News

Bitcoin: la Malesia è pronta a regolamentarlo

La Malesia è pronta a legalizzare il Bitcoin? La Bank Negara è pronta a rilasciare delle linee guida per le criptovalute.

A fronte delle nuove normative Cinesi sulle criptovalute, ci sono altre nazioni che si stanno inizialmente aprendo di più alle tecnologie del Bitcoin ed altre criptovalute. Un comunicato abbastanza recente da parte del governatore della Banca di Malesia Tan Sri Muhammad Ibrahim al Global Symposium on Developing Financial Institutions, che indicherebbe che la Malesia potrebbe essere la prossima criptovaluta ad aprire le sue porte al Bitcoin.

Il Governatore si è riferito ad una sfilza di diversi settori finanziari, ma ha comunque affermato che la Bank Negara è al lavoro su delle linee guida delle criptovalute. Ha affermato:

“Speriamo di poter riuscire a pubblicare le linee guida sulle criptovalute prima della fine dell’anno. In particolare ci teniamo molto a rilasciare quelle indirizzate alle leggi sul riciclaggio di denaro e sul finanziamento dei terrorismo. Vogliamo prima di tutto assicurare che ci sono delle linee guida molto chiare per tutte le persone che vogliono partecipare in questo settore”.

Anche se in realtà non si tratta di una dichiarazione esplicita, suggerisce che il governo procederà con la legalizzazione del Bitcoin come una vera e propria valuta, ed il paese consentirà ai suoi cittadini di partecipare nel mercato delle criptovalute legalmente.

La Malesia è già stata vista come una location eccellente per il Bitcoin e per le altre criptovalute, ed una legalizzazione del mercato delle criptovalute sembrerebbe ormai alle porte, portando quindi con sé una nuova massa di investimenti per il paese.

Fare trading nel Bitcoin

Fare trading in questo momento nel mercato del Bitcoin e delle altre criptovalute è sicuramente l’idea migliore, in quanto sempre più nazioni (come appunto la Malesia) stanno legalizzando il Bitcoin e numerose altre criptovalute. Attraverso la piattaforma di trading online Plus500 è possibile investire in un grande numero di criptovalute differenti tra di loro, senza commissioni di alcun tipo ma pagando un piccolissimo spread (unica fonte di entrata del broker).

Non è infatti un segreto che mercati come il Bitcoin siano raddoppiati nel giro di pochi giorni (passando ad esempio dal prezzo di 2000 dollari fino ad arrivare a 4000, toccando massimi di persino 5000 dollari USA in poco tempo).

Puoi fare trading sul mercato delle criptovalute attraverso la piattaforma di Plus500 regolamentata dalla CySEC in tutta europa. Clicca qua per saperne di più su Plus500 >>

Ricordiamo che è possibile creare  un account demo all’apertura del conto Plus500, in modo da poter testare in grande libertà le diverse funzionalità del broker. Clicca qua per aprire un demo gratis su Plus500 >>

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento