News

Bitcoin recupera $ 40.000

Bitcoin ha tentato di recuperare $ 40.000. La moneta di punta del mercato delle criptovalute, ha sicuramente visto giorni migliori. La sua tragica caduta dall’inizio di novembre 2021, dopo aver raggiunto il suo massimo storico appena sopra i 69.000 dollari all’inizio di febbraio, ha lasciato un brutto ricordo. Da allora, tuttavia, Bitcoin si è consolidato in un range.

Prima di approfondire la notizia vi ricordiamo che per investire in criptovalute è consigliabile sempre usare piattaforme sicure e legali come eToro , in cui aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

I trader di Bitcoin considerano il recupero un potenziale catalizzatore di “rimbalzo a breve termine”

In mezzo a tutto questo, c’è stato un po’ di giubilo, poiché, verso la fine di marzo, BTC era riuscito a superare la soglia dei 45.000 dollari e toccare i 48.000 dollari. Ci sono stati festeggiamenti in quanto $ 50.000 sembravano a portata di mano, ma poi un’altra piccola correzione si è verificata. La correzione ha riportato i prezzi nella regione di $ 42k.

Tuttavia, i dati suggeriscono che l’attuale correzione ha fatto ben poco per avere un impatto troppo negativo su Bitcoin. Nonostante la recente caduta di Bitcoin negli ultimi due giorni, tecnicamente parlando, ogni speranza non è ancora persa. 

Insieme a ciò, i dati sulle liquidazioni di Coinglass suggeriscono anche che, nonostante la caduta, non tutto è ancora perduto. Tuttavia, non indica nemmeno un estremo rialzo. Confrontando i movimenti storici dei prezzi e i dati sulle liquidazioni, si può vedere chiaramente che ogni volta che c’è stato un calo, molti lunghi sono stati liquidati.

Ma questa volta, le lunghe liquidazioni non sono state così dure. La maggior parte è stata il 6 aprile, di poco più di $ 100 milioni, ma i giorni successivi sono stati trascurabili. Quindi nel complesso, nonostante il calo degli ultimi giorni, non c’è davvero nulla di cui preoccuparsi per Bitcoin. 

Bitcoin recupera $ 40.000: Considerazioni finali

Prima di terminare vi ricordiamo che modo più semplice e sicuro per investire in criptovalute rimane eToro il quale presenta spread bassi, dispone di un conto demo gratuito e della funzione di copytrading. E poi per aprire un conto reale bastano solo 50 euro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento