News

Bitcoin: popolare come gettone di pagamento tra i consumatori

Il processore di criptovalute BitPay Inc. è nelle notizie di oggi dopo aver detto a Bloomberg che i pagamenti tramite token digitali sono diventati un metodo di acquisto popolare. È interessante notare, tuttavia, che Bitcoin ha vissuto una dominanza in calo, rispetto alle altcoin, quando si tratta di pagamenti.

Se volete investire in criptovalute, dovreste sapere che utilizzando una piattaforma certificata come eToro avrete tanti servizi a disposizione, come il CopyTrading o il CopyPortfolios. Aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50$.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Bitcoin: pagamenti tramite token diventati metodo d’acquisto popolare

Guardando i dati dell’anno scorso, il rapporto citava la preferenza in calo di Bitcoin da parte dei commercianti. BitPay ha visto un enorme calo per Bitcoin dal 92% nel 2020 a circa il 65% nel 2021.

Nonostante ciò, la società ha registrato un aumento dei volumi di pagamento complessivi nel 2021 del 57% anno su anno.

Inoltre, nell’universo delle altcoin, Ether, stablecoin e memecoin rappresentavano i principali token di acquisto. In termini di pagamenti totali, Ether rappresentava il 15% della quota mentre le stablecoin hanno contribuito per il 13% sul retro dei pagamenti transfrontalieri. Inoltre, Dogecoin, Shiba Inu e Litecoin insieme rappresentavano il 3%.

La psiche dei consumatori nell’uso delle stablecoin è il suo valore costante, mentre le monete meme sono aumentate vertiginosamente nel loro prezzo nell’ultimo anno. Soprattutto nel segmento dei beni di lusso, poiché gli acquirenti hanno utilizzato le criptovalute per articoli come gioielli e automobili, insieme all’oro, secondo BitPay.

L’oro è una sorpresa, soprattutto perché molti vedono potenzialmente Bitcoin diventare l’oro del 21° secolo. Tuttavia, vale la pena notare che il suo mercato è stato influenzato da un recente calo dei prezzi, ritenuto il calo continuo più lungo dal 2018. In particolare, anche il segmento del lusso ha subito un duro colpo.

In effetti, l’amministratore delegato Stephen Pair, ha detto a Bloomberg che la loro attività è influenzata dal prezzo. Spiegando che quando il prezzo scende, le persone tendono a spendere meno, ha aggiunto: “Non abbiamo assistito a un calo dei volumi con questo recente ritiro. Probabilmente è solo il riflesso di un numero sempre maggiore di aziende che hanno bisogno di utilizzare questo strumento per effettuare i pagamenti”.

Con nomi come PayPal, Starbucks, Etsy e Overstock che accettano Bitcoin, un altro concorrente Bitpace ha commentato che le criptovalute potrebbero essere vantaggiose per le PMI. Oltre alle commissioni di transazione inferiori e alla facilità di effettuare pagamenti transfrontalieri, il gateway di pagamento ritiene che sia un modo per penetrare in un mercato di giovani acquirenti considerando che le criptovalute sono un metodo popolare tra le giovani generazioni.

Tuttavia, sempre più società fintech e di portafoglio si stanno tuffando in profondità nello spazio. Citando esempi di società come PayPal Holdings Inc, Pair ha proseguito dicendo: “Questo spazio è ancora molto giovane. Molto ha a che fare con ciò che pensiamo al tempismo. È probabile che nei prossimi due anni assisteremo a una crescita molto sostanziale”.

Ma la volatilità dello spazio nel suo insieme non può essere negata. E, a parte questo, permangono potenziali problemi di sicurezza e normativi.

Considerazioni finali

Pensi di voler investire in criptovalute? Fallo solo su piattaforme sicure e legali, come eToro, intermediario con +35 valute a listino. Puoi iniziare a investire sulle cripto partendo da soli 50$. Inoltre dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale e presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.

Prova ora il conto su eToro
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento