News

Cardano sta per cadere: quanto in basso può finire?

Si sa, le dinamiche di mercato alternano fasi positive ad altre meno e ora Cardano sta per cadere: cosa è successo? Nel momento in cui una criptovaluta fa bene e a lungo, la diffidenza prende piede e gli investitori iniziano a chiedersi quando questo momento finirà. ADA non fa eccezione: la cripto preferita di John Hoskinson ha messo in fila prestazioni positive negli ultimi due mesi, interrotte solamente da una piccola pausa durata meno di una giornata.

Ora però le forze che si stanno accumulando sembrano prepararsi per un movimento di discesa, come confermato anche dall’analisi degli indicatori tecnici. La domanda che sorge spontanea a questo punto è: fino a dove Cardano rischia di cadere?

Analizziamo la situazione, allora, cercando di capire quanto concrete sono le previsioni per questo trend ribassista e quanto eventualmente potrebbero essere corpose le perdite. Il tutto sempre con il supporto degli strumenti di trading di eToro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Cardano sta per cadere: l’andamento recente

    Nelle ultime tre settimane, cioè dalla fine del mese di aprile, l’undicesima criptovaluta più grande del mondo, Cardano, si è fatta notare per una serie di performance straordinarie dal punto di vista dei prezzi.

    Con una crescita continua, in effetti, verrebbe da pensare che le perdite subite durante il giovedì nero siano ormai solo un lontano incubo per Cardano. Nella stessa direzione remano anche le prestazioni viste in maggio, che sono proseguite sull’onda positiva vista nei due mesi precedenti.

    L’unico stop è arrivato poco più di dieci giorni fa, in data 10 maggio. In quella giornata un brutto sbandamento ha fatto registrare una perdita del 20%, ma il rimbalzo è stato praticamente immediato e il prezzo è tornato subito in trend rialzista.

    In serata Cardano era scambiato a 0,52 $, registrando una capitalizzazione di mercato di 1,6 miliardi di dollari. Nelle ultime 24 ore, a un calo percentuale superiore al 6% è corrisposto un volume di scambi di 217 milioni di dollari. Bisogna però riconoscere che l’ultima giornata non è stata felice su un piano generale per il mercato, perché cali simili sono stati registrati anche da mostri sacri come Ethereum e Ripple.

    Andamento dei prezzi di Cardano

    Cardano sta per cadere: gli indicatori tecnici

    Secondo il grafico a 4 ore, durante l’ultima settimana il prezzo di Cardano è stato costantemente all’interno di un canale ascendente. Questo significa che, configurandosi uno scenario simile, le probabilità per un calo del prezzo di Cardano sono decisamente alte. Allo stesso modo è atteso un breakout, tipica conseguenza di una tale configurazione di prezzo.

    I livelli di supporto che si sono definiti per ADA durante la giornata erano fissati a 0,054 $, 0,051 $ e 0,048 $. Come visto dal prezzo di vendita attuale, il primo supporto è già stato infranto. Le previsioni andavano proprio in questa direzione e vedevano Target 2 a 0,051 $ e Target 3 a 0,048 $ come la destinazione più probabile per Cardano. Parliamo di una prospettiva che dovrebbe realizzarsi non dall’oggi al domani ma, verosimilmente, in un paio di settimane.

    Tornando al grafico a 4 ore, l’indicatore MACD aveva appena subito un crossover ribassista. La linea del segnale era stata vista spostarsi appena sopra la linea MACD. Dando un’occhiata anche all’indicatore RSI, troviamo una prospettiva similare, dal momento che si è spostato verso il basso, in direzione della zona di ipervenduto.

    È interessante notare che nel corso dell’ultimo anno la correlazione di Cardano con la criptoregina, Bitcoin, non è mai stata più elevata di adesso. Solo negli ultimi tre mesi, infatti, la correlazione è schizzata da 0,62 a quasi 0,84.

    Strategie operative

    Dati alla mano è molto probabile che il prezzo di Cardano prosegua il calo visto in giornata anche per i prossimi giorni. Raggiunto il primo Target fissato a 0,054 $, potrebbe essere questione di ore o al massimo di giorni prima che il secondo livello di supporto a 0,051 $ venga raggiunto. In quello che è uno scenario altamente improbabile, potremmo vedere una nuova ripresa di Cardano verso l’alto, per rimettersi sulla marcia rialzista.

    Lo scenario più probabile, quindi, è quello ribassista, con conseguente apertura di una posizione short. A prescindere dalla tendenza che vogliamo seguire, quando si parla di trading online è fondamentale affidarsi a delle piattaforme che siano sicure e certificate. Per la negoziazione in criptovalute, eToro rimane una delle migliori per strumenti offerti, sicurezza e certificazioni ottenute.

    Investi su Cardano su eToro
    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Fabio Bianchi

    Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

    Lascia un Commento