News

Cardano (ADA) in difficoltà: il CEO risponde alle critiche

Nelle ultime 24 ore Cardano (ADA) è apparso in difficoltà dal momento che ha subito una perdita del 18%. Dopo aver sfiorato la quotazione di $0.10, il titolo ha iniziato un brusca caduta che lo ha portato ad essere scambiato in zona $0.079.

Cardano (ADA) in difficoltà: Le parole del Fondatore.

Il Co-Foundatore di Cardano, Charles Hoskinson, nelle interviste è spesso autorevole e sicuro di se, tanto da risultare sfacciato. In una recente dichiarazione, per difendere la sua criptovaluta è passato all’attacco. Il suo bersaglio è stato Facebook, reo a suo avviso di voler monopolizzare il mercato.

Aggiunge che Facebook tendere a “schiavizzare” senza però dare nulla in cambio. Con i suoi quasi 2 miliardi di utenti sparsi in tutto il mondo, lo Stablecoin di Facebook parte da una situazione di indubbio vantaggio. Eppure, da questa situazione di vantaggio, Facebook non dà nulla in cambio a livello di miglioramenti e innovazioni tecnologiche. Sfrutta quelle già esistenti e consolida così la sua posizione di monopolio.

Le sue dichiarazioni sono molto dure: “Io personalmente non entrerei in un mercato solo per cercare di estrarre profitto dalle persone che ci sono. Questo è quello che fa Facebook. Entra in un mercato che conosce poco e convince le persone a schiavizzarsi nel suo monopolio economico. La loro unica promessa è quella di far pagare costi di transazione più bassi”.

In seguito, Hoskinson si è concentrato sulle critiche rivolte a Cardano in merito scadenze non rispettate. Ricordiamo che la criptovaluta ha da poco ultimato la Fase Shelley, necessaria per un aggiornamento globale del suo Blockchain.

Aggiunge: “Penso anche che la comunità crypto sia stata eccessivamente ingiusta con le loro critiche in merito le nostre scadenze”.

La reazione dei mercati.

Cosa pensano di Cardano gli esperti di eToro? Innanzitutto fanno presente che la criptovaluta è da poco entrata nella Top-10 delle crypto più capitalizzate. Un bel passo in avanti nonostante le recenti critiche subite.

I Senior Trader di eToro individuano una resistenza a $0.09 ed un supporto a $0.06. Sono questi i due valori chiavi ai quali occorre prestare attenzione.

Nell’intero panorama Italiano, eToro è l’unico broker certificato Consob che permette di fare Trading direttamente su Cardano. Per farlo, ci sono due modalità:

  • Trading con i CFD: si acquista al rialzo o al ribasso il titolo di Cardano.
  • Copy-Trading: si scelgono i Trader più performanti all’interno di una lista e le loro operazioni verranno replicate automaticamente nel nostro Account.

Il Copy-Trading è un metodo rivoluzionario creato da eToro nel 2007 ed utilizzato, ad oggi, da migliaia di Trader in tutta Europa.

Registrati su eToro e fai trading su Cardano.

Sull'autore

Massimiliano Rossi

Appassionato di Trading Online. Esperto di finanza online dal 2010. Trader dal 2015. Mi occupo di analisi tecniche.

Lascia un Commento