News

Bitcoin: prospettive a breve termine

Dopo che i ribassisti hanno riscontrato una rinnovata pressione di vendita al livello di $ 47,5.000 a fine marzo, gli ultimi due mesi sono stati un costante sforzo per violare le catene della 20 EMA di Bitcoin.

Prima di proseguire, vi consigliamo di investire in criptovalute solo su piattaforme sicure e legali come eToro, in cui aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €. Oltre a questo avrete anche la funzionalità demo e copytrading.

Bitcoin: cosa dicono le metriche?

Secondo i dati di Glassnode, il flusso netto giornaliero del token del re si è attestato a -35,8 milioni di dollari, rappresentando il movimento del token dagli scambi ai portafogli. Tuttavia, il flusso di rete settimanale ha mostrato una storia completamente diversa. Questo si è attestato a $ 319,9 milioni. Inoltre, anche la percentuale di offerta attiva negli ultimi cinque anni ha raggiunto il massimo storico attestandosi al 23,17% al 30 maggio 2022.

Da un punto di vista leggermente prudente derivante dal trend ribassista a lungo termine, BTC potrebbe assistere a una fase di stretta continuazione nell’intervallo $ 28,8.000-$ 30,8.000 nelle prossime sessioni.

Nelle ultime tre settimane, la moneta del re ha formato un rettangolo in basso sul grafico giornaliero e periodi di tempo inferiori. A causa di ciò, le Bollinger Bands (BB) sono entrate in una fase di compressione. 

Poiché la banda superiore di BB ha coinciso con il livello di Fibonacci del 23,6% insieme all’EMA a 20, il livello di $ 30,8.000 ha rappresentato una serie di resistenze. Nel frattempo, l’azione sui prezzi si è avvicinata al lato “costoso” del BB.

Qualsiasi chiusura al di sotto del rettangolo farebbe spazio a un’opportunità di cortocircuito. In questo caso, i livelli di take-profit rientrerebbero nell’intervallo tra $ 25.000 e $ 26.000.

Tuttavia, in un caso relativamente improbabile di invalidamento ribassista, una chiusura al di sopra del pattern aprirebbe una possibilità di rialzo del 10%. Con il prezzo che si è avvicinato al di sopra della linea di base di BB, la pressione all’acquisto ha visto un discreto aumento nelle ultime 24 ore.

Il Relative Strength Index (RSI) giornaliero doveva ancora superare l’equilibrio e rivendicare un vantaggio rialzista sul timeframe giornaliero. Ma ha vinto il lasso di tempo di quattro ore, la RSI ha previsto letture di ipercomprato, aumentando le possibilità di un ritiro a breve termine dal livello del 23,6% sul grafico. 

Per quanto riguarda la dinamica dell’offerta, l’offerta di BTC in borsa è scesa dal 10,20% del 25 maggio al 10,10% del 29 maggio. L’offerta detenuta dalle balene è cresciuta dal 46,75% al ​​47,32% nello stesso periodo.

Anche la distribuzione dell’offerta di Bitcoin per saldo sugli indirizzi evidenzia un risultato interessante. Sembra che gli indirizzi che detengono tra 10.000 e 100.000 BTC abbiano ridotto le loro partecipazioni dall’11,41% del 25 maggio all’11,29% del 29 maggio. Sembra che le balene più grandi abbiano assorbito il BTC scaricato da indirizzi di livello medio.

Considerazioni finali

Se desiderate investire in criptovalute vi ricordiamo che il modo più semplice e sicuro rimane eToro il quale presenta spread bassi, dispone di un conto demo gratuito e della funzione di copytrading. E poi per aprire un conto reale bastano solo 50 euro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

 

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento