News

Cardano: cosa sapere sul suo passaggio alla decentralizzazione

Con il team di Cardano che si prepara per una transizione alla “produzione di blocchi completamente decentralizzata” entro il 31 marzo, un ricercatore ha spiegato un concetto interessante alla base del “passaggio alla decentralizzazione”. 

Come parte della transizione, i membri del team Cardano contribuiranno con una serie di “fonti esterne specifiche di entropia” o una “affermazione pubblica di casualità.” Approfondendo la questione, il professor Alexander Russell , ricercatore senior di Input Output HK, ha delineato gli eventi che seguiranno dopo il passaggio. 

Prima di procedere però ad affrontare la notizia e vedere quali saranno questi passaggi, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Cardano: cosa prevede il passaggio alla decentralizzazione

Tecnicamente, la rete punta a un “ciclo perpetuo di generazione di casualità“, in cui tutte le transazioni inviate alla blockchain prima del 7 aprile alle 15:44:51 UTC ” giocheranno un “ruolo distinto in futuro della blockchain. Ciò significa che il loro valore hash accumulato si rifletterà nell’hash del blocco precedente dal primo blocco creato in o dopo questo tempo. Questo “determinerà il nonce di transizione” e quindi contribuirà alla generazione di casualità. 

Secondo Russell, scienziati e ingegneri dell’IOHK contribuiranno alle fonti di entropia. Ciò consentirebbe loro di migliorare la “natura decentralizzata di Cardano“, come hanno chiamato i membri del progetto alla comunità allargata. Ciò include un invito agli operatori e sviluppatori di pool di stake a partecipare alla dichiarazione pubblica di casualità di Cardano e agli eventi on-chain.

Secondo il ricercatore,“questo esercizio comunitario stabilirà il nonce di transizione casuale a 256 bit della durata di vita del sistema che preannuncerà la transizione ufficiale del protocollo al funzionamento decentralizzato”.

Gli scienziati implementeranno i metadati determinati da fonti pubbliche insolite nelle transazioni da aggiungere al fattore di entropia. Ciò includerà hash dei prezzi di chiusura del NYSE il 6 aprile e dati sismici in tempo reale dall’US Geological Survey, dall’Università di Atene e dalla Japan Meteorological Society. I dati raccolti da queste fonti copriranno le prime 36 ore”dell’epoca ed entro il 5 aprile, “durante l’epoca 258”, il team attiverà un meccanismo di addizione entropica. 

Decentralizzazione Cardano: Considerazioni finali

Infine, la rete ha invitato i membri più tecnici della comunità Cardano a contribuire all’aggiornamento della casualità nel suo repository GitHub.

Naturalmente continueremo a seguire l’evolversi della situazione, ma se nel frattempo desideri investire in criptovalute in maniera sicura, anche in Cardano, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento