News

Bitcoin sorpassa i 17.000$: analisi prezzi 11 dicembre 2022

Pubblicato: 11 Dicembre 2022 di Francesco

Bitcoin sorpassa i 17.000$ in un’avvincente corsa al rialzo fin dalle prime ore di questa mattina. Dopo aver rotto la sua soglia di resistenza si è diretto su quote più alte, prima di subire tuttavia una correzione su livelli più bassi.

I mercati delle criptovalute hanno quindi mostrato un considerevole rimbalzo, che ha permesso anche al livello di capitalizzazione di mercato di ottenere risultati più alti, che non venivano registrati da diverse giornate.

Dopo giorni di consolidamento ed un’azione di molte altcoin laterale, il market cap ha puntato sull’ambizioso traguardo dei 900 miliardi di dollari. Con la correzione del BTC, dopo il suo interessante rally, il traguardo non è tuttavia stato raggiunto.

Prima di iniziare ricordiamo che puoi tu stesso individuare il Bitcoin e le principali criptovalute mondiali su piattaforme professionali e regolamentati come eToro, che ti permette di iniziare con un ottimo conto demo senza alcun limite di tempo.

Disponibili grafici in tempo reale, assistenza professionale a tutte le ore, account con deposito minimo di soli 50 euro e tantissime funzionalità per gli utenti registrati.

Clicca qui per registrarti su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Bitcoin sorpassa i 17.000$: prezzi nel breve e medio termine

Per comprendere da vicino Bitcoin che sorpassa i 17.000$ è bene partire dalle ultime variazioni dell’asset. Nelle ultime 24 ore la criptovaluta è riuscita a performare, passando da un minimo infragiornaliero di circa 16.733 dollari per unità, ad un massimo pari a circa 17.330$.

Ciò evidenzia, secondo gli scambiatori più importanti, del calibro di Binance, guadagni totalitaria, sempre sullo stesso range temporale, del 3,5%. Ad essere leggermente aumentata è altresì la cosiddetta dominanza del Bitcoin.

Si tratta di un parametro che misura la quota dell’asset rispetto all’intero mercato. Ciò è importante da valutare perché racconta il posizionamento e la valenza delle altcoin con dominance minore sul mercato, confrontandole con la crypto più capitalizzata.

Oltre al Bitcoin, anche altre criptovalute hanno avuto la capacità di ottenere la maglia verde. Fra queste troviamo Litecoin, Ethereum e MATIC. Fra le migliori nell’arco delle 24 ore è invece possibile citare TWT, ossia il token Trust Wallet e The Graph, entrambi in aumento per il circa 8%.

Al di là ciò, come sta andando il Bitcoin a breve e medio termine? Impostando un grafico settimanale, nella giornata del 6 dicembre è possibile constatare come il prezzo del BTC fosse ancora pari ad oltre 17.300 dollari. Valore sostituito da una correzione sotto i 16.800$ nella giornata del 7 dicembre.

Con nuove fiducie ed un sentiment generale più ottimistico, il prezzo della criptovaluta ha riottenuto i 17,175 dollari nelle prime ore della giornata odierna, per poi ottenere quote sopra i 17.300. Al momento di questa stesura il prezzo del Bitcoin è pari a circa 17.172 dollari.

Ciò evidenzia, secondo gli andamenti dei principali exchange mondiali, una flessione pari a circa 1,5% in un range settimanale ed una variazione attorno al 0,1 % nell’arco delle 24 ore. Resteremo in ogni caso aggiornati sui prezzi delle prossime ore.

Note finali

Con una variazione così ampia, è fondamentale restare sempre costantemente aggiornati ed utilizzare tutti gli strumenti che le migliori piattaforme di investimento su criptovalute mettono a disposizione.

Grazie agli stessi puoi inoltre constatare il livello di capitalizzazione di mercato, il volume sugli scambi nelle 24 ore, nonché la valenza degli acquirenti e dei venditori. Fra le piattaforme più complete ed affidabili, con reali licenze, troviamo eToro.

Ti permette di aprire un account in pochissimi secondi e di caricare un deposito con diversi sistemi di pagamento. Dopo aver analizzato l’andamento dell’asset, anche grazie ai numerosi indicatori tecnici, puoi decidere di investire sul Bitcoin in due diversi modi:

  • con l’acquisto diretto, ossia diventando reale possessore della criptovaluta, conservandola all’interno di un wallet di sistema con protocolli di sicurezza e chiavi private;
  • con il trading Bitcoin utilizzando contratti per differenza, ossia strumenti derivati che ti permettono di aprire sia posizioni al rialzo che posizioni al ribasso, utilizzando la vendita allo scoperto.

Se non hai competenze analitiche, o hai poco tempo a disposizione, puoi invece optare per il Copy Trading, che ti permette di selezionare a tua discrezione altri trader reali e di ottenere le loro stesse strategie ed operazioni in tempo reale.

Clicca qui per registrarti su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento