News

Bitcoin torna sotto i 6000 $

Dopo aver raggiunto un nuovo massimo storico, il Bitcoin sta nuovamente rintracciando al ribasso. Secondo il Bitcoin Price index, i prezzi del Bitcoin sono prima crollati verso il livello di 5800 dollari durante la sessione di martedì e successivamente verso il livello di 5600 durante la sessione di martedì.

Ricordiamo che durante la sessione di martedì, i prezzi del Bitcoin hanno superato quota 6000 dollari durante la sessione di venerdì per registrare il massimo storico situato a 6148 alle 15:00 UTC durante la sessione di sabato. Questo significa comunque che nel giro di un anno il mercato del Bitcoin ha avuto dei guadagni pari al 100% dal livello di 2980 dollari USA.

Sicuramente il rally del Bitcoin significa che nonostante tutti gli ostacoli (regolamentazione Cina, paure di restrizioni nel globo) non hanno comunque fermato gli investitori e il loro interesse in questo mercato finanziario. Al tempo stesso, i potenziali benefici di detenere il Bitcoin sono sicuramente molto allettanti grazie agli hard fork del Bitcoin Gold oppure di Segwit2x.

Tuttavia, la price action suggerisce che il Bitcoin potrebbe essere nel bel mezzo di un pullback molto più violento e profondo.

Il rally del Bitcoin risulta essere pari al 500% dall’inizio del 2017. Alla luce dei guadagni stellari, un pullback di oltre il 20 per cento potrà essere considerato come una correzione sana e non un mercato bearish.

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento