Guide

Coinsbit truffa o non truffa? [2020] Recensioni e Opinioni [VERE]

Nella mini-guida di oggi ci occuperemo di analizzare Coinsbit: una sedicente piattaforma/exchange che consentirebbe di investire su criptovalute e token. Iniziamo quindi con l’analisi approfondita di Coinsbit.

Oltre ad analizzare nel dettaglio la piattaforma di Coinsbit, ci occuperemo di parlare delle alternative per l’investimento sulle criptovalute che conosciamo da anni e reputiamo sicure ed affidabili.

Preannunciamo subito che parleremo di una delle migliori piattaforme attualmente esistenti per investire nelle cripto: eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale).

Grazie ad eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale) è possibile investire al rialzo oppure al ribasso sulle principali criptomonete, senza commissioni. Clicca qua per visitare il sito ufficiale di eToro.

Che cos’è Coinsbit?

Coinsbit

Coinsbit

Ma torniamo all’argomento principale della guida, Coinsbit. La piattaforma di Coinsbit è un exchange per criptovalute fondato nel 2018 e con sede a Tallin, Estonia.

Coinsbit garantirebbe un servizio di assistenza clienti disponibile 24/7 in 13 lingue. Notiamo tuttavia che, nonostante siano presenti inglese, tedesco, spagnolo e molte altre ancora, l’Italiano non è disponibile.

Coinsbit: è autorizzato?

Effettuando alcune ricerche sul web, abbiamo verificato l’autenticità della sede di Coinsbit. Leggendo le informazioni presenti nella parte inferiore della home page, abbiamo comprovato che Coinsbit fa capo alla società ITEcosystem, il cui quartier generale si troverebbe al seguente indirizzo:

Majaka tn 26 Lasnamäe linnaosa, Tallinn Harju maakond 11412

Coinsbit Sede

Coinsbit Sede

Inoltre, effettuando una ricerca dell’indirizzo, sarà possibile notare come questo venga utilizzato da un’azienda specializzata come indirizzo “condiviso” che offre servizi di cambio domicilio. Non appena abbiamo scoperto questo ci siamo subito insospettiti. Per quale motivo un exchange di criptovalute, non possiede una vera e propria sede? Non ci sta forse nascondendo qualcosa?

Effettivamente, Coinsbit non è autorizzato ad offrire i suoi servizi in Italia. Analizzando i registri della CONSOB, l’ente di regolamentazione del mercato mobiliare, è possibile giungere alla conclusione che questo exchange non è presente su nessuna lista delle piattaforme autorizzate.

Una piattaforma non autorizzata non rispetta le normative per la protezione dell’investitore, è illegale e quindi rappresenta sempre un pericolo.

Sul celebre forum di Bitcointalk è inoltre possibile trovare alcuni screenshot pubblicati da ex utenti di Coinsbit, i quali affermano che sarebbe un vero e proprio schema piramidale o addirittura un “HYIP” (uno schema ponzi).

Noi che ormai ci occupiamo di trading online da decenni, sappiamo che questa tipologia di schemi d’arricchimento, oltre a non funzionare, sono anche altamente illegali.

Coinsbit Truffa

Inoltre, abbiamo notato che sulle pagine di Coinsbit, viene promesso un profitto del 3.5% settimanale attraverso l’investimento nel token IGOS InvestBox.

Gli inventori di Coinsbit richiedono quindi ai propri utenti di entrare a far parte di un improbabile sistema d’arricchimento rapido “Investbox” promettendo in cambio grandi guadagni.

Coinsbit è una truffa?

Dopo aver analizzato le luci ed ombre di Coinsbit e aver analizzato che non è autorizzato, possiamo affermare che truffa?

Noi di Criptovalute24 diffidiamo da sempre di tutti quelli che promettono guadagni facili. Gli investimenti in criptovalute come il Bitcoin o l’Ethereum possono effettivamente garantire grandi profitti, ma non senza lo studio, la pratica e la costanza. Ormai lo diciamo da anni: i soldi facili non esistono e tutti quelli che li promettono stanno nascondendo qualcosa.

Non appena abbiamo iniziato a ricevere diverse segnalazioni circa il Coinsbit, ci siamo subito insospettiti. A proposito: continuate a segnalarci piattaforme/exchange sospetti dalla nostra pagina contatti.

Abbiamo dunque deciso di indagare più approfonditamente su questa piattaforma, cercando i commenti e le opinioni di tutte le persone che si sono registrate sul Coinsbit, si sono fidate ed hanno investito concretamente fondi all’interno di essa.

Facendo un giro sul web, si scoprirà che la quantità di opinioni negative è veramente molto alta. Tutti quelli che hanno usato Coinsbit e i suoi sistemi d’investimento non solo non ha guadagnato niente, ma non è riuscita nemmeno a ritirare i fondi investiti.

Sono in tanti gli italiani che hanno sporto denuncia a questo exchange con sede in Estonia. La speranza di queste persone è ovviamente di recuperare i fondi perduti.

Tuttavia, crediamo che le possibilità di recuperare i fondi persi siano veramente basse. Come abbiamo visto in precedenza, la società non ha una vera e propria sede legale (si tratta in realtà di una semplice casella postale).

Inoltre, molto probabilmente, i fondi che vengono depositati dagli utenti sulla piattaforma vengono rapidamente trasferiti in Paradisi Fiscali e sono quindi “schermati” dalla giustizia italiana e del resto d’Europa.

L’unico modo per evitare di cadere nella trappola di Coins-bit è quello di starne il più possibile alla larga. Non cadere nella tentazione delle loro promesse.

Gli utenti che hanno già effettuato un deposito, possono comunque tentare l’ultima chance: il charge back. Questa operazione finanziaria è disponibile su alcune carte di credito/debito. Consente di stornare l’addebito effettuato nei confronti di altre persone/aziende.

Possiamo quindi dire che Coinsbit è una truffa? Questo ancora no. Preferiamo attendere la sentenza della Magistratura ed un’eventuale circolare che (molto probabilmente) verrà pubblicata sul sito della CONSOB. Per adesso possiamo affermare, con certezza, che Coinsbit non funziona e che è meglio starne alla larga il più possibile.

Se stavi cercando informazioni su Coinsbit, significa che desideri investire sul Bitcoin o le criptovalute più in generale. Adesso che abbiamo visto che Coinsbit non funziona in alcun modo, resta soltanto una domanda da farsi: come guadagnare con il Bitcoin e le Criptovalute? Vediamolo insieme nella prossima sezione! Continua a leggere.

Come guadagnare con le criptovalute?

Oltre ad un grande studio ed impegno è necessario investire tramite una piattaforma affidabile e regolamentata.

Durante l’articolo abbiamo più volte osservato come Coinsbit non sia di una società regolamentata e non segua quindi alcun tipo di direttiva europea a favore della protezione dell’investitore.

In pratica, Coinsbit può fare qualsiasi cosa con i fondi depositati dagli utenti. Può sottrarglieli o rendere più difficile la vita al cliente che cerca di prelevare. In effetti, analizzando le opinioni e recensioni che è possibile trovare sul web, sembra proprio quello che sta accadendo adesso con migliaia e migliaia di utenti.

Una piattaforma d’investimento regolamentata ed autorizzata è continuamente sottoposta a scrutinio da parte degli enti di regolamentazione ed autorizzazione: rispettivamente CySEC in Europa e CONSOB in Italia. È necessario anche che vengano rispettate alla lettera le numerose direttive europee create appositamente per la tutela degli investitori.

Le piattaforme regolamentate, in pratica, sono talmente controllate che non potrebbero truffare i propri clienti nemmeno se lo volessero.

Attraverso una piattaforma d’investimenti affidabile e sicura è possibile investire in due modi nei mercati delle criptovalute (Bitcoin, Ethereum, Ripple et cetera):

  • Acquistare: e guadagnare quando la quotazione si muove al rialzo;
  • Vendere allo scoperto: ed ottenere un profitto in caso di ribasso del mercato;

La vendita allo scoperto si chiama così in quanto consente al trader di speculare sulla discesa del prezzo di un asset. Non è necessario aver acquistato l’asset prima di vendere.

Vendere allo scoperto è una grande occasione: gli utenti alle prime armi desiderano semplicemente comprare Bitcoin per ottenere un profitto, ma non pensano alle grandi possibilità di ottenere un profitto in qualsiasi scenario di mercato (anche quando il prezzo scende).

In pratica, tutte le persone che scelgono le migliori piattaforme per investire sulle criptovalute, possono quindi allo stesso tempo in grado di ottenere un profitto sia quando il mercato scende, che quando sale.

L’unica cosa da fare è effettuare delle previsioni giuste sul Bitcoin. Ma come possono guadagnare anche quelli che non hanno esperienza sui mercati? Fortunatamente, è disponibile la piattaforma di eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale).

eToro

La piattaforma d’investimenti sociali eToro è in assoluto una delle piattaforme d’investimento più celebri ed apprezzate in Italia e nel resto d’Europa.

eToro è una società fondata nel 2006 a Tel Aviv. La piattaforma è regolamentata in Europa attraverso la CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission, n. di licenza 109/10). Inoltre, è presente l’autorizzazione della CONSOB ad erogare i servizi sul suolo italiano.

CySEC e Consob Regolamentazione Piattaforme Criptovalute

CySEC e Consob Regolamentazione Piattaforme Criptovalute

La piattaforma di eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale), oltre ad essere scelta da investitori con esperienza, è utilizzata sopratutto dagli utenti alle prime armi. Per quale motivo? Molto semplice: eToro consente di copiare, in tempo reale ed in modalità totalmente automatica, le mosse fatte dagli altri investitori registrati sulla piattaforma.

eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale) ha sviluppato e brevettato “in-house” un motore di ricerca, con il quale è possibile trovare con facilità i migliori investitori, coloro che hanno ottenuto i rendimenti più alti, rischiando di meno.

Gli investitori più bravi registrati su eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale) si chiamano Popular Investor e sono tutti trader professionisti che hanno dimostrato di riuscire ad ottenere rendimenti costanti nel tempo. Le loro statistiche sono pubbliche e visualizzabili sul profilo, come avviene per ogni altro utente registrato.

Cliccando su un bottone, sarà possibile copiare tutte le loro mosse, che verranno replicate automaticamente sul proprio conto. Il software autorizzato e brevettato di eToro penserà quindi a “copiare” automaticamente tutte le operazioni in tempo reale.

Questa tecnologia, oltre a funzionare concretamente, ha due principali vantaggi per gli utenti desiderosi di investire e guadagnare con il Bitcoin:

  • I nuovi utenti possono, prima di tutto, ottenere risultati interessanti sin dai primi giorni. Effettivamente, è possibile guadagnare proporzionalmente (in base al proprio investimento) proprio quello che guadagnano gli investitori più capaci;
  • Al tempo stesso, gli utenti novizi riescono ad apprendere come si investe osservando le mosse degli investitori migliori;

Per ottenere un conto gratuito su eToro, clicca qua.

Coinsbit: opinioni e recensioni [TRUSTPILOT]

Cercando sul web, è possibile trovare moltissime opinioni e recensioni positive circa eToro. Per cercare info sul broker solitamente è sufficiente scrivere [nome del broker + recensioni]. Scrivendo [etoro + recensioni] si possono trovare i commenti degli utenti che hanno utilizzato il broker, e solitamente gli utenti sono tutti quanti soddisfatti.

Non possiamo dire la stessa cosa di Coinsbit. Le opinioni e le recensioni che è possibile trovare sul web sono molto negative. Sono presenti centinaia e centinaia di recensioni, commenti e post su forum e blog, tutti molto negativi.

Del resto, gran parte delle persone che hanno testato questo sistema, dopo aver perso tutto ha anche fatto ricorso al suo avvocato attraverso una denuncia.

Leggendo le opinioni e recensioni presenti sul web circa Coinsbit, è possibile notare come tantissime persone non solo non sono riuscite a guadagnare nulla, ma hanno anche perso tutti i fondi investiti. Un vero e proprio bagno di sangue.

Qui di seguito riportiamo una delle ultima recensioni pubblicate su Trustpilot, un portale specializzato in recensioni autorizzate e verificate da veri utenti:

Coinsbit Recensioni Trustpilot

Coinsbit Recensioni Trustpilot

Trascrizione:

COINSBIT? Lasciate stare.

Mi sono registrato su Coinsbit il 23 dicembre 2019, ho effettuato l’investimento dei 200 euro minimi richiesti per partecipare al sistema InvestBox (mi promettevano guadagni fissi settimanali).

Ad oggi 12 Febbraio 2020, ho scoperto che questo broker è una truffa. Adesso capisco finalmente perché sono ormai 2 mesi che cerco di prelevare ma non ci sono ancora riuscito. Ogni volta che tento, salta fuori una scusa. Il mese scorso mi rispondevano così “La piattaforma non è disponibile”, “Riprovi domani”, “È sicuro di voler prelevare i suoi fondi”.

Dalla scorsa settimana non rispondono più e i fondi sono effettivamente spariti dal MIO bilancio! Erano “solo” 200 euro ma non mi voglio immaginare quelli che ne hanno investiti ben di più……….

Sto tentando di denunciarli ma è praticamente impossibile: l’indirizzo della società si trova in Estonia, ed è una casella postale…. Bella fregatura…

Sono ancora alla ricerca di una grande piattaforma, sicura… Forse proverò eToro, le recensioni sono veramente positive e tutto quello che ho trovato sui forum e sui parla bene di questa piattaforma……. In effetti ho anche diversi amici che ci stanno tradando e si stanno trovando alquanto bene……

Forse lo provo, ma una cosa è sicura: starò ben lontano dal Coinsbit….

Considerazioni finali

Coinsbit si presenta come un “innocente” exchange di criptovalute. In realtà abbiamo scoperto che la società che sta dietro a questa piattaforma ha diversi “problemi”:

  • Non è autorizzata o regolamentata;
  • Non ha una vera sede legale;
  • Vengono promessi guadagni facili;
  • Le opinioni e recensioni circa la società sono tutte negative;

Oltre a questo segnaliamo infine che i costi di trading per operare sulle criptovalute sono molto elevati. Crediamo che questo aspetto non abbia molta importanza in quanto, vista la pericolosità, non useremmo questo exchange nemmeno se fosse a zero commissioni. Durante la guida abbiamo proposto la soluzione di eToro per investire con serenità sulle criptovalute. eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale) è una piattaforma regolamentata e con oltre 10 anni d’esperienza sui mercati. Con questo broker è possibile investire sulle principali criptovalute in modalità manuale, con spread bassi, fissi e senza commissioni. Per gli utenti alle prime armi è inoltre disponibile un sistema di copia automatico degli altri investitori più talentuosi.

Chi desidera guadagnare sulle Bitcoin e le altre criptovalute dovrebbe prima di tutto stare alla larga piattaforme non regolamentate come Coinsbit. In passato abbiamo già recensito numerosi servizi poco affidabili, molto simili al Coinsbit (vedi: Ricchezza Cripto, Ethereum Code, Coinspace, Ducatus Swisscoin Italia, CryptoGenius, Usitech e molti altri ancora). Soluzioni come queste hanno svariati punti in comune: mancanza di regolamentazione, promesse di guadagni facili ed altro ancora.

Non ci stancheremo mai di dirlo: i soldi facili non esistono! Guadagnare concretamente con le criptovalute non è poi così difficile, ma serve studio, impegno ed una piattaforma che non abbia conflitti d’interesse con l’utente.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento