Guide

CoinDeal Opinioni e Recensione [2020] Exchange Affidabile?

Decenni fa, la parola Exchange non avrebbe significato assolutamente nulla, al giorno d’oggi, invece, per via del grande sviluppo delle criptovalute, rappresenta uno degli strumenti online maggiormente utilizzati. CoinDeal è solamente uno dei tantissimi esempi di servizi online per trattare con criptomonete di ogni genere.

Che si tratti di Bitcoin, EOS, Ripple, Ethereum o tantissime altre monete elettroniche, gli Exchange rappresentano un importante strumento operativo, indispensabile per gli scambi. All’interno della guida odierna esamineremo in dettaglio CoinDeal, approfondendo differenti aspetti legati sia alla sicurezza che al funzionamento.

La prima parte dell’articolo, indispensabile per proseguire con i passaggi successivi, ci permetterà di capire cosa sia effettivamente CoinDeal e quali vantaggi, o svantaggi, poter associare allo stesso. Come anticipato poco fa, all’interno del mercato delle criptovalute, esistono tantissimi altri servizi da poter esaminare. Oltre alle alternative dirette, infatti, ci focalizzeremo su altri strumenti chiamati contratti per differenza.

I CFD, contrariamente da CoinDeal, da qualsiasi altro Exchange (ad esempio BaseFEX, Bithumb o Crypto.com) o da altri broker Crypto (si veda DueDEX), rappresentano una valida soluzione per negoziare con una o più criptovalute contemporaneamente. Non si tratta di acquisti diretti, bensì di operazioni basate solamente sul differenziale dei prezzi in Borsa. Detto ciò, la parte conclusiva della guida, sarà completamente dedicata agli innovativi sistemi di brokeraggio, quali: eToro e ForexTB. Tali piattaforme, tuttavia, non sono le uniche presenti all’interno del web. Ecco un elenco completo ed aggiornato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    CoinDeal: Cos’è

    Nonostante CoinDeal sia un Exchange relativamente giovane, fondato nel vicino 2018 a Cipro, rappresenta uno degli strumenti più apprezzati all’interno del settore. Il suo software stabile, legato alle tantissime funzionalità rivoluzionarie, ha permesso a tale servizio di crescere rapidamente nel corso degli ultimi mesi.

    Alcuni dei personaggi di spicco, ad aver partecipato al progetto, ed al successivo lancio sul mercato, sono Filip Dzierzak, Kajetan Mackowiak e Adam Bicz. CoinDeal, oltre a dare la possibilità di scambiare su tantissimi FIAT quali: USD, RUB, CHF, EUR e tanti altri, permette di gestire oltre 40 coppie di criptovalute.

    Le partecipazioni e i riconoscimenti legati a tale Exchange sono davvero molte. Rappresentano, sia per gli scambiatori professionisti che per i meno esperti, una vera e propria garanzia di sicurezza. Se un servizio viene costantemente pubblicizzato, o preso in considerazione da riviste, quotidiani e analisi di mercato, significa che può considerarsi reale ed operativo.

    In riferimento a ciò, può dirsi che CoinDeal ha recentemente raggiunto il secondo posto, secondo un’analisi di “The TIE”, come migliore Exchange al mondo. Si tratta di un risultato nettamente al di sopra delle aspettative, considerando i prestigiosi nomi delle decine di piattaforme rivali presenti in gara. Fra le altre apparizioni, la ricordiamo al recente Blockchain Summit, tenutosi in Inghilterra.

    CoinDeal

    CoinDeal

    Che CoinDeal abbia tutta l’intenzione di sovrastare la concorrenza è visibile anche dalla colossale strategia pubblicitaria avviata nel corso degli ultimi mesi. La piattaforma, infatti, è strettamente legata a sponsorizzazioni con il Wolverhampton Wanderers Football Club, rinomata squadra in Premier League.

    CoinDeal Come Funziona l’Exchange

    Alla luce di tutto CoinDeal è un Exchange davvero completo ed affidabile. Prima di procedere con le consuete analisi sulla sicurezza della piattaforma, è doveroso un dettagliato richiamo sulle caratteristiche distintive del servizio online. Come anticipato precedentemente, oltre ai cosiddetti FIAT, CoinDeal permette di operare anche con BTC, LTC, ETH, DASH, XRP, BCH e tantissime altre criptovalute.

    Agli utenti è inoltre data la possibilità di votare in merito all’inserimento di nuovi assets all’interno del già ricco database. Fra le altre caratteristiche vincenti, sia operative che funzionali, ricordiamo:

    • Fluidità del sistema durante la fase di acquisto e di vendita delle criptovalute.
    • Assistenza specializzata, erogata in molte lingue, in grado di risolvere velocemente qualsiasi tipo di problema.
    • Commissioni molto basse, in grado di competere con altre famose realtà del mondo degli Exchange.
    • Piattaforma che non nasconde nessun tipo di informazione legata alla sua storia ed alla società.
    • Varie licenze per erogare il servizio in differenti nazioni e paesi.
    • Possibilità di verificare, in qualsiasi momento la cronologia del proprio portafoglio e le ultime transazioni effettuate su criptomonete.
    • Ottenimento di Token CoinDeal gratuiti durante la fase di registrazione, per qualsiasi nuovo utente.

    Nonostante il lieve calo delle transazioni sugli scambi in 24 ore, passato da circa 30 milioni a 7,8 milioni durante il periodo della crisi portata dal Covid-19, CoinDeal ha obiettivi ambiziosi. La società, fiduciosa nei confronti del futuro, ha intenzione di avviare una ben strutturata fase di espansione territoriale, allargando i propri confini.

    CoinDeal è un Exchange sicuro?

    La sicurezza nei confronti di qualsiasi Exchange è il principale aspetto verificato da negoziatori, investitori e speculatori di tutto il mondo. Bisogna considerare, infatti, che il giro d’affari di queste piattaforme conta milioni e milioni di euro. Per tale ragione, uno dei tanti modi, per una piattaforma Exchange, di crescere, è quello di legarsi a sistemi di sicurezza.

    CoinDeal offre differenti sistemi di controllo sulle transazioni, sui prelievi e sugli accessi all’interno dei vari profili. Oltre alla fondamentale verifica a 2 fattori ed alla sicurezza SSL, CoinDeal obbliga i propri utenti a confermare ogni operazione di prelievo attraverso il proprio indirizzo di posta elettronica. Come se non bastasse, la piattaforma utilizza la funzione di conservazione dei depositi su portafogli virtuali cold, tipica di molti Exchange di alto livello.

    Ulteriori punti legati alla sicurezza sono: la presenza di CoinDeal all’interno dell’organizzazione svizzera VQF (fortemente specializzata in garanzie e controllo qualità nei confronti di società legate alla finanza) e la regolamentazione da parte della Swiss Financial Services Standards Association.

    Criptovalute su CoinDeal

    Criptovalute su CoinDeal

    CoinDeal: commissioni della piattaforma

    Anche CoinDeal, come tutti i servizi presenti online, applica le dovute commissioni in base agli acquisti o alle vendite su criptovalute. Come sappiamo, il mercato degli Exchange è essenzialmente basato e suddiviso fra operatori Makers ed altrettanti Takers. Le commissioni associate al primo ammontano a circa 0,29%, abbastanza in linea con i prezzi dei rivali.

    Riguardo ai secondi operatori, la faccenda si complica con commissioni del circa 0,39%. Tale percentuale, nonostante non sia perfettamente in linea con gli interessi passivi di altri Exchange, è presente per via delle numerose funzioni e sicurezze associate al sistema. D’altronde, in qualsiasi piattaforma, la qualità è una caratteristica che va pagata profumatamente.

    Nonostante ciò, su CoinDeal è possibile acquistare differenti piani, ognuno associabile ad una determinata percentuale di commissione. In particolare: piano Basic (0.4% per chi consuma liquidità e 0.3% per chi la crea), piano Premium (0.35% – 0.25%) e piano Vip (0.3% – 0.2%). Per i prelievi è stabilita una percentuale dello 0,20.

    CoinDeal Come Registrarsi

    Prima di procedere con la fase di registrazione, è sempre opportuno verificare attentamente i certificati di sicurezza, le licenze per operare all’interno della propria nazione e le funzionalità del software. Per fare ciò, molti servizi offrono una completa demo gratuita in grado di mostrare i vantaggi associati alla propria gestione.

    Detto ciò, per registrarsi a CoinDeal è necessario procedere con l’inserimento del proprio indirizzo di posta elettronica e di una password ben strutturata. Bisogna ricordare, infatti, di custodire gelosamente le proprie credenziali, onde evitare di incorrere in grosse problematiche.

    Inseriti i primi dati, ed il proprio paese di provenienza, sarà obbligatorio attivare l’account, confermando la prima email ricevuta per posta. A questo punto, dopo aver verificato l’identità con l’inserimento di un documento in corso di validità, sarà tutto pronto per acquisire, o cedere, criptovalute di ogni genere. Sarà il trader a dover scegliere se vendere o acquistare e ad impostare gli importi in base alle proprie necessità del momento.

    CoinDeal

    CoinDeal Exchange VS Broker CFD

    Una delle migliori alternative, per operare attraverso le criptovalute senza doverle per forza acquistare, è rappresenta dai CFD. Vengono considerati una vera e propria innovazione all’interno del settore borsistico. Hanno molte differenze sia rispetto ai tradizionali metodi di investimento (basati sul rapporto diretto con la banca) sia rispetto agli Exchange quali CoinDeal e tanti altri.

    Quando si inizia ad operare attraverso tali strumenti, il ruolo più importante è svolto dalle cosiddette piattaforme di brokeraggio (eToro, ForexTB). Al giorno d’oggi, per via della facile gestione di programmi online, esistono tantissimi broker affidabili ed altrettanti truffaldini. Per tale ragione, soprattutto per i nuovi traders, è importante imparare ad analizzare accuratamente il servizio e procedere con calma.

    Uno dei metodi più utilizzati per verificare il funzionamento di un broker è rappresentato dai conti demo. Si tratta di vere e proprie simulazioni online, da poter legare a differenti strumenti finanziari, attraverso l’uso di moneta non reale. Rappresentano un duplice vantaggio per l’utilizzatore che; da una parte ha la possibilità di conoscere nuovi assets, quali: materie prime, cambi valutari, titoli azionari e, dall’altra, può concentrarsi sull’applicazione di nuove strategie.

    eToro come broker CFD per criptovalute

    Proseguendo la nostra guida sulla piattaforma CoinDeal, è possibile presentare una valida alternativa da legare ai contratti per differenza. Si tratta di eToro, società leader nel campo dei CFD e presente da tantissimi anni tramite il proprio servizio di brokeraggio. All’interno del suo database è possibile individuare tantissime criptovalute, come ad esempio: Ripple, Bitcoin, Ethereum, EOS e tanto altro. Oltre ciò eToro è legato a notevoli altri vantaggi:

    • Grafici interattivi e valori costantemente precisi ed aggiornati (da potersi paragonare a piattaforme come Coinmarketcap)
    • Zero commissioni.
    • Applicazione per dispositivi mobili, scaricabile su tutti gli store ed utilizzabile per aprire, chiudere o modificare le posizioni all’interno del proprio portafoglio.
    • Interfaccia semplice e funzionale.
    • Presenza di una community con la quale scambiare opinioni, segnali e informazioni di mercato.
    • Possibilità di aprire contemporaneamente più posizioni su assets finanziari differenti. Tale strategia permette di differenziare il proprio portafoglio e diminuire il rapporto fra rischio e rendimento.
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Un altro vantaggio innovativo, brevettato dalla stessa piattaforma eToro, è la funzione del Copy Trading. Permette di copiare le strategie dei maggiori traders del momento, attraverso un automatico e rapido sistema informatico. A seguire, un tipico esempio di CFD su EOS.

    CFD su EOS

    CFD su EOS

    Clicca qui per avviare la registrazione alla piattaforma eToro in pochi attimi.

    ForexTB come broker CFD per criptovalute

    Oltre eToro, ForexTB rappresenta un’ulteriore eccellenza all’interno del settore dei contratti per differenza. Nonostante sia una piattaforma di nuova generazione, ha saputo sin da subito attrarre l’attenzione di migliaia di traders mondiali. Il suo sistema è prettamente basato sul concetto di essenzialità e semplicità d’uso. Per tale ragione, è utilizzato per operare su Bitcoin, o altre criptomonete, sia da traders esperti che da principianti.

    Una delle maggiori caratteristiche dei CFD, associabile anche alla piattaforma ForexTB, è la possibilità di scegliere su due strategie differenti: l’acquisto o la vendita. Vediamo in che modo, attraverso un semplice esempio su EOS:

    • Acquisto di EOS tramite CFD su ForexTB: questa ipotesi è da legare ad un eventuale incremento dei prezzi all’interno del grafico.
    • Vendita di EOS tramite CFD su ForexTB: contrariamente dalla precedente strategia, è basata su un ipotetico crollo dei prezzi all’interno della quotazione.
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Oltre ciò, altre due caratteristiche vincenti, completamente innovative rispetto ad altri broker online, sono: i segnali di trading e la guida gratuita. I primi rappresentano analisi su differenti criptovalute, o assets, da parte di traders professionisti. Il secondo, invece, riguarda il download di un semplice ebook, contenente esempi pratici ed informazioni sul mondo del trading online.

    Registrati alla piattaforma ForexTB cliccando qui.

    Conclusioni

    Tale guida su CoinDeal ha permesso di conoscere a pieno tutte le funzionalità dell’Exchange, i vantaggi e gli svantaggi ad esso associati. La parte iniziale dell’articolo, importante per le successive, ha evidenziato notevoli sistemi di protezione ed importanti riconoscimenti mondiali. Alla luce delle caratteristiche esaminate, CoinDeal si è dimostrata una piattaforma rapida, sicura e altamente specializzata nell’acquisto e vendita di criptomonete.

    Oltre tale sistema, un valido metodo per trarre vantaggio dalle criptovalute, senza acquistarle fisicamente, è quello dei contratti per differenza. I vantaggi associati ai CFD sono stati molti e il lettore ha avuto la possibilità di entrare all’interno dell’operatività diretta attraverso un semplice ed intuitivo esempio pratico. Che si tratti di scambiare su Bitcoin, Ripple, Litecoin, EOS o altri assets, eToro e ForexTB hanno rappresentato l’eccellenza nel settore dei contratti per differenza su Crypto.

    Registrati qui alla piattaforma CFD online

    Domande frequenti

    Cos’è CoinDeal?

    CoinDeal è un’Exchange di ultima generazione per acquistare, vendere e scambiare criptovalute. Si basa su un sistema stabile, veloce ed intuitivo.

    CoinDeal è sicuro?

    Nonostante il settore delle criptovalute sia uno dei più pericolosi, CoinDeal è associato a molti sistemi di controllo sui depositi, sui prelievi e sui dati degli utenti.

    Quali strumenti è possibile scambiare con CoinDeal?

    Attraverso CoinDeal è possibile operare con oltre 40 criptovalute

    Quali sono le alternative a CoinDeal?

    Nel settore delle criptovalute ricordiamo la presenza dei CFD. Fra le migliori piattaforme di contratti per differenza troviamo: eToro e ForexTB

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento