Guide

Dove comprare Bitcoin con Paypal senza truffe e senza commissioni

Perché comprare Bitcoin con Paypal? I principianti che si avvicinano per la prima volta al Bitcoin, Paypal rappresenta una garanzia di sicurezza. Si pensa, ad esempio, che comprando Bitcoin con Paypal almeno la propria carta di credito possa essere al sicuro dall’azione di malintenzionati e truffatori di ogni tipo.

Purtroppo la storia del Bitcoin ci ha abituato a guadagni stellari e veloci ma anche a tante truffe e raggiri. Per questo spesso chi vuole investire in Bitcoin punta proprio ad utilizzare Paypal. Ma come si fa?

Comprare Bitcoin con Paypal non è difficile, anzi. Esistono ottime opportunità per comprare Bitcoin con Paypal senza pagare commissioni e soprattutto senza rischiare truffe. In questa guida spiegamo quali sono i siti migliori per comprare Bitcoin con Paypal senza rischiare e senza pagare commissioni.

Doive comprare Bitcoin con Paypal

Broker Inizia Vantaggi Deposito min.
Apri un conto Segnali di trading 100 €
Apri un conto
Social trading 200 €

Questi sono i due migliori siti, almeno al momento, in cui è possibile comprare Bitcoin utilizzando Paypal (ma anche carta di credito e bonifico bancario) senza rischiare di essere truffati e senza pagare fee o commissioni di qualunque tipo. Come mai possiamo dire che sia eToro che 24option non truffano i clienti?

Il motivo è semplice: si tratta di piattaforme autorizzate e regolamentate e quindi sottoposte alla costante vigilanza da parte delle autorità competenti. In altre parola, non potrebbero rubare i clienti nemmeno volendo. Dall’altra parte, basta dare un’occhiata alle recensioni che si trovano su internet e si scopre facilmente che sia eToro che 24option sono eccellenti piattaforme, adatte persino ai principianti o a chi non ha mai avuto a che fare con il Bitcoin.

Comprare Bitcoin con Paypal con 24option

24option è una delle piattaforme per comprare Bitcoin con Paypal più semplici e immediate da utilizzare. 24option non truffa (è autorizzata e regolamentata) ed è completamente gratuita, senza fee o commissioni. 24option non solo offre un’interfaccia semplice ma mette a disposizione anche corsi gratuiti per imparare a operare con il Bitcoin.

Chi vuole ha anche a disposizione esperti navigati che possono offrire supporto telefonico gratuito. Molti principianti trovano particolarmente vantaggioso parlare al telefono con questi esperti perché riescono a ottenere consigli utilissimi per muoversi nel mondo del Bitcoin e delle criptovalute.

Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di 24option.

Comprare Bitcoin con Paypal con eToro

eToro consente di comprare Bitcoin con Paypal senza truffe e senza fee o commissioni però in effetti eToro è molto di più di questo. eToro è infatti il primo social network per investire al mondo. Grazie a eToro, infatti, si può interagire in modo semplice con tutti gli altri investitori iscritti alla piattaforma. Ma il più grande vantaggio di questo social network degli investimenti è la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno gli altri.

Insomma, un principiante che si iscrive a eToro può semplicemente selezionare i migliori investitori, quelli che nel passato hanno guadagnato di più con i rischi più bassi (è molto facile farlo con la piattaforma eToro) e iniziare a copiarli immediatamente, con un semplice click. La procedura è veloce ed è completamente gratuita.

I vantaggi sono evidenti: non solo si inizia a ottenere da subito un profitto, ma si può anche imparare come si opera sul Bitcoin prendendo esempio da veri esperti (investitori professionali di eToro).

Puoi iscriverti gratis a eToro cliccando qui
. Puoi anche leggere la nostra recensione di eToro.

Perché tanti vogliono comprare Bitcoin con Paypal?

Abbiamo presentato le due migliori piattaforme per comprare Bitcoin con Paypal. Ma perché così tante persone vogliono comprare Bitcoin con Paypal? La ragione è semplice: gli exchange di criptovalute, dove molti dei più ingenui cercano di comprare Bitcoin, sono famosi perché assolutamente poco affidabili (quando non sono delle vere e proprie truffe).

Comprare Bitcoin con carta di credito
su uno di questi exchange può significare che, dopo pochi minuti, il numero di carta di credito venga venduto a pochi dollari su qualche forum hacker russo o asiatico. Ecco perché quasi nessuno si fida ad utilizzare la carta di credito per comprare Bitcoin dagli exchange. Nemmeno Paypal, ad essere precisi, vuole avere nulla a che fare con gli exchange proprio perché i casi di truffa sono estremamente comuni.

eToro e 24option non sono exchange di criptovalute ma sono piattaforme dove comprare Bitcoin usando i CFD (contratti per differenza). Questi contratti finanziari sono regolamentati e quindi chi li utilizza può stare sicuro che non sarà truffato. A vigilare ci pensano le autorità di controllo europee (CONSOB per l’Italia).

Abbiamo selezionato eToro e 24option perché sono tra le piattaforme più convenienti (0 commissioni), più facili da usare e con servizi aggiuntivi molto vantaggiosi (il social network di eToro, i corsi e l’assistenza telefonica di 24option).

In questo caso l’uso di Paypal non è dettato da ragioni di sicurezza, visto che i dati di pagamento degli utenti sono gelosamente custoditi, ma da una ragione di velocità e comodità.

Comprare Bitcoin con carta di credito

Chi usa quindi eToro o 24option può comprare Bitcoin utilizzando la carta di credito senza nessun tipo di problema. E’ invece strettamente sconsigliato utilizzare la carta di credito sugli exchange. I problemi sono all’ordine del giorno: ci possono essere direttamente addebiti spropositati (caso estremamente comune) oppure il numero di carta di credito può essere ceduto ad hacker e truffatori.

Attenzione: molti exchange possono anche funzionare in modo apparentemente corretto per un certo periodo di tempo e poi possono chiudere in modo improvviso, facendo sparire tutto il denaro dei clienti.

In effetti possiamo dire che gli exchange sono il vero punto debole dell’ecosistema Bitcoin ed è molto più comodo e conveniente utilizzare piattaforme serie come eToro o 24option per acquistare Bitcoin.

comprare bitcoin paypal

Vendere Bitcoin con Paypal

Fino a questo punto abbiamo parlato solo della possibilità di comprare Bitcoin con Paypal ma piattaforme come eToro o 24option possono essere utilizzate in modo ancora più vantaggioso. Grazie a queste piattaforme è possibile vendere allo scoperto Bitcoin. Che cosa significa? Per vendere allo scoperto Bitcoin non è necessario averlo comprato: è un’operazione puramente speculativa che garantisce profitti elevati nel caso in cui il valore del Bitcoin scende.

Possiamo quindi affermare che grazie a eToro o 24option è possibile guadagnare sia quando il valore di Bitcoin sale, sia quando scende. Nel caso di eToro è possibile operare in modo automatico, copiando un investitore esperto. Nel caso di 24option sia ha disposizione il supporto telefonico continuo di un esperto per decidere che tipo di operazione fare.

Comprare Bitcoin senza registrazione

E’ possibile comprare Bitcoin senza registrazione? In teoria sì, con i Bitcoin è possibile fare di tutto, Tuttavia lo sconsigliamo perché non è sicuro. L’unica garanzia che possiamo avere quando compriamo Bitcoin è quella fornita dalle autorità alle piattaforme autorizzate e regolamentate come eToro e 24option (ce ne sono poche altre).

Queste piattaforme, proprio perché sono autorizzate e regolamentate, devono però rispettare alla lettera la normativa europea sugli investimenti che impone, tra le altre cose, anche l’identificazione dei clienti di servizi finanziari. In pratica, gli iscritti a 2option o eToro possono ricevere la richiesta di inviare una foto della loro carta di identità o passaporto proprio perché c’è una normativa europea che lo impone. E’ ovvio quindi che è possibile comprare Bitcoin senza registrazione ma in questo caso non c’è nessuna garanzia di non subire truffe o raggiri. E’ altrettanto ovvio che è impossibile comprare Bitcoin con Paypal senza effettuare alcuna registrazione proprio perché Paypal cerca sempre di operare esclusivamente con piattaforme che rispettano la legislazione corrente.

Trasferire bitcoin su Paypal

Molti di coloro che utilizzano Bitcoin vorrebbero poterli trasferire su Paypal, per gestirli in maniera sicura. Purtroppo al momento si tratta di una richiesta impossibile, visto che Paypal utilizza esclusivamente valute flat (euro, dollari, ecc). Per chi utilizza piattaforme serie e sicure come eToro o 24option è sempre possibile trasferire il denaro sul conto Paypal, senza commissioni e senza perdite di tempo.

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

1 Commento

Lascia un Commento