News

Coinrail: le criptovalute rubate sarebbero già state “riciclate”

Nuove info che sono emerse dall’hacking di Coinrail, affermano che i 40 milioni di dollari in criptovalute (TRX, NPXS, Dent, e Aston X) sarebbero già stati riciclati all’interno del mercato.

Le informazioni in questione provengono dall’avvocato Jonathan Levy, un avvocato del Cryptocurrency Resolution Trust. Il Trust è noto per la sua causa contro la Bitcoin Blender Organization, un servizio darknet che consente agli utenti di riciclare le criptovalute rubate per rendere impossibile il rilevamento delle stesse.

Il dominio di primo livello è noto come bitblender.io ed è sotto la giurisdizione del Territorio britannico dell’Oceano Indiano.

Al servizio, il dottor Levy ha detto:

Bitblender distribuisce apertamente i Bitcoin ai criminali che utilizzano il dominio .io come unico indirizzo pubblico. Bitblender ha concluso che dal momento che il Territorio dell’Oceano Indiano consiste solo di una base militare affittata dagli Stati Uniti, potrebbero operare impunemente. Tuttavia, BIOT ha un sistema giudiziario e miriamo a raggiungere la giustizia. Questa è la punta dell’iceberg, il valore di tutti i Bitcoin riciclati da Bitblender dal 2013 deve essere immenso.”

Migliori Broker per Criptovalute

# BROKER DETTAGLI
1 eToro* LICENZA: CYSEC CONTO DEMO GRATUITO DEPOSITO MIN: 200 $
Opinioni eToro 
2 Plus500* Licenza: CySEC Conto demo gratuito Deposito min: 100 € Opinioni Plus500 
 3 24Option* Licenza: CySEC Conto demo gratuito Deposito min: 200 €
Opinioni 24Option 
4 Markets* Licenza: CySEC, MiFID Conto demo gratuito Deposito min: 100$
Opinioni Markets 
*Demo Gratuito

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento