News

Bitcoin vicino ai 18.000$: analisi prezzi 14 dicembre 2022

Pubblicato: 14 Dicembre 2022 di Francesco

Bitcoin vicino ai 18.000$ ha cercato di ottenere la tanto ambita e ricercata soglia, considerata ormai psicologica da esperti ed analisti, senza tuttavia riuscire a raggiungerla. Il traguardo è comunque molto interessante, soprattutto alla luce dei pregressi down dell’asset.

Dopo due settimane di consolidamento, che non hanno portato significativi rialzi di prezzo, il Bitcoin – prima criptovaluta per capitalizzazione di mercato – ha rotto un livello importante, sbalordendo gli appassionati. Buoni risultati anche da altre altcoin a medio marker cap.

Il Dipartimento del lavoro ha presentato nella giornata di ieri i dati relativi ai prezzi al consumo, con un indice IPC salito del circa 0,1% tra il mese di ottobre ed il mese di novembre. Il punteggio ottenuto è stato pari al 7,1%, rispetto a quello atteso di 7,3%.

Dati che avrebbero permesso al mercato di ottenere una maggiore fiducia, dimostrata con il recupero di diversi token, compreso il Bitcoin. Asset che puoi sempre valutare in modo autonomo su piattaforme professionali ed autorizzate, come ad esempio eToro.

Ti permette di iniziare con un ottimo conto demo, senza alcun limite di tempo e di piazzare la tua strategia. Per la modalità reale, puoi partire con un deposito molto più basso rispetto agli exchange tradizionali, a partire da 50 euro.

Clicca qui per investire sul Bitcoin con eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Bitcoin vicino ai 18.000$: ecco le ultime variazioni dei prezzi

L’aumento del mercato e nuove spinte da parte dei tori, hanno permesso di constatare un Bitcoin vicino ai 18.000$ per unità. Nel dettaglio, al momento di questa stesura il prezzo di mercato per acquistare un solo BTC si assesta attorno ai 17.778 dollari.

Nell’arco delle 24 ore, ciò evidenzierebbe un aumento del circa 5%. Dati positivi sono stati evidenziati anche da Ethereum – seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato – anch’essa in forte trend rialzista fin dalle prime ore di questo 14 dicembre 2022.

I dati dei prezzi al consumo hanno portato turbolenze e variazioni importanti non solo sul segmento delle criptovalute, ma anche sui principali indici di Borsa. È ad esempio il caso dei futures sul Dow Jones Industrial Average, salito del circa 2,4% su base totalitaria.

Ottimi risultati anche sui futures dello S&P 500 e del NASDQ, che hanno mostrato una crescita in percentuale pari al 2,9% e 4%. A seguito dell’impennata, il BTC ha anche raggiunto un nuovo punto di massimo a 4 settimane, ossia in un orizzonte temporale a 30 giorni.

Secondo l’analista Wycoff i tori Bitcoin, ossia gli acquirenti, avrebbero guadagnato terreno rispetto agli orsi, ossia agli utenti venditori. L’inverno delle criptovalute passato deve tuttavia ancora assistere ad un disgelo significativo.

Sta di fatto che il piccolo recupero del Bitcoin, almeno nel corso delle ultime ore, lascia ben sperare gli appassionati. Questo anche per il fatto che il trend non rappresenta un caso isolato, visto che anche altre altcoin ad alta e media capitalizzazione hanno generato flessioni in recupero rispetto alla scorsa settimana.

Considerazioni finali

Le notizie che si sono susseguite sul mercato delle criptovalute nelle ultime giornate sono numerose. Una delle più significative ha riguardato l’arresto dell’ex amministratore delegato dell’exchange FTX.

Un evento che ha sì creato turbolenze nel settore, ma che non avrebbe più di tanto influenzato gli asset crittografici più noti. Più influenti, sarebbero invece state le indicazioni dei prezzi al consumo, che possono tuttavia variare dall’oggi al domani.

In un contesto così dinamico, è quindi fondamentale restare continuamente aggiornati sulle variazioni e sui prezzi dell’asset, constatando anche il livello di capitalizzazione, il volume sugli scambi, nonché la valenza degli acquirenti e dei venditori.

Per fare ciò puoi utilizzare gli strumenti che le migliori piattaforme di investimento crypto mettono a disposizione. Una delle più conosciute è eToro, che ti permette di accedere alla sezione delle criptovalute, di selezionare quelle di tuo interesse, valutarle ed investire.

Ricorda che con eToro puoi procedere sia con l’acquisto diretto, per comprare Bitcoin reali e conservarli in un solido wallet sicuro e con chiavi private, sia con la negoziazione con CFD, agendo al rialzo o al ribasso, con la vendita allo scoperto (posizione di acquisto, o di vendita).

Tutto ciò potendo sempre partire da un pratico conto demo illimitato.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento