News

Bitcoin precipita: i commenti di Elon Musk ne sono la causa

Solo un mese fa, un bitcoin ha toccato la barriera dei $ 65.000. Al momento della stesura di questo articolo si aggira intorno ai 45.000 , ma nelle ultime ore è stato ancora più basso, sotto i $ 43.000. Cosa sta succedendo?

Il fattore principale che influenza questo declino sembra essere Elon Musk. Pochi giorni fa Tesla ha fatto marcia indietro e ha affermato che le sue auto non potevano più essere acquistate come bitcoin, ma anche questo fine settimana è stato suggerito che l’azienda avrebbe venduto parte dei bitcoin che aveva acquisito mesi fa . Musk sembrava confermarlo e poi negarlo poche ore fa, e il prezzo ora sta prendendo dei veri jackpot.

Prima di procedere ad affrontare l’analisi dell’argomento, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

 

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Bitcoin ma non solo: quasi l’intero mercato delle criptovalute in perdita

L’effetto dei commenti di Elon Musk è devastante sul prezzo di questa e di altre criptovalute. L’abbiamo visto in passato, ma ora accade di nuovo e nel giro di poche ore quell’ottovolante è tornato a fare il suo dovere.

Tutto è iniziato con una voce suggerita dall’utente @cryptowhale, suggerendo che Tesla avesse abbandonato il suo investimento in bitcoin e venduto quelle risorse. Come molti ricorderanno, la società ha investito $ 1,5 miliardi in questa criptovaluta all’inizio dell’anno.

Musk ha risposto poco dopo con un ‘Indeed’ , che ha causato una nuova scossa nel prezzo del bitcoin, che fino a quel momento era stato di circa $ 48.000. Il suo valore è precipitato e poche ore fa era inferiore a $ 43.000.

Elon Musk ha declinato poco dopo, e poche ore fa ha pubblicato un tweet in cui ha indicato che “per chiarire la speculazione, Tesla non ha venduto alcun Bitcoin”, che ha fatto salire di nuovo il valore all’improvviso e ora, quindi solo tre ore dopo il tuo messaggio, è superiore a $ 45.000.

Lo shock sui prezzi è sicuramente uno dei tanti che si verificano nel campo delle criptovalute, e sebbene le altre criptovalute non ne risentano più tanto, la verità è che le continue cadute di bitcoin (oltre il 20% negli ultimi giorni) hanno fatto sì che  molte altre criptovalute oggi siano in rosso.

Anche Ethereum, che aveva mantenuto un forte trend rialzista per settimane e ha già raggiunto oltre $ 4.200, è anch’esso calato in modo significativo e ora si aggira intorno ai $ 3.500. Anche molti altri stanno cadendo, anche se ad esempio Dogecoin lo fa in misura minore per il momento e resiste a $ 0,50.

Considerazioni finali

Ovviamente continueremo a tenere sott’occhio la situazione di Bitcoin ma se nel frattempo desideri investire in criptovalute in maniera sicura, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.

 

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento