Guide

Comprare AMP Coin [Guida completa in pochi passi]

Un nuovo ecosistema, nato da pochissimo e volenteroso di portare nuovi stravolgimenti all’interno del mondo crypto, ha lentamente iniziato ad incuriosire appassionati ed esperti. Trattasi di AMP Coin. Nonostante a primo impatto possa sembrare solamente l’ennesimo ecosistema basato sulle solite funzionalità, in realtà, scendendo in profondità, cela molto di più. In tutto ciò, comprare AMP Coin rappresenta la giusta strategia?

Essendo ormai da anni un reale punto di riferimento nel settore, abbiamo deciso di approfondire in merito, valutando attentamente alcuni punti chiave:

  • Cos’è AMP Coin ed a cosa serve;
  • Cosa differenzia AMP Coin rispetto alla concorrenza;
  • Come comprare AMP Coin.

Prima di iniziare, ecco una tabella informativa su Amp:

👍 Amp Coin Segui il nostro approfondimento
👌 Affidabilità ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
💰 Negozia anche al ribasso Scopri la vendita allo scoperto
💻 Settore di interesse DeFi associata a collaterali e garanzie
🥇Migliori piattaforme criptovalute eToro e Capital.com
😢 Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

Fra le principali piattaforme di negoziazione all’interno del settore crittografico, eToro rappresenta uno dei principali leader. Mette a disposizione numerose funzionalità e servizi integrativi.

A seguire ulteriori piattaforme di trading online su criptovalute:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Cos’è AMP Coin?

    AMP Coin rappresenta uno strumento crittografico, strettamente ancorato ad un ecosistema di nuova generazione, che prende il nome di Amp.

    La nascita dello stesso è associata a numerose compagnie note, le quali hanno permesso la nascita di questo progetto colossale. Trattasi di Flexa, rinomato operatore operante nel settore dei pagamenti e Ethereum ConsenSys.

    Inizialmente chiamata Flexacoin, a richiamarne la stessa società Flexa, ha successivamente cambiato denominazione, a dimostrazione di un nuovo assetto e di un ambizioso tentativo nel voler raggiungere quanti più clienti ed operatori possibili all’esterno dell’ambiente Flexa.

    Ma a cosa serve esattamente Amp? Entrando nello specifico, Amp rappresenta molti aspetti, tutti incentrati ed interconnessi al mondo della finanza decentralizzata (DeFi), delle Blockchain di ultima generazione, dei pagamenti e molto altro. La maggior parte delle operazioni di scambio, vede ad oggi la presenza di due tipologie di soggetti.

    Da una parte soggetti intenzionati ad ottenere risorse, scambiandole, e dall’altra soggetti intenzionati a mettere a disposizione propri possedimenti. In tutto ciò può calarsi Amp che, risolvendo ed agevolando alcune criticità mostrate da sistemi di scambio tradizionali ed orami datati, dà la possibilità di generare specifici collaterali, strutturando vere e proprie garanzie all’interno dello scambio.

    Tutto ciò per migliorare la sicurezza all’interno dei processi, permettendo altresì a tutte le società, o singoli privati, di poter beneficiare delle suddette caratteristiche. La stessa rete Flexa, ad oggi uno dei principali punti di riferimento nel settore degli scambi, rappresenta un operatore strettamente collegato con le potenzialità messe a disposizione da Amp.

    Lo stesso ecosistema, sin dalla sua nascita, ha puntato su alcune caratteristiche specifiche, ad oggi ricercate da milioni di operatori:

    • Elevato livello di sicurezza;
    • Bassi costi;
    • Transazioni e processi rapidi.

    Come funziona AMP Coin

    Le potenzialità alla base della tecnologia di Amp, risultano strettamente associate al suo strumento di riferimento, ossia AMP Coin. Prima di passare ad aspetti prettamente legati all’operatività degli scambi, ricordiamo come lo stesso token faccia parte della tipologia ERC 20. Se da una parte dispone delle medesime caratteristiche di tantissimi altri token della stessa categoria, dall’altra la sua utilità ne risulta molto diversa.

    All’interno dell’ecosistema Amp, i soggetti interessati ad avviare scambi, hanno la possibilità di utilizzare i token per la creazione di collaterali (quindi in modo parallelo di garanzie). Da queste informazioni preliminari, si intuisce come i campi applicativi legati allo stesso meccanismo possano spaziare dal mondo dei prestiti, passando per le transazioni finanziarie, arrivando al comparto delle vendite e tanto altro.

    La presenza di tecnologie interne di ultima generazione e di protocolli efficienti, permette all’ecosistema di gestire il tutto in modo rapido ed efficiente. I contratti intelligenti (ossia smart contracts), permettono di indirizzare, rilasciare o di bloccare i processi, in modo schematico, ma allo stesso tempo controllato.

    I concetti messi in campo da Amp, ed in modo parallelo da AMP Coin, ci permettono di inserire un concetto del tutto nuovo, associato alla decentralizzazione del rischio. Tutto ciò tramite la strutturazione di specifiche Collateral Pools, definite anche “piscine collaterali”. A completare il tutto, la presenza di una gestione basilare sull’erogazione delle ricompense, ossia dei premi all’interno della rete.

    Amp: Token AMP Coin

    AMP Coin, oltre a rappresentare lo strumento chiave all’interno dell’ecosistema, rappresenta anche uno strumento crittografico a tutti gli effetti. Dissociato dal progetto, ossia estraniato dal suo funzionamento nella rete, dispone di un proprio valore e di una propria quotazione.

    A dimostrazione di ciò, è possibile evidenziare un suo inserimento all’interno delle migliori piattaforme di scambio, che ne permettono una conversione, al pari di tantissime altre criptovalute.

    Entrando all’interno dei maggiori siti informativi, risulta quindi possibile visionare l’andamento sul valore di AMP Coin, il quale nel corso degli ultimi tempi ha avuto la capacità di ottenere nuovi massimi storici, portandosi su quote pari 0,109 dollari nella giornata del 17 giugno, secondo quanto riportato dal sito informativo CoinGecko.

    Come comprare AMP Coin

    Riallacciandoci a quanto esposto in precedenza, è possibile tenere a mente come comprare AMP Coin risulti ad oggi possibile all’interno dei principali scambiatori online. A tal riguardo, è bene distinguere in merito a due tipologie, che pur permettendo entrambe di operare su AMP Coin, si basano su sistemi completamente differenti.

    • Il primo sistema riguarda l’acquisto di AMP Coin tramite exchange. In questo caso, l’utente, dopo aver stabilito il quantitativo, sceglie di convertire un determinato valore di valuta Fiat, ottenendo in cambio un pacchetto fisico di AMP Coin.
    • Il secondo sistema, che permette di negoziare su AMP Coin senza possedere alcuna criptovaluta fisicamente, riguarda invece l’uso dei migliori broker online.

    In questo secondo caso, la natura stessa dell’operazione, permette in primo luogo di evitare il processo di custodia (non esiste alcuna criptovaluta da dover conservare) ed in secondo luogo di poter beneficiare di una doppia chance operativa, ossia al rialzo o al ribasso.

    Ecco a seguire le principali differenze:

      Exchange Criptovalute
    Broker di CFD
    Pro
    • L’utente può possedere fisicamente criptovalute
    • Operatori autorizzati
    • Possibilità di agire anche al ribasso (vendita allo scoperto)
    • Non sono presenti commissioni fisse sugli scambi
    • Nessun Wallet necessario
    Contro
    • Presenza di Fees sugli scambi
    • Possibilità di operare solo al rialzo e non con la vendita allo scoperto
    • Necessario disporre di un Wallet
    • L’utente non può possedere fisicamente criptovalute

    Dove comprare AMP Coin

    Arrivati a questo punto, dopo aver compreso le diverse metodologie per poter comprare AMP Coin, risulta possibile focalizzare l’attenzione sulla scelta al migliore intermediario.

    Nonostante lo stesso processo risulti sottovalutato, soprattutto da utenti alle prime armi, è bene tenere a mente come rappresenti un aspetto fondamentale, soprattutto per cercare di evitare eventuali operatori poco professionali.

    Cosa tenere in considerazione all’interno del proprio processo di scelta? Ogni broker che si rispetti deve necessariamente possedere alcuni requisiti. Vediamo alcuni punti chiave:

    • Possesso delle dovute regolamentazioni. Trattasi della presenza di licenze ufficiali, ossia autorizzazioni, erogate da enti quali CySEC, Consob o similari.
    • Presenza di numerosi servizi integrativi, come ad esempio conto demo (messo a disposizione in modo gratuito dagli operatori più professionali);
    • Database costantemente aggiornato, contenente molti strumenti di negoziazione, così da poter offrire all’utente un maggior grado di differenziazione.

    eToro

    Un primo broker leader nel settore, con all’attivo milioni di utenti registrati e notevoli recensioni online, è eToro (qui per la pagina ufficiale). Dispone di molte caratteristiche degne di nota e meritevoli di approfondimento.

    In primo luogo, mette a disposizione un listino di criptovalute costantemente aggiornato. Nel corso degli ultimi mesi ha ampliato lo stesso, aggiungendo molte criptovalute di nuova emissione. Per ogni criptoasset, garantisce la presenza di un pratico grafico in tempo reale, sempre aggiornato, con possibilità di integrare numerosi indicatori analitici.

    Scopri qui eToro

    Un secondo aspetto da poter sottolineare, riguarda l’assenza di costi fissi. I migliori broker di CFD, così come eToro, non richiedono alcuna Fees fissa sulle transazioni, esponendo in modo dettagliato e trasparente bassissimi spread (differenza fra valore di acquisto e quello di vendita).

    A completare il tutto, la presenza di una struttura singolare, basata sul Social Trading. Tutti gli utenti possono interagire attivamente fra di loro, potendo esporre opinioni, pareri e considerazioni. La sezione attinente il Copy Trading, permette invece di copiare reali Top Trader (presenti sempre all’interno della piattaforma), così da ottenere le stesse operazioni, avviate specularmente in tempo reale.

    Scopri qui eToro

    Capital.com

    Un secondo broker regolamentato, che ha saputo nel corso degli ultimi anni farsi breccia fra colossali operatori di brokeraggio, è Capital.com (qui per la pagina ufficiale). Dispone di una piattaforma funzionale, molto interattiva, volta a semplificare al massimo l’accesso all’interno del mercato.

    Il broker mette a disposizione uno dei database più forniti all’interno del settore, contenente sia criptovalute storiche, come ad esempio il Bitcoin, sia criptovalute di nuova generazione. Anche in questo caso, l’utente ha sempre la possibilità di visionare un pratico grafico in live, aggiornato attimo dopo attimo e fondamentale per portare avanti propri studi.

    Scopri qui Capital.com

    Ma il broker in questione non rappresenta solamente un semplice intermediario, mettendo a disposizione numerosi servizi di supporto, considerati un vero e proprio valore aggiunto, soprattutto per utenti alle prime esperienze. A seguire alcuni punti:

    • Possibilità di gestire l’account attraverso una pratica applicazione per smartphone;
    • Conto demo, senza costi e senza nessun obbligo di deposito iniziale;
    • Assistenza professionale a tutte le ore;
    • Sezioni informative attinenti il mondo dei mercati finanziari e del trading online.

    Scopri qui Capital.com

    AMP Coin Valore ed andamento

    Nel corso della nostra guida, abbiamo più volte ricordato come il token AMP Coin, estraniato dal suo funzionamento all’interno dell’ecosistema Amp, disponga di un proprio valore ed di una propria quotazione.

    Nonostante risulti uno strumento relativamente nuovo, ha ugualmente mostrato numerose variazioni all’interno del proprio grafico di riferimento. Prendendo in considerazione i valori esposti dal sito informativo CoinMarketCap, scopriamo i principali traguardi raggiunti nel corso degli ultimi tempi.

    • Impostando un grafico temporale a due anni, partendo quindi dal 2020, il valore di AMP Coin, nella giornata del 16 settembre, vedeva soglie pari a 0,01084 dollari per unità. La progressione in aumento, aveva tuttavia solamente anticipato una correzione al ribasso, mostrata sul finire dell’anno.
    • Al 31 dicembre 2020, la quotazione di AMP Coin vedeva infatti quote pari a circa 0,007017 dollari per AMP.
    • Nuovi periodi al rialzo, vennero invece mostrati durante le prime fasi del 2021, quanto il valore dell’asset, reduce da nuovi interessi, aveva recuperato terreno, portandosi a circa 0,03746 dollari al 13 febbraio.
    • Al termine del secondo trimestre del 2021, nella giornata del 17 giugno, la quotazione di AMP Coin aveva mostrato il raggiungimento di nuovi punti di massimo, a 0,109 dollari, per poi subire successive variazioni.
    Grafico Amp Coin

    Grafico Amp Coin su CoinMarketCap

    Comprare AMP Coin Conviene?

    Riuscirà AMP Coin a creare ulteriore interesse all’interno del suo settore di riferimento e ad ottenere nuovi punti di massimo? Quali sorti attendono la piattaforma Amp sotto l’aspetto operativo?

    Sono solo alcune delle principali domande poste da chi è alla costante ricerca di informazioni per provare ad analizzare l’asset nella sua interezza, tenendo sempre a mente la presenza del rischio e della volatilità dei mercati crittografici. Dal suo canto, diversamente da molti ecosistemi storici, Amp ha rappresentato un progetto incentrato molto su concretezza ed innovazione.

    E’ vero, la presenza di sistemi di prestito e basati su collaterali non è nuova all’interno di questo mercato. Nonostante ciò, Amp ha ugualmente avuto la capacità di apportare innovazione e di legarsi a numerosi comparti operativi. Un ulteriore aspetto da poter tenere a mente, riguarda l’inserimento dello stesso token all’interno di numerosi scambiatori professionali.

    In ultimo, non per importanza, la presenza di numerosi progetti degni di nota, avviati anche con società rinomate e conosciute in tutto il mondo, quali Flexa e molte altre. 

    Approfondisci ulteriori criptovalute:

    Conclusioni

    Alla luce delle informazioni apprese, Amp ha riguardato un progetto innovativo, volto a portare concretezza all’interno del settore delle transazioni e degli scambi con collaterale. Nonostante si tratti di un progetto relativamente nuovo, può ad oggi contare sulla presenza di una propria rete di utenti, i quali, in progetti come questi, rappresentano sempre un aspetto rilevante.

    Dai paragrafi esposti, è stato inoltre possibile studiare nel dettaglio AMP Coin, ossia l’asset di riferimento dell’ecosistema Amp, visionato sia in associazione allo stesso, sia in modo indipendente all’interno del comparto delle criptovalute.

    La presenza di un proprio andamento e di una propria quotazione, permette di poter comprare AMP Coin al pari di tante altre criptovalute. Oltre agli acquisti fisici all’interno del mondo crypto, abbiamo altresì ricordato la possibilità di poter negoziare tramite contratti per differenza sulle principali criptovalute mondiali, utilizzando piattaforme interattive, messe a disposizione da broker regolamentati quali eToro e Capital.com.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ su AMP Coin

    Cos’è AMP Coin?

    AMP Coin rappresenta un token vero e proprio, facente parte della tipologia ERC 20. Oltre ad essere un asset crypto, rappresenta un elemento chiave all’interno dell’ecosistema Amp.

    E’ possibile comprare AMP Coin?

    AMP Coin, come evinto nel corso del nostro approfondimento, dispone di un proprio valore e di un proprio andamento. Può quindi essere scambiato all’interno dei migliori intermediari online, al pari di tutte le altre criptovalute.

    Come comprare AMP Coin?

    Nel corso della nostra guida abbiamo ricordato come ad oggi, nel settore delle criptovalute, al di là degli acquisti fisici tramite exchange, risulti possibile negoziare sulle principali criptovalute tramite strumenti derivati, messi a disposizione dai migliori broker online.

    Quali sono i migliori broker per criptovalute?

    La scelta sul broker più adatto alle proprie esigenze rappresenta un aspetto importante. E’ bene fare affidamento solo su piattaforme regolamentate, che mettano a disposizione servizi di supporto, come ad esempio conti demo, corsi formativi e molto altro.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento