News

Bitcoin Taproot: in nuovo protocollo BTC è ufficialmente live

A monopolizzare l’attenzione di appassionati di criptovalute oggi troviamo Bitcoin Taproot, che dopo mesi di attesa è finalmente operativo.

A partire da oggi infatti è finalmente live il nuovo protocollo potrebbe cambiare sia le modalità di funzionamento che di scambio di Bitcoin.

Si tratterà però di un cambiamento tutt’altro che drastico, ma che sebbene in modo impercettibile, potrebbe spingere in positivo l’andamento della criptovaluta.

Per capire fino a che punto questa trasformazione possa avere un impatto sia sul protocollo che sulle quotazioni del token BTC è necessario approfondirne tutti gli aspetti.

Bitcoin Taproot: cos’è e come funziona?

Dopo qualche anno dall’upgrade Segwit il team di sviluppatori del protocollo BTC hanno dato vita ad un nuovo soft fork che andrà ad impattare su diversi fronti.

L’upgrade a Bitcoin Taproot prevede infatti modifiche sul piano delle transazioni complesse, ma andrà ad impattare anche sulla fungibilità del network e sulla privacy.

Tra le funzionalità complesse che verranno aggiunte alle transazioni di Bitcoin ci sarà un numero di firme maggiori e l’introduzione dell’emissione a tempo. Con questi accorgimenti le performance del network Bitcoin diventeranno sensibilmente maggiori.

Per quanto riguarda invece le modifiche in ambito fungibilità e la privacy la novità introdotta sono le Firme di Schnorr. Grazie a questa modalità di firma si avrà quindi vantaggio sia in termini di sicurezza che di risparmio di spazio che permetterà una maggiore scalabilità.

Infine l’ultimo elemento introdotto dall’upgrade nasconde le parti mobili di una transazione, il che va a rafforzare ulteriormente la gestione di privacy e fungibilità.

Cosa succederà ora a Bitcoin?

L’introduzione di tutti questi nuovi elementi erano tutt’altro che una sorpresa. Ma dimostrano ancora una volta che Bitcoin è in grado di restare sulla cresta dell’onda rispetto a progetto più recenti ed innovativi.

Quindi sebbene vadano ad ottimizzare di molto la gestione e le funzionalità le modifiche del protocollo non avranno particolari effetti sulle quotazioni.

Secondo le previsioni degli esperti Taproot non avrà ripercussioni eclatanti sul prezzo, ne in positivo ne in negativo. L’assenza di reazione da parte del mercato non fa che confermare la veridicità di questa previsione.

Per il momento il Token BTC sembra infatti ancora ancorato a quota $65.000 ma qualche lieve spinta in più rispetto alle giornate precedenti sembra esserci stata.

Note Finali

Dal punto di vista del miglioramento del protocollo e delle sue funzionalità il Bitcoin Taproot conferma ancora una volta la capacità della crypto numero uno di stare al passo con i tempi.

Dalle previsioni e dalle reazioni di mercato invece il cambiamento ormai avvenuto non sembra destinato avere particolare impatto ne sul prezzo ne sul sentiment.

Dato che, almeno per ora non sembra esserci nessuna bull run in vista, un modo più prudente di entrare a mercato oggi con Bitcoin potrebbe essere quello di negoziarlo con i CFD. Questa modalità permette infatti sia di beneficiare di una possibile ascesa sia di possibili correzioni che potrebbero intervenire nelle prossime giornate.

Se si è ancora incerti se acquistare token BTC o di Negoziare Bitcoin in CFD una buona strategia è scegliere una piattaforma sicura e regolamentata come eToro che da accesso ad entrambe le modalità di investimento.

Per iniziare a creare il proprio portfolio crypto è sufficiente accedere ad eToro ed attivare il proprio conto di trading anche con un deposito minimo di sole 50 euro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Giancarla Basile

    Lascia un Commento