News

Bitcoin meglio dell’Oro secondo Manager Hedge Fund

Il gestore di hedge fund John Paper di Pfeffer Capital ha insistito sul fatto che secondo lui il Bitcoin è in grado di sostituire l’oro, ed è migliore sotto tutti gli aspetti rispetto ai metalli preziosi.

Bitcoin a 700 mila dollari?

Paper ha dichiarato il 24 aprile nel programma Fast Money della CNBC che “Il bitcoin salirà a oltre $ 90 mila, potenzialmente a 700 mila dollari” Inoltre, il valore del Bitcoin e degli altri asset di criptovalute può scendere a zero, ma potrebbe salire ad un livello molto più alto di ora.

“Quando Bitcoin equivarrà a $ 1.5 trilioni di lingotti d’oro privati, allora il Bitcoin rimarrà almeno sul livello di $ 90.000″, ha affermato. Bitcoin ha un valore totale di $ 150 miliardi.

Paper prevede che se il Bitcoin diventerà una valuta di tipo major (anche se le probabilità non sono molte), il prezzo potrebbe essere molto più alto dei livelli attuali. Ha suggerito una base approssimativa, sostenendo che quando Bitcoin rappresenterà il 25% delle riserve in valuta estera, il valore potrebbe arrivare a raggiungere i $ 6.4 trilioni.

“Bitcoin non sarà utilizzato come mezzo di pagamento, come l’acquisto di caffè nei paesi sviluppati. Ma in alcuni paesi in cui il sistema valutario è collassato, i Bitcoin potrebbero essere utilizzati regolarmente. ”

“L’oro è uno strumento che non si adatta al presente. La nostra società è già entrata nella fase digitale, ma utilizza ancora il metallo giallo. Dobbiamo superare questa fase e utilizzare lo storage di valore appropriato per la società digitale. ”

D’altra parte, questa visione è simile alla dichiarazione del fratello Winklevoss secondo cui “Bitcoin” è migliore dell’oro come “value storage”.

Investi nel Bitcoin senza commissioni

Una dei migliori broker regolamentati CySEC per investire nel Bitcoin è quella di eToro (CLICCA QUI per andare sulla home page del broker), che consente di effettuare trading in manuale oppure di copiare i professionisti in automatico che è possibile trovare sulla piazza per merito di una funzione chiamata copytrading, che in sostanza consente di copiare in automatico le posizioni dei più grandi professionisti di criptovalute.

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento