News

Cardano, EOS e IOTA verso l’alto: dove arriveranno?

Guardando le prestazioni del passato recente, troviamo Cardano, EOS e IOTA verso l’alto. La prima è riuscita a guadagnare notevolmente, riprendendosi in maniera straordinaria dal crollo generalizzato avvenuto in marzo. Il calo a inizio mese non ha comunque scalfito la tendenza al rialzo di ADA, che è riuscita a lasciare ottimisti i suoi investitori.

Da quel giovedì nero anche EOS e IOTA hanno iniziato a scalare il grafico, registrando un andamento al rialzo. A differenza di Cardano, però, la prima metà di maggio ha protratto l’effetto negativo su queste due. Le forze di mercato però stanno preparando l’inversione e per entrambe si prospetta una risalita nel brevissimo termine.

Guardiamo allora in maniera più approfondita le prestazioni recenti di queste tre altcoins, per verificare cosa è successo e cosa gli analisti si aspettano accadrà. Il tutto tenendo sempre d’occhio le possibilità di investimento attraverso gli strumenti di trading online di eToro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: investous
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Cardano, EOS e IOTA verso l’alto: ADA

    La moneta preferita di Charles Hoskinson si sta facendo notare per le proprie prestazioni positive, ultimamente. Dopo il tonfo del 12 marzo, infatti, Cardano ha messo in marcia un trend rialzista (comune a molte altre altcoins).

    Sul finire di aprile abbiamo visto un guadagno importante, fissando il livello di supporto a 0,047 $. L’inerzia però è tutt’altro che esaurita e i tori al momento sono saldi al comando, come mostrato anche dall’indicatore CMF. Basti pensare che negli ultimi 7 giorni l’aumento è stato dell’11%, con un +2,2% registrato solo nelle ultime 24 ore. Il prezzo attuale è di 0,53 $, con una capitalizzazione di mercato superiore a 1,6 miliardi di dollari.

    Cardano è stata recentemente dichiarata la migliore moneta in termini di tecnologia e adozione dall’agenzia di rating finanziario Weiss Crypto Rating. Ci sono stati molti sviluppi osservati nell’ecosistema Cardano nel primo trimestre, ma ancora di più potrebbe accadere con l’attesa migrazione di Shelley. Il team comunque non rimane con le mani in mano e sta lavorando anche a un nuovo design per il sito istituzionale.

    Andamento dei prezzi di Cardano

    Cardano, EOS e IOTA verso l’alto: EOS

    EOS è stata capace di registrare significativi guadagni di prezzo dopo il calo del 53% a marzo. Durante il mese di aprile l’aumento è stato del 18% e ha iniziato una buona corsa verso l’alto. Con l’inizio di maggio, tuttavia, la moneta è entrata in un momento ribassista, facendo registrare un calo del 12% non più tardi di una settimana fa.

    La criptovaluta è stata comunque capace di accumulare una buona inerzia rialzista che stando agli indicatori tecnici sta per manifestarsi di nuovo. L’oscillatore Awesome infatti conferma questo scenario, così come le bande di Bollinger stanno iniziando a segnalare una maggiore volatilità attesa nelle ore a venire. Il prezzo di mercato al momento di redazione di questo articolo era di 2,63 $, con una capitalizzazione di mercato oltre i 2,4 miliardi.

    Non ci sono stati molti progressi tecnologici in EOS. La valuta è comunque salita alla ribalta in tempi piuttosto recenti dopo essere stata scambiata sul mercato dei futures nel primo trimestre del 2020, insieme a Bitcoin ed Ethereum.

    Andamento dei prezzi di EOS

    Cardano, EOS e IOTA verso l’alto: IOTA

    Anche IOTA ha subito un tonfo epocale nel giovedì nero di marzo, perdendo oltre il 50%. La ripresa però è stata abbastanza rapida, riuscendo verso la fine di aprile a registrare un aumento del 33%. La situazione attuale vede IOTA tendere verso l’alto. Lo dimostrano il +0,8% delle ultime 24 ore e il +10,2% messo a segno in una settimana. In serata il prezzo di mercato era a 0,20 $, con una capitalizzazione di 564 milioni di dollari.

    Indicatori tecnici: l’indicatore Chaikin Money Flow è ora posizionato sotto la linea zero, disegnando un’immagine diversa. Stando alle notizie, il co-fondatore di IOTA Popov ha recentemente pubblicato il progetto che descrive nel dettaglio lo stato attuale delle attività di aggiornamento del protocollo, inclusi i lavori in corso su Coordicide e GoShimmer. L’ecosistema sta inoltre lavorando a un altro progetto che mira a rendere la rete più decentralizzata.

    Andamento dei prezzi di IOTA

    Strategie operative

    Tra le altcoins che hanno visto le migliori prestazioni dal tonfo di marzo, Cardano, EOS e IOTA sono quelle che si sono più distinte. Acquisendo una fama crescente, le sorelline di Bitcoin sono riuscite a evidenziare prestazioni degne di nota che stanno attirando l’interesse di molti investitori.

    Gli indicatori tecnici sembrano confermare la tendenza e pensano che la scalata non sia finita qua. Se volete investire su queste altcoins, ricordatevi sempre di farlo attraverso un sistema che sia sicuro e soprattutto certificato, per ripararvi da truffe rimanendo sotto la vigilanza di enti come la CONSOB. Un nome su tutti: eToro.

    Scopri gli investimenti in criptovalute su eToro
    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Fabio Bianchi

    Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

    Lascia un Commento