News

Bitcoin: trend rialzista nelle ultime settimane

Il secondo tentativo di Bitcoin di superare i $ 40.000 è fallito la scorsa settimana, con tutti gli occhi ora puntati sulla prossima grande mossa della criptovaluta. È interessante notare che, mentre BTC viene scambiato a $ 34.855, anche i deflussi dagli scambi spot sono aumentati. In effetti, 15.000 BTC sono volati da Coinbase al livello di prezzo di $ 32.400. Tali significativi deflussi di Bitcoin segnalano un trend rialzista nell’aumento dei prezzi poiché le transazioni di deflusso hanno colpito i portafogli di custodia che supportano solo in entrata. Non supportano , invece, i prelievi, il che potrebbe significare che queste transazioni rappresentano accordi OTC da parte di investitori istituzionali. Questo potrebbe essere il segnale rialzista più forte delle ultime tre settimane.

Nel prossimo paragrafo analizzeremo ed approfondiremo meglio la notizia, prima però è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, anche Bitcoin, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Bitcoin: Analisi del segnale rialzista

I deflussi di Coinbase sono significativi e si sono dimostrati utili nel determinare un cambiamento nel sentiment poiché non esiste un modo specifico per stimare il volume delle transazioni OTC da parte degli investitori istituzionali. Tuttavia, indicatori on-chain come questi possono aiutare a stimare le offerte OTC.

Seguendo i dati su questi indicatori, si può osservare che su Coinbase ci sono grandi affari OTC. Potenzialmente, alcune istituzioni stanno ancora acquistando Bitcoin. Inoltre, sulla base dell’analisi on-chain, il flusso netto di BTC è di – $ 682,3 milioni. È un segnale positivo quando i deflussi aumentano poiché ciò significherebbe che le riserve di cambio stanno diminuendo e c’è una scarsità in gioco.

I deflussi attualmente sono di $ 1,6 miliardi mentre gli afflussi di $ 900,6 milioni, sulla base dei dati di Glassnode. DeFi ed ETH potrebbero avere tutti i titoli dei giornali, tuttavia, la direzione del flusso di investimenti non è cambiata completamente o nella misura prevista e il dominio di Bitcoin rimane fino al 62,3%.

Con l’aumento dei deflussi da altri scambi spot, il sentimento rialzista potrebbe manifestarsi sul grafico dei prezzi e del volume degli scambi e il recupero dei prezzi potrebbe aiutare a salire al di sopra del livello di $ 35.000.

Inoltre, Visa che prepara la sua rete di pagamenti per gestire una gamma completa di asset di criptovaluta, potrebbe aumentare ulteriormente la domanda e la volatilità. Poiché Visa identifica le valute digitali come due segmenti, ossia valute digitali come Bitcoin ed Ethereum e valute come le stablecoin, il flusso di investimenti in Bitcoin potrebbe rimanere ininterrotto.

Considerazioni finali

Nel complesso, la storia degli investimenti istituzionali sta costruendo una narrativa rialzista a breve termine per Bitcoin, con alti deflussi di scambio e aumento della domanda.

Se ritieni che Bitcoin possa aumentare di prezzo, la cosa migliore da fare è investire su eToro. 

I vantaggi di questo broker sono molti, ad esempio:

  • non ha commissioni;
  • presenta spread bassi;
  • mette a disposizione la funzione demo gratuita per operare con moneta virtuale;
  • dispone del copytrading, per copiare i migliori trader della piattaforma automaticamente.

Clicca qui per iscriverti e investire in Bitcoin su eToro

 

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento