Cardano [ADA] Criptovaluta: cos’è e come funziona

In queste settimane sono sempre di più le persone che stanno iniziando a cercare informazioni circa il Cardano, una piattaforma che esegue la blockchain per la criptovaluta denominata ADA. Al momento, Daedalus è l’unico software per criptovalute in grado di “contenere” Ada, insieme alla piattaforma di eToro, che consente di acquistare la criptovaluta in questione senza commissioni in maniera semplice e facile (e con molti altri vantaggi). Per aprire un account con eToro gratuito e con condizioni vantaggiose, clicca qua >>

Questa criptovaluta venne creata dall’azienda di sviluppo blockchain Input Output Hong Kong (IOHK) (un’azienda cinese dunque) ma guidata da Charles Hoskinson, il cofondatore di BitShares, Ethereum e di Ethereum Classic ed ha come obiettivo principale le seguenti funzionalità:

  • Smart Contracts (in maniera simile ad Ethereum)
  • Applicazioni Decentralizzate,;
  • Side Chains;
  • Multi-party Computation
  • Metadata

Come funziona la piattaforma di Cardano

I token vengono estratti tramite il processo di “mining” e le decisioni vengono prese tramite un algoritmo di proof-of-stake chiamato “Ouroboros” invece di un sistema di proof-of-work; il consenso viene dunque generato dal voto dei possessori delle monete. All’interno di questo protocollo, gli slot-leader generano nuovi blocchi nella blockchain e verificano le transazioni. Chiunque abbia token Ada può diventare uno slot-leader.

Questo meccanismo rende superflua l’azione di brute-force per l’hash code. Ciò consente dunque di risparmiare una parte significativa dell’energia richiesta dai sistemi basati sul lavoro e consente una creazione di blockchain efficiente in termini di risorse e risparmio di costi.

Livelli del Cardano

Cardano Livelli Layers

Cardano Livelli Layers

La criptovaluta di Ada opera sulla propria blockchain chiamata Cardano Settlement Layer (CSL). CSL è un livello contabile e supporta le transazioni di contabilità generale. Un secondo livello chiamato Cardano Computation Layer (CCL) supporterà contratti intelligenti e applicazioni decentralizzate.

L’architettura di tipo multistrato permette aggiornamenti semplici attraverso i soft-fork rispetto a Ethereum; in Ethereum questi due livelli sono intrecciati.

Sviluppo di Cardano

ADA vanne rilasciato il 29 settembre 2017 durante la fase di bootstrap “Byron”, con il lancio ufficiale in Giappone.

Cardano ha sviluppato negli anni la sua valuta basandosi essenzialmente a un’architettura InterNetwork Recursive (RINA). Cardano sfrutta la tecnologia Haskell, un linguaggio che può vantare un alto grado di tolleranza ai guasti.

Ethereum e Cardano [ADA]

Sicuramente vi sarete già accorti che le somiglianze con l’Ethereum sono molte, tuttavia il Cardano ha come obiettivo principale di “spazzare via” la creazione di Vitalik Buterin.

Cardano, come abbiamo visto, non solo si basa sulla blockchain (introdotta per la primissima volta con il Bitcoin) ma offre anche i Contratti Smart, le applicazioni decentralizzate e molte altre funzioni ancora.

Differentemente da moltissimi altri progetti, la criptovaluta in questione si basa su una ricerca scientifica ed accademica che ha passato anche una peer-review.

Il suo fondatore, Hoskinson, ha affermato che la piattaforma in questione sarebbe di terza generazione. Abbiamo quindi:

  1. Bitcoin (Prima Generazione)
  2. Ethereum (Seconda Generazione)
  3. Cardano (Terza Generazione).

Allo sviluppo del Cardano lavorano 3 team:

  1. Fondazione Cardano: associazione no-profit che detiene il progetto;
  2. IOHK: l’azienda di Hoskinson che ha come obiettivo principale quello dello sviluppo tecnologico;
  3. Emurgo: un’azienda giapponese che funge da incubatrice per i vari progetti che hanno intenzione di adottare il Cardano.

I vantaggi di Cardano rispetto ad Ethereum

Con il Cardano sembrano esserci solo e soltanto vantaggi rispetto ad Ethereum, che ad oggi risulta essere estremamente più “datata” rispetto al Cardano. Vediamo insieme i vantaggi principali.

Cardano e la Scalabilità

Questa criptovaluta può infatti vantare più scalabilità, sostenibilità ed interoperabilità rispetto alla concorrenza. Cardano ha come obiettivo principale quello di riuscire a garantire una qualità estremamente maggiore del codice, che rappresenta uno dei punti deboli di Ethereum.

Uno dei vantaggi del Cardano nei confronti di Ethereum è la sua grande scalabilità. La criptovaluta ha raggiunto questo obiettivo evitando di utilizzare la Proof-of-Work (PoW), come Bitcoin o Ethereum.

Come abbiamo affermato in precedenza, la criptovaluta è progettata per utilizzare un’altro meccanismo di consenso denominato Ouroboros, che si basa invece sul Proof-of-Stake (PoS).

PoW, usato da BTC ed ETH, si tratta di un sistema di tipo lento, che ha un consumo di energia estremamente alto, dato che il sistema PoS risulta essere estremamente più veloce e che richiede molta meno energia, anche se in realtà è molto meno sicuro.

Questo consente quindi alla blockchain di ottenere un numero di transazioni che risultano avere un aumento a dir poco interessante per le transazioni/secondo, che risulta essere superiore a Bitcoin ed Ethereum ma comunque inferiore rispetto a Bitcoin con il Lightning Network.

Il network di Cardano può quindi vantare una blockchain estremamente originale, tuttavia gli utenti di Cardano possono inoltre decidere di sfruttare blocchi provenienti dalla Blockchain, così da consentire un ribasso delle quantità di dati da salvare.

Ciò rende estremamente più veloce e semplice il funzionamento del software che si basa su questo broker

Cardano Crypto

La criptovaluta del Cardano ha come obiettivo principale quello di costruire la “Blockchain di Internet” ha come un ecosistema dove all’interno le blockchain, totalmente decentralizzate, possono comunicare tra loro.

Con questa modalità dunque, sarà possibile fare trading (vendere e comprare) le criptovalute senza broker o intermediari di altro tipo, all’interno di un exchange completamente decentralizzato e con una velocità senza pari.

Per arrivare a raggiungere questa velocità, viene sfruttata la tecnologia delle sidechain. Le sidechain sono delle blockchain che funzionano “in parallelo” rispetto alla blockchain centrale.

Cardano Side Chains Catene Parallele Blockchain Parallele

Cardano Side Chains Catene Parallele Blockchain Parallele

Attraverso le Sidechain è quindi possibile ottenere delle blockchain “compresse”, garantendo quindi una interoperabilità.

Interessante anche la decisione del team di questa criptovaluta di non utilizzare il finanziamento della programmazione e dello sviluppo del progetto attraverso ICO e mecenatismo.

Il mecenatismo ha infatti il problema di evitare la decentralizzazione del progetto, mentre invece per la ICO è possibile ottenere un aumento del flusso di denaro che andrebbe quindi eventualmente a creare token che non risultano essere necessari.

Il team di Cardano è giunto alla conclusione che, prelevando token da ogni blocco nel momento che viene aggiunto alla catena, è la soluzione migliore per “creare un tesoro” che verrà poi utilizzato per sovvenzionare chi desidera modificare o sviluppare il network (ovviamente attraverso votazioni).

La RoadMap del Cardano

Cardano ADA Roadmap Tabella di Marcia

Cardano ADA Roadmap Tabella di Marcia

Il Team di Cardano è costituito da tantissimi esperti, provenienti da ogni parte del mondo. Il team di Core Technology consiste in:

  • Well Typed
  • Tweag I/O
  • Runtime Verification
  • Predictable Network Solutions
  • ATIX con IOHK

I tre principi fondamentali che guidano lo sviluppo della Roadmap sono:

  1. La crescita delle community e dei suoi bisogni;
  2. Una rete resiliente e distribuita che risulta essere fedele alla visione di Satoshi
  3. Il bilanciamento dei ritmi di ricerca e sviluppo, cercando quindi di garantire che il vantaggio commerciale non superi l’applicazione del rigore scientifico.

Al momento della scrittura dell’articolo, il progetto del Cardano si trova nella fase di Byron, dove vengono fatti dei miglioramenti del progetto. I miglioramenti principali includono il codice, per esempio all’interno del portafoglio oppure al design.

Successivamente alla fase di Byron, il team si sposterà all’interno della fase Shelley; in questa fase sarà possibile entrare all’interno della vera e propria decentralizzazione del progetto.

Cardano Roadmap

Cardano Roadmap

Nei prossimi 18 mesi inoltre, il team si occuperà di lavorare alla stabilità del sistema, aumentando sotto il punto di vista della complessità.

Cardano criptovaluta valore

Nonostante il progetto risulti essere ancora in fase “embrionale”, è presente una vera e propria criptovaluta, che ha già un suo prezzo e risulta essere “tradabile” sulle piattaforme di trading principali, come ad esempio quella di eToro (clicca qui per saperne di più).

Cardano Prezzo Quotazione

Cardano Prezzo Quotazione

La criptovaluta del Cardano, è partita (come tutte) da un prezzo molto irrisorio (0,02 dollari quando la capitalizzazione era ancora a zero), per poi superare il prezzo di 1 dollaro per token quando il mercato si trovava nel famoso rally di fine dicembre 2017. Successivamente il prezzo si è portato a stabilizzarsi intorno al livello dei 10 centesimi di dollaro.

Si tratta di un andamento comunque incoraggiante, considerando che la criptovaluta in questione non risulta ancora essere “pubblica” ma in fase di beta e sviluppo.

Cardano criptovaluta Previsioni Prezzo

Secondo l’autorevole sito TradingBeast, il prezzo del Cardano dovrebbe raggiungere prezzi superiori a quello di 1 dollaro entro il 2020. Vediamo la tabella:

Mese Prezzo Minimo Prezzo Max Prezzo Medio Cambio
Gennaio 2020  1.69  2.49  1.99 1,780.86 %
Febbraio 2020  1.94  2.85  2.28 2,055.69 %
Marzo 2020  2.20  3.23  2.58 2,339.57 %
Aprile 2020  2.50  3.67  2.94 2,672.58 %
Maggio 2020  2.81  4.14  3.31 3,026.16 %
Giugno 2020  3.17  4.67  3.73 3,424.91 %
Luglio 2020  3.55  5.22  4.18 3,844.48 %
Agosto 2020  3.97  5.84  4.67 4,314.31 %
Settembre 2020  4.43  6.52  5.21 4,822.49 %
Ottobre 2020  4.91  7.22  5.77 5,352.21 %
Novembre 2020  5.44  8.00  6.40 5,941.07 %
Dicembre 2020  5.99  8.80  7.04 6,550.98 %

Cardano [ADA] Criptovaluta Comprare

Come comprare la criptovaluta del Cardano [ADA]? Cerchiamo di scoprirlo subito insieme, facendolo con una piattaforma di trading online sicura, facile da usare e regolamentata come eToro (clicca qua per leggere la nostra recensione) (non siamo riusciti a trovarne di migliori, in quanto questo è veramente una delle più semplici e sicure da usare, oltre ad essere estremamente sviluppata sotto il punto di vista tecnologico).

Prima di tutto è necessario registrarsi all’interno della piattaforma di trading di eToro. La registrazione è gratuita, ed una volta che si avrà aperto un conto, sarà possibile decidere di utilizzare un conto di trading demo (gratuito) oppure uno reale (per utilizzarlo sarà ovviamente necessario depositare il denaro che si ha intenzione di investire all’interno dei mercato).

Per aprire un conto di trading con eToro gratuito e con condizioni vantaggiose, clicca qua >>

Cardano Crittomoneta Acquistare Comprare

Cardano Crittomoneta Acquistare Comprare

Dopo aver aperto quindi un conto di trading online gratuito con la piattaforma di eToro, sarà possibile iniziare a comprare il Cardano [ADA]. Con eToro è possibile persino “venderlo allo scoperto” ovvero speculare sul ribasso di questa criptovaluta. Non ci sono limiti alla creatività del proprio investimento, con eToro è possibile guadagnare da qualsiasi scenario di mercato finanziario.

Tuttavia, prima di iniziare a fare trading con la piattaforma di trading eToro, sarà necessario (secondo le normative europee) verificare il proprio conto. Si tratta di un’operazione facile e veloce che può essere fatta in meno di 10 minuti.

La verifica è infatti un processo obbligatorio per la registrazione per la piattaforma eToro. I requisiti europei oggi impongono i broker di verificare, se conosci broker che non effettuano questo processo, molto probabilmente non sono sicuri. Questa fase di verifica, consente ad eToro di risultare sicuro e prevenire attività indesiderate.

Una volta che si avrà dunque verificato il proprio account, sarà possibile al 100% di essere in grado di sfruttare totalmente i vantaggi della piattaforma eToro.

Cosa serve per verificare il tuo account

Per verificare il tuo account, sono necessari alcuni dati sensibili. È necessario infatti caricare una prova di identità (POI) ed una prova di indirizzo (POA). Solo dopo che saranno dunque forniti entrambi i documenti sarà possibile iniziare la procedura di verifica. Oggi è possibile persino utilizzare l’app eToro per scannerizzare i documenti direttamente sulla piattaforma. Il processo è quindi diventato semplice e facile.

Effettuare il primo deposito su eToro

Una volta che si avrà verificato il proprio conto, sarà arrivata l’ora di effettuare il primo deposito su eToro.

Effettuare il primo deposito su eToro

Effettuare il primo deposito su eToro

 

È possibile utilizzare svariati metodi di pagamento, come Paypal, Postepay, Carta di Credito/Debito e molto altro ancora.

Una volta che si avrà finalizzato il pagamento all’interno di eToro, sarà possibile iniziare ad effettuare il trading vero e proprio sul Cardano [ADA].

Cardano Investi Compra Vendi eToro Criptovaluta

Cardano Investi Compra Vendi eToro Criptovaluta

Sarà sufficiente cliccare sul grande tasto blu “Investi” per decidere successivamente la quantità e la direzione dell’investimento. Ricordiamo che è possibile utilizzare l’applicazione per iOS oppure Android per investire in completa mobilità.

Cardano ADA: in conclusione

Essendo la seconda valuta virtuale più significativa sul mercato, Ethereum è una piattaforma leader per ICO e app decentralizzate (dApps). Ma negli ultimi tempi, Cardano ha fatto progressi, minacciando di conquistare la prima posizione nella classifica delle criptovalute “alternative” che si basano sulle dapps.

l fondatore di Cardano, Hoskinson, ha avuto un passato storico rilevante e l’associazione con Ethereum; infatti è uno dei membri originali che hanno fondato questa moneta digitale. Con la sua cultura e conoscenza sull’operabilità blockchain di Ethereum, è andato avanti sviluppando ADA per essere più superiore ed efficace dei suoi predecessori.

Durante una sessione Q / A ospitata da Google a Londra, il fondatore di Cardano ha presentato una semplice introduzione e funzionalità dell’ottava cripto più grande, spiegando il suo algoritmo Ouroboros. Ad oggi sono molti gli analisti che prevedono una partnership di Google con Cardano (ADA) per sostituire Ethereum come fornitore di sistemi di contratti intelligenti preferiti.

Crediamo dunque che per chi volesse diversificare il proprio investimento, il Cardano sia la soluzione attualmente più adatta, con un prezzo non troppo elevato e con possibilità di crescita a dir poco incoraggianti.  Clicca qua per investire oggi in Cardano >>