News

Bitcoin verso 50.000$: momento chiave prima dell’ascesa

Nell’ultima settimana i tentativi di ritorno di Bitcoin verso i 50.000 dollari sono stati numerosi.

Si apre quindi una settimana piena di attese e possibilità visto che il token BTC non vedeva una soglia di prezzo così alta da maggio. Insomma da poco prima del crollo che ha coinvolto e travolto l’intero mondo DeFi.

Al momento la tendenza di Bitcoin è rialzista, ma nel mondo delle criptovalute è sempre meglio non dare nulla per scontato. 

Bisogna infatti tener conto anche degli effetti che potrebbero provocare eventuali movimenti degli investitori istituzionali. Visto che in tempi recenti, sono in molti ad aver fatto ampia scorta di token BTC

Analizziamo quindi cosa è accaduto negli ultimi 7 giorni a Bitcoin e cosa concretamente potrebbe accadere alla numero uno delle criptovalute nell’immediato futuro.

Bitcoin verso 50.000$: la soglia psicologica 

La corsa di Bitcoin verso 50.000$ è un momento davvero importante per il token BTC, ma anche per l’intero comparto delle criptovalute.

Si tratta infatti di una soglia psicologica che permetterebbe di pensare al recente crack, come di un evento ormai alle spalle. L’ultimo ostacolo prima di poter dire che finalmente il mondo crypto e Bitcoin in primis, sono pronti ad affrontare una nuova corsa al rialzo.

Esattamente come ogni altro mercato, quello delle criptovalute è influenzato da fattori che sono identificabili e tracciabili attraverso analisi tecnica e lo studio degli indicatori. 

Ma l’influenza delle soglie psicologiche su questo asset sembra avere un peso incisivo. Insomma un parametro che seppur non oggettivo e basato sui dati, è capace di influenzare le decisioni degli investitori sia piccoli che grandi.

Bitcoin verso 50.000$: gli eventi della settimana

Oltre alla spinta del superamento della soglia psicologica, negli ultimi 7 giorni ci sono stati diversi eventi capaci di avere impatto sul raggiungimento di quota $50.000.

Il primo è il corposo investimento da parte di fondi privati come Wells Fargo e JP Morgan. Che rafforza sia l’interesse istituzionale verso Bitcoin, sia il riconoscimento del suo ruolo di asset da investimento.

Altro fatto importante è che i Bitcoin sugli exchange sono sempre meno. Si sono infatti verificati pochi ma corposi spostamenti di token BTC, verso wallet esterni.

Un movimento ad opera di medi e grandi investitori che potrebbe far pensare che vogliano conservarli per tempi non brevi.

Questi due elementi hanno poi contribuito a fomentare gli acquisti spot di Bitcoin anche da piccoli investitori, contribuendo ulteriormente alla crescita di prezzo e di valore di BTC.

Bitcoin verso 50.000$: quali sono le attese?

Ad oggi la quotazione di Bitcoin sembra essersi consolidata appena al di sotto dei quota 50K. I prossimi giorni saranno quindi determinati per il superamento di quest’ultimo ostacolo.

Cosa aspettarsi oggettivamente da Bitcoin? Il sentiment e le previsioni sono a rialzo e ci sono anche altri fattori che potrebbero contribuire all’aumento.

Il più importante è che sono sempre di più le aziende che si dichiarano pronte ad accettare Bitcoin come mezzo di pagamento. 

Le ultime in ordine di tempo ad aggiungersi alla lista delle società Bitcoin friendly troviamo: il PSV Eindoven che avrà Bitcoin tra i suoi sponsor ed i negozi online Philipp Plein che abiliteranno il pagamento degli acquisti con BTC.

Note finali 

I prossimi giorni saranno quindi determinati nella corsa di Bitcoin verso 50.000$ e oltre.

Le quotazioni della crypto regina sono quindi più che positive, resta solo da capire qual’è la strategia migliore per ottenere profitti con Bitcoin.

In questo senso la piattaforma eToro è una scelta decisamente valida sia che si decida di comprare token BTC, sia che si voglia investire in Bitcoin con i CFD.

Nel primo caso si ha infatti il vantaggio di comprare BTC senza le commissioni richieste dai principali exchange di criptovalute. 

Nel secondo caso invece, si può a investire in Bitcoin sfruttando il vantaggio della leva e la possibilità di vedere allo scoperto.

Per poter ottenere subito l’accesso a tutti questi vantaggi basta accedere subito su eToro ed iniziare a investire in crypto con un inedito deposito minimo a partire da €50.

Clicca qua per ottenere un conto gratuito su eToro.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giancarla Basile

Lascia un Commento