News

Chainlink supera i $ 50 e un nuovo ATH

Con Ethereum, l’altcoin più grande del mondo, che ha raggiunto un ATH di oltre $ 3.519 in meno di 24 ore fa, rimane molto slancio rialzista nel mercato. Questo, nonostante il fatto che molti alt hanno visto correzioni nelle ultime sessioni di trading. Chainlink, tuttavia, è stata un’eccezione alla norma, con la criptovaluta che ha scelto la direzione opposta per salire a un altro ATH nelle classifiche.

Al momento della scrittura, LINK aveva violato il tanto atteso livello di $ 50, dopo essere aumentato del 40% solo negli ultimi 7 giorni.

Prima di procedere ad affrontare l’analisi dell’argomento, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

ATH Chainlink: sviluppi rialzisti

A causa di una correlazione abbastanza buona con Bitcoin ed Ethereum, LINK ha spesso cavalcato l’onda rialzista del mercato più ampio per scalare le classifiche. Questo è stato anche il caso della scorsa settimana. Tuttavia, gli sviluppi incentrati sull’ecosistema locale e il loro contributo all’aumento dei prezzi dell’alt non possono essere scontati in alcun modo, con ciascuno di questi aggiornamenti che viene in soccorso e consente all’alt di muoversi in modo indipendente, contrariamente al sentimento generale del mercato.

Il rilascio del white paper Chainlink 2.0 è uno di questi sviluppi. Il white paper in questione proponeva una roadmap per il futuro di Chainlink, cercando di affrontare i limiti di quello iniziale.

Chainlink 2.0 lavorerà anche per rendere gli oracoli più scalabili garantendo al contempo una maggiore protezione della privacy sulla rete con l’aggiunta di adattatori che preservano la riservatezza e il supporto per i sistemi riservati di livello 2.

Inoltre, SmartZip, società che si occupa di analisi predittiva nel mercato immobiliare, ha anche annunciato che a breve lancerà un nodo Chainlink.

Questi sono tutti sviluppi rialzisti, ognuno dei quali ha permesso a LINK di riprendersi dagli attacchi di svalutazione di metà aprile per registrare più ATH sui grafici dei prezzi.

La suddetta tendenza rialzista nel mercato Chainlink è stata evidente quando sono state prese in considerazione le metriche della crittografia.

Ad esempio, la percentuale di offerta detenuta dall’1% superiore degli indirizzi LINK è scesa di recente a un minimo di un mese dell’84,03%, con la scoperta che suggerisce che l’offerta di criptovaluta sta diventando più distribuita tra i possessori. Ciò significa che LINK potrebbe perdere la sua reputazione di alt che dipende fortemente dalle azioni dell’1%.

Inoltre, il volume cumulativo delle transazioni $ LINK ha anche superato i $ 100.000.000.000 nelle ultime 48 ore, con l’entità della crescita nel mercato Chainlink resa ancora più evidente dal fatto che, secondo IntoTheBlock , LINK stava registrando una crescita della rete netta dell’1,85% – un segnale molto rialzista.

Considerazioni finali

Come sempre vi terremo aggiornati sugli ulteriori sviluppi dell’alt Chainlink, ma se nel frattempo desideri investire in criptovalute in maniera sicura, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.

 

Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento