due caratteristiche fondamentali, hanno poi riguardato la velocità e la sicurezza. In merito al primo aspetto, è stato possibile proporre un nuovo sistema di scambi, capace di trasferire dati ed informazioni in modo più efficace ed efficiente.

    Allo stesso tempo, un focus importante è stato posto sulla sicurezza all’interno della rete e sul rapporto fra i diversi operatori e partecipanti. A permettere tutto ciò, determinati elementi chiave, ecco i più importanti:

    • Processo Adaptive State Sharding: si tratta di un meccanismo rivoluzionario, implementato all’interno dell’ecosistema, che permette di agevolare la comunicazione interna ed efficientare le capacità rispetto ad ecosistemi di vecchia generazione.
    • Secure Proof of Stake: anche in questo caso troviamo migliorie rispetto ai tradizionali protocolli PoW, parallelamente associati ad un efficientamento nel processo sul consenso.

    Al di là dell’ecosistema puro, inteso come architettura di funzionamento per sviluppatori ed interessati, il token Elrond eGold [EGLD] rappresenta lo strumento base dell’intero progetto e ad oggi anche un vero e proprio strumento crittografico di scambio con proprio valore.

    Come comprare Elrond eGold [EGLD]

    Come fare per comprare Elrond eGold? Entrando all’interno della pagina della piattaforma, scorrendo verso il basso, è possibile visionare i diversi exchange che permettono di comprare EGLD. La valenza di carattere mondiale dello strumento, le ha permesso di essere inserita all’interno degli scambiatori più importanti, che ad oggi danno la possibilità di acquistare criptovalute in modo fisico.

    In questo modo, semplicemente avendo valute Fiat a disposizione, come ad esempio euro, sterline o dollari, risulta possibile convertire il proprio capitale con la propria valuta digitale di interesse. Una volta entrati in possesso degli Elrond eGold, risulterà tuttavia necessario archiviare gli stessi all’interno di un portafoglio specializzato, che prende il nome di wallet.

    Nonostante gli stessi siano ad oggi integrati all’interno degli exchange più famosi, nel corso degli ultimi anni, le problematiche associate a violazioni ed attacchi informatici, hanno creato non poche problematiche. In tutto ciò, molti utenti hanno iniziato a chiedersi se ad oggi risulti possibile negoziare con strumenti crittografici, senza la necessità di doverli acquistare in modo diretto.

    E’ così possibile presentare i broker di CFD, ossia dei particolari intermediari, che permettono di vendere o comprare criptovalute, sfruttando le potenzialità degli strumenti derivati. In questo senso, diversamente dai sistemi di acquisto tradizionali, il trader ha la possibilità di aprire diverse posizioni, sulla base delle proprie strategie. In modo specifico, ecco le due alternative messe a disposizione:

    • Apertura al rialzo: viene definita anche long ed attiene una strategia di acquisto, ipotizzando aumenti dei prezzo dello strumento crittografico di proprio interesse.
    • Apertura al ribasso: viene definita anche short ed attiene una strategia di vendita, ipotizzando diminuzioni dei prezzi dello strumento crittografico selezionato.

    Dove comprare Elrond eGold

    Dove comprare Elrond eGold? Nel corso del paragrafo precedente, abbiamo esposto la possibilità di poter comprare Elrond eGold, ossia EGLD, tramite i migliori scambiatori online. Attraverso questo sistema, è stato tuttavia doveroso ricordare le necessaria presenza di un portafoglio digitale e della possibilità di poter puntare solamente su un ipotetico aumento dei prezzi.

    Un secondo aspetto da tenere a mente, riguarda poi la presenza dei costi di commissione. Anche gli exchange più importanti, seppur in modo variabile, richiedono costi sulle transazioni, per ogni operazione. Contrariamente da ciò, i migliori broker online per criptovalute, non impongono nessun costo fisso, ricordando solamente la presenza di bassissimi spread.

    Prima di procedere con un’eventuale iscrizione all’interno di una piattaforma, risulta tuttavia fondamentale constatare e  verificare la presenza di determinate caratteristiche. Uno dei punti primari attiene la presenza delle autorizzazioni, ossia delle licenze erogate da enti statali, che confermano la regolamentazione del broker. Una delle piattaforme più conosciute nel settore del trading online su criptovalute è eToro (clicca qui per la pagina ufficiale).

    eToro

    Un broker rinomato, che nel corso degli ultimi anni ha avuto la capacità di incrementare in modo esponenziale il numero dei propri utenti, è eToro. A renderlo unico nel suo genere, non solo la presenza di numerose funzionalità innovative, ma anche di un database di strumenti crittografici ben fornito.

    Tutti gli utenti iscritti, semplicemente all’interno della sezione dei mercati, possono dapprima selezionare il comparto delle criptovalute, e successivamente selezionare la propria criptovaluta di interesse. In tutto ciò, strumenti gratuiti, come ad esempio il comodo grafico in tempo reale, o indicatori analitici e matematici, sono sempre garantiti a tutti i traders.

    Una funzione all’avanguardia, che ha completamente rivoluzionato il mondo del trading automatico, attiene il Copy Trading. Contrariamente da sistemi automatici quali bot o algoritmi virtuali, il meccanismo di eToro dà la possibilità di copiare in modo gratuito le strategie dei maggiori Popular Investors presenti nel sistema. La stessa funzione, può essere provata anche tramite account demo, basato sul caricamento di fondi virtuali, aggiunti senza limiti di tempo direttamente dalla piattaforma.

    Scopri qui eToro

    Comprare Elrond eGold conviene?

    Gli sviluppi associati alla piattaforma ed all’ecosistema, hanno spinto molti analisti ed appassionati a chiedersi se ad oggi sia o meno conveniente comprare Elrond eGold. In tutto ciò, gli stessi esperti, all’interno delle proprie analisi, si trovano a dover far letteralmente i conti con la pur sempre presente imprevedibilità dei mercati, che detta le oscillazioni del valore all’interno del grafico.

    Nell’ottica del lungo periodo, un aspetto importante da tenere a mente, in questo caso associato alla valenza del progetto come piattaforma blockchain, attiene l’accettazione da parte della stessa community. Il token EGLD, fungendo da strumento base dell’intera organizzazione, necessita del consenso da parte degli operatori di rete e dagli stessi utilizzatori della piattaforma.

    Nel corso dei prossimi mesi, l’approvazione o meno della stessa community Elrond eGold rappresenterà un fattore associato alla crescita o meno del progetto. D’altro canto, è altresì possibile considerare la valenza della stessa piattaforma nella sua concretezza, ossia nell’erogazione di servizi a sviluppatori ed interessati al settore delle blockchain di ultima generazione.

    Gli stessi sviluppi all’interno del settore crittografico, hanno permesso un cambiamento epocale all’interno degli interessi degli operatori ed appassionati. Diversamente dal passato, dove parlare di criptovalute significava essenzialmente parlare di Bitcoin, Ethereum o Litecoin, ad oggi stanno lentamente affiorando nuovi strumenti innovativi, maggiormente performanti e con mission ed obiettivi differenti rispetto al tradizionale tentativo nel voler stravolgere il settore della finanza.

    E’ ad esempio possibile ricordare:

    Elrond eGold prezzo ed andamento

    Come intuito nel corso del nostro approfondimento, Elrond eGold rappresenta una valuta digitale a tutti gli effetti, scambiabile all’interno delle principali piattaforme di mondiali. Ne risulta così possibile constatare il suo andamento all’interno del grafico, dal momento del suo lancio, fino ai giorni d’oggi.

    Nonostante l’asset sia considerato uno strumento moderno rispetto alle criptovalute di vecchia generazione, il suo grafico mostra ugualmente uno specifico grado di volatilità. Ponendo l’attenzione sugli ultimi mesi del 2020 ed il 2021, si evince come il valore di Elrond eGold abbia ottenuto traguardi importanti, soprattutto nel corso del mese di febbraio.

    Una prima crescita importante, aveva visto il valore di Elrond eGold passare dai circa 9 dollari per unità al primo dicembre 2020, fino agli oltre 24 dollari al 31 dello sesso mese, come esposto dai dati di CoinMarketCap. Gli inizi del 2021, avevano rappresentato per la quotazione EGLD ulteriori periodi al rialzo.

    Lo stesso asset aveva infatti superato il muro dei 60 dollari nel mese di gennaio, per poi proseguire oltre i 190 dollari nel mese di febbraio. Successive correzioni al ribasso, avevano tuttavia spinto l’asset nuovamente sotto la soglia dei 140, per poi subire successive variazioni.

    Comprare Elrond eGold

    Conclusioni

    La guida odierna ci ha dato la possibilità di conoscere in modo approfondito uno strumento di nuova generazione, chiamato Elrond eGold. Gli sviluppi in merito al suo funzionamento, in questo caso intesto come ecosistema 4.0, hanno ultimamente messo sotto i riflettori l’andamento del token associato, ossia EGLD. Tutto ciò ha spinto molti ad iniziare a considerare lo stesso asset come uno degli strumenti crittografici appartenenti alla quarta generazione.

    Nonostante sia ancora presto per decretare il suo successo completo, che sarà esposto anche in riferimento al suo concreto utilizzo da parte della stessa comunità, sono numerose le notizie e gli avvenimenti associati all’ecosistema. Lo stesso token, essendo lo strumento cardine del progetto, gioca un ruolo fondamentale, rappresentando allo stesso tempo una vera e propria novità nel ricco paniere crittografico mondiale.

    Nel corso del nostro approfondimento, adatto a qualsiasi tipologia di lettore, abbiamo altresì focalizzato l’attenzione su come comprare Elrond eGold. La presenza degli exchange, i quali permettono di acquistare criptovalute in modo fisico, è stata contrapposta alla presenza dei CFD, ossia strumenti derivati, utilizzati per negoziare su assets crittografici senza alcun tipo di detenzione fisica.

    Gli stessi CFD vengono messi a disposizione dalle migliori piattaforme di trading online per criptovalute, come ad esempio eToro.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande frequenti su Elrond eGold

    Cosa rappresenta Elrond eGold?

    Elrond eGold rappresenta in primo luogo un ecosistema crittografico innovativo, volto a migliorare il mondo della blockchain in meglio. In secondo luogo, rappresenta anche uno strumento crittografico a tutti gli effetti, avente proprio valore ed espresso tramite l’identificativo EGLD.

    Comprare Elrond eGold richiede grossi capitali?

    Contrariamente dal passato, dove comprare criptovalute rappresentava un processo complesso, che richiedeva da una parte il possesso di capitali e dall’altra il possesso delle giuste competenze, ad oggi tutto è cambiato. Risulta infatti possibile sfruttare le potenzialità di moderne piattaforme, per comprare Elrond eGold in modo rapido ed autonomo, impostando il proprio valore di interesse.

    Come comprare Elrond eGold?

    Nel corso del nostro approfondimento abbiamo messo a disposizione le principali metodologie per poter comprare criptovalute. Uno dei sistemi più moderni, ha riguardato l’uso dei CFD, ossia contratti per differenza.

    Quali broker permettono di comprare Elrond eGold?

    La scelta della giusta piattaforma per comprare Elrond eGold rappresenta un passaggio fondamentale, ove prestare massima attenzione e verificare attentamente il possesso di specifici requisiti, esposti all’interno della nostra guida.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento