News

Bithumb Exchange chiude in ben 11 paesi

Il 27 maggio 2018, l’exchange di criptovalute più grande in assoluto in Corea, ha annunciato che seguirà la “Regolamentazione sulla prevenzione del Riciclaggio di Denaro”.

Bithumb ha inoltre vietato il trading su asset digitale con gli investitori che vivono in paesi che risultano essere aree ad alto rischio secondo secondo l’iniziativa NCCT.

Corea del Nord, Iran, Iraq, Sri Lanka, Siria, Trinidad e Tobago, Etiopia, Tunisia, Vanuatu, Bosnia ed Erzegovina e Yemen sono quelle 11 nazioni che non hanno preso sufficienti iniziative contro il finanziamento del terrorismo, riciclaggio di denaro e altre attività che potrebbero risultare una minaccia al sistema finanziario nel complesso.

In base alla decisione di Bithumb, entrata in vigore il 27 maggio, gli account esistenti di questi paesi saranno disattivati il 21 giugno. Inoltre, i nuovi utenti di questi 11 paesi non saranno accettati.

Broker Deposito Min Vantaggi Inizia
200 € Social trading OTTIENI CONTO DEMO
250 € Formazione gratis OTTIENI CONTO DEMO
100 € Spread bassi, demo gratis OTTIENI CONTO DEMO
100 € Trend dei Traders OTTIENI CONTO DEMO

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento