News

Bitcoin ha ripreso la sua corsa: perché?

L’aumento del valore del Bitcoin in questi ultimi giorni è davvero sorprendente. Per i più sfiduciati, Bitcoin sembrava dover valere zero in poco tempo. Invece ha rialzato la testa e oggi corre abbondantemente sopra gli 11.400 $ di quotazione. E chissà dove arriverà. Ma che cosa è successo?

Secondo CoinMarketCap, la valuta digitale supera i $ 11,400 e questo è il livello più alto raggiunto dal 30 gennaio 2018. Con il recente crollo, Bitcoin si è anche portato nell’abisso tutte le altre criptovalute, e questo ha mostrato agli investitori di tutto il mondo che l’alta correlazione tra Bitcoin e le altre criptomonete è pericolosa. Quando Bitcoin ha raggiunto il livello più basso, Ethereum, Ripple, Litecoin e la top 10 delle altre criptovalute per capitalizzazione di mercato sono crollate.

Ora, secondo alcuni analisti il recente aumento di quasi il 100% del prezzo di Bitcoin è dovuto al fatto che i tanto temuti regolamenti imposti dalla Corea del Sud non sono così rigidi come si temeva. Il paese stava pensando di mettere al bando tutte le valute digitali e gli scambi interni, qualcosa che avrebbe potuto avere un enorme impatto sui prezzi del Bitcoin e di altri importanti settori alternativi.

Jay Clayton, che è il presidente della Securities and Exchange Commission e Christopher Giancarlo, che è il presidente della Commodities Futures Trading Commission hanno dichiarato in una testimonianza del comitato bancario del Senato americano:

“Dobbiamo reprimere duramente coloro che abusano del nostro grande entusiasmo per la tecnologia Bitcoin e Blockchain … Lo dobbiamo a questa nuova generazione, per rispettare il loro interesse per questa nuova tecnologia con un approccio normativo ponderato”.

Nessuno sa come cambierà il prezzo di Bitcoin domani. Uno dei fattori principali, tuttavia, sembra essere quello di anticipare le previsioni di tutti, ovvero il fatto che Bitcoin sia la prima fonte di blockchain. Poiché nessuno sa ancora chi sia Satoshi, il creatore di Bitcoin, e quale fosse lo scopo iniziale di Bitcoin, tutto sembra essere correlato positivamente al valore (prezzo) della valuta. Quindi, in considerazione del fatto che più società e istituzioni finanziarie in tutto il mondo hanno già implementato blockchain nelle loro attività principali, la posizione e la forza di Bitcoin potrebbero essere intrinsecamente forti e rimarranno tali in futuro.

In ogni caso possiamo dire che qualcuno sapeva che il prezzo del Bitcoin sarebbe schizzato in alto, ci ha guadagnato milioni e soprattutto continua a farlo. Anche i piccoli trader possono partecipare al banchetto grazie a piattaforme facili da utilizzare come eToro (clicca qui per il sito) e 24option (clicca qui per il sito).

Tra l’altro con queste due piattaforme è possibile guadagnare non solo quando il prezzo del Bitcoin sale, ma anche quando scende. Doppia festa, quindi, per gli investitori più furbi…

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

Lascia un Commento