News

Coinbase Card: Cos’è e Come Funziona

Coinbase, una delle maggiori piattaforme Exchange al mondo, utilizzata quotidianamente da milioni di utenti dislocati in tutto il mondo, ha da poco presentato un nuovo strumento innovativo, chiamato “Coinbase Card”. Si tratta di una vera e propria carta di debito, basata su un circuito di pagamento mondiale (ossia Visa), utilizzabile dagli utenti dello exchange per effettuare pagamenti all’interno di negozi fisici e non.

Ciò che si sta assistendo, nel corso degli ultimi mesi, è la continua volontà nel voler migliorare i pagamenti fisici, mantenendo pur sempre un elevato profilo di digitalizzazione. La nascita di nuovi ecosistemi crittografici, ormai sempre più presenti in settori trasversali, ha lentamente iniziato ad allontanare gli scopi nativi delle criptovalute, a favore di altri utilizzi. Coinbase, attraverso la propria carta, vuole concretamente permettere di utilizzare i propri possedimenti Crypto in normali transazioni di acquisto quotidiano.

Nel corso del nostro approfondimento scopriremo nel dettaglio tutte le caratteristiche della Coinbase Card, ponendo un focus importante anche su nuove metodologie per operare attraverso strumenti crittografici. Una fra tutte, riguarderà l’utilizzo dei contratti per differenza, ossia sistemi di scambio non basati sull’acquisto fisico dell’asset.

A tal riguardo parleremo dei migliori Broker online, fra i quali i due maggiori leader eToro e XTB. Qui in basso, una tabella completa con altre soluzioni regolamentate:

Piattaforma: Metatrader 5
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Analisi di Mercato
  • Webinar Settimanali
  • Azioni Real Stock
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    68,79% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: xStation
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Corso Trading Gratuito
  • Conto Remunerato
  • Oltre 1.500 Asset
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: Proprietaria
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Conto Remunerato
  • Azioni Frazionate
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: Metatrader
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • DupliTrade
  • ZuluTrade
  • Ebook in PDF Gratuito
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma:
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    74.90% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Coinbase Card: Ecco Le Principali Funzioni

    “Coinbase Card, spendi criptovalute ovunque”, rappresenta lo slogan iniziale di questo nuovo ed interessante progetto avviato dallo exchange mondiale. Legata ad una nuova applicazione (disponibile sia per dispositivi iOS che Android), la carta di debito firmata Visa, permetterà a tutti gli utenti di effettuare acquisti in modo semplice e soprattutto veloce.

    La stessa, strettamente collegata con il proprio account dell’Exchange, potrà essere comodamente finanziata attraverso il personale saldo Coinbase. In questo modo, le criptovalute di ogni singolo possessore, diventeranno fruibili in qualsiasi momento, proprio come se fossero soldi reali. Fra le tante funzionalità interessanti ricordiamo:

    • La possibilità di pagare in tutto il mondo, in qualsiasi negozio abilitato al circuito Visa, attraverso il proprio codice segreto o tramite sistema contactless.
    • La possibilità di prelevare denaro contate presso migliaia di sportelli bancomat, sparsi in tutto il mondo.
    • Scegliere, tramite la piattaforma o la propria applicazione, con quale strumento crittografico pagare. In pochi secondi sarà concretamente possibile passare da Ethereum a Bitcoin (e viceversa).

    Attraverso la stessa applicazione, sarà altresì possibile verificare minuziosamente tutte le transazioni effettuate, tener traccia dei pagamenti, visionare il proprio saldo ed effettuare altre operazioni legate al proprio conto ed alla propria Coinbase Card.

    Una volta ordinata, è necessario attendere dai 5 ai 7 giorni lavorativi, per poterla ricevere, e successivamente procedere con la procedura di attivazione. Quest’ultima, oltre che tramite applicazione, può essere effettuata anche tramite numero d’assistenza.

    Passando alle commissioni, l’emissione della carta plastificata dovrebbe avere un costo pari a circa 4,95 euro, mentre, le Fee sui prelievi nazionali di contanti, ammontare all’1% (per importi fino a 200 euro). Al di sotto di questa somma, la commissione sarebbe pari a zero. Quanto ai prelievi internazionali: commissione di zero euro, in caso di importi inferiori o uguali a 200, e del 2% per importi superiori a 200.

    Analisi Dei Prezzi Ripple “XRP”

    Strategie Operative Su Criptovalute

    Compreso il funzionamento della Coinbase Card, è ora opportuno avviare alcune considerazioni specifiche sul mondo degli Exchange. Come anticipato all’interno dell’introduzione, gli acquisti fisici di strumenti crittografici, non rappresentano l’unico sistema per poter operare con criptovalute. Al giorno, d’oggi, infatti, i cosiddetti contratti per differenza, hanno completamente rivoluzionato il concetto di “investimento standard”.

    Contrariamente da un’operazione di acquisto all’interno di uno exchange online, che quindi necessita del laborioso processo di archiviazione all’interno di specifici wallet integrati (o esterni), i CFD permettono di negoziare su criptovalute considerando solamente le oscillazioni dei valori. In questo caso, oltre a non avere nessuna necessità del portafoglio digitale, si ha l’effettiva possibilità di optare su due fronti:

    • Modalità verso l’alto (Long) su assets crittografici tramite contratti per differenza: in caso di ipotesi di aumento dei valori dello strumento selezionato.
    • Modalità verso il basso (Short) su assets crittografici tramite contratti per differenza: in caso di ipotesi di decremento dei valori dello strumento scelto.

    Prima di partire diretti con l’apertura della propria posizione (di vendita o di acquisto), è importante prestare molta attenzione alla scelta della giusta piattaforma di brokeraggio. In questo caso, è fondamentale procedere con piattaforme autorizzate, in possesso delle dovute licenze per operare nell’Unione Europea ed in grado di offrire specifiche funzionalità pratiche.

    Una delle più importanti, offerta gratuitamente dai Broker eToro e XTB, è il cosiddetto conto demo. Lo stesso, basandosi sul caricamento di denaro virtuale, dà agli utenti la possibilità di attuare differenti strategie operative su Bitcoin, Ethereum, Ripple, EOS, Litecoin e molti altri strumenti, senza la paura di perdere capitali reali. Accedere a tutto ciò è molto semplice e richiede solamente una rapida registrazione.

    Clicca qui per scoprire eToro

    Clicca qui per scoprire XTB

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco Galella

    Francesco Galella è un esperto di economia con una fervida passione per le criptovalute fin dalle loro prime fasi. Grazie alla sua continua ricerca e interesse per l'innovazione nel settore fintech, è sempre aggiornato su ogni sviluppo nel mondo delle criptovalute. Da anni contribuisce con articoli informativi e analitici per le migliori riviste di finanza, trading e criptovalute, condividendo le sue conoscenze e la sua vasta esperienza in materia. La sua capacità di interpretare e comunicare le complesse dinamiche del mercato delle criptovalute lo ha reso una figura autorevole nel settore, apprezzata sia dai lettori che dagli addetti ai lavori. Francesco continua a essere un punto di riferimento per chiunque desideri comprendere e investire nel mondo delle criptovalute.

    Lascia un Commento