News

Bitcoin: il prezzo potrebbe “reggere bene” ma il quadro generale dice altro

Non è stato un buon anno per Bitcoin, la criptovaluta più grande del mondo. Meno di tre mesi fa, con BTC scambiato vicino a $ 69.000 in classifica, molti si aspettavano che la criptovaluta raggiungesse presto $ 100.000. Ma non è successo. In effetti, Bitcoin è crollato e si è deprezzato.

E lo ha fatto in modo molto significativo. Mentre gli ultimi 10-14 giorni hanno visto BTC recuperare dai suoi minimi di breve termine vicini a $ 32.000, la criptovaluta è ancora ben lontana dal toccare le sue vette rispetto a pochi mesi fa. C

omprensibilmente, questo ha alimentato una domanda significativa nella mente di molti: l’inverno delle criptovalute è qui? L’era glaciale di Bitcoin è alle porte dopo un 2021 rialzista? Normalmente, un cripto-inverno può essere identificato da una serie di candelieri rossi sulla cornice mensile, anche se secondo alcuni, potrebbe essere troppo presto per  denominare qualcosa in questo momento. 

Se volete investire in criptovalute, dovreste sapere che utilizzando una piattaforma certificata come eToro avrete tanti servizi a disposizione, come il CopyTrading o il CopyPortfolios. Aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50$.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Bitcoin Winter?Ecco cosa dicono i dati

Prendi in considerazione gli ultimi dati di Google Trends, ad esempio. Dopo aver visualizzato una lettura di 7 tra il 7/11/2021 e il 13/11/2021, l’interesse di ricerca per il termine “Bitcoin Winter” è salito a 100 la scorsa settimana. 

Che sia qui o meno, molte persone sono davvero desiderose di scoprirlo. Non è tutto. Anche l’ indice Fear & Greed non dà molta fiducia con una lettura di 44, al momento della scrittura. Questo, nonostante il fatto che la scala sia passata da “Extreme Fear” a “Fear” negli ultimi 30 giorni. I suddetti set di dati possono essere supportati dal fatto che ultimamente la maggior parte sta rivedendo le proprie previsioni iniziali per Bitcoin. 

Inoltre, alcuni suggeriscono specificamente che potrebbero esserci tempi più difficili in arrivo. Considera questo: secondo Huobi Research Institute , Bitcoin è diventato un asset molto sensibile ai cambiamenti di liquidità. Con le politiche di tapering della Federal Reserve che contribuiscono a un calo dello stesso, BTC “affronterà un mercato ribassista”, afferma il suo rapporto.

Inoltre, una delle ultime newsletter di Glassnode ha anche affermato che, sebbene sia difficile definire un mercato ribassista per Bitcoin, ci sono alcuni segnali che indicano lo stesso.

Ma c’è chi la pensa diversamente

Tuttavia, la frase operativa nelle suddette osservazioni è questa: “difficile da definire”. Questo è vero, ed è così perché non c’è consenso su cosa sia un mercato ribassista di Bitcoin. Si consideri, ad esempio, il punto di vista di Jan Wüstenfeld.

Contrariamente alle affermazioni di altri, l’analista di Quantum Economics ritiene che “… i ribassi di prezzo dopo entrambi gli ATH Bitcoin in questo ciclo sono stati piccoli e brevi rispetto ai precedenti mercati ribassisti.” Sostenendo che il prezzo di Bitcoin sta reggendo bene, Wüstenfeld ha affermato che questi ribassi sono più simili a “correzioni di metà ciclo“. Ha poi concluso dicendo: “Se è così che appare questo mercato ribassista, lo prendo.”

Ci sono anche altre metriche, risultati che sembrano supportare l’idea che l’inverno o il non inverno, potrebbero esserci giorni migliori per Bitcoin. In effetti, sostengono l’affermazione di Wüstenfeld secondo cui le ultime 10-12 settimane sono solo “correzioni di metà ciclo”.

Prendi l’esempio dei SOPR Short Term Holders: dopo quasi 80 giorni dalla capitolazione del SOPR STH, la metrica è finalmente sopra 1 nelle classifiche. Ciò significa che gli investitori ora vendono Bitcoin in profitto. L’ultima volta che l’STH SOPR ha capitolato è stato per un periodo di 74 giorni. Infine, sull’indicatore di offerta di stablecoin Bitcoin, l’EMA7 ha diviso in due l’EMA21 sui grafici di recente. Storicamente, questo ha preceduto un rally rialzista sui grafici di BTC.

Prezzo Bitcoin: non esiste una risposta giusta o sbagliata

Vale la pena sottolineare, tuttavia, che queste metriche non suggeriscono in modo definitivo che non sia un “mercato ribassista” per Bitcoin. Dopotutto, indicatori come il rapporto di cambio delle balene sono stati superiori all’85% dall’inizio dell’anno. Ciò significa che non esiste una risposta giusta o certa. 

Potrebbe trattarsi di una correzione a metà ciclo o di un importante calo o una via di mezzo. Ciò che è evidente, tuttavia, è che la situazione rimane una situazione che è pronta a cambiare. Dopotutto, chi lo sa? Forse la Fed aumenterà i tassi di interesse, forse la Russia invaderà l’Ucraina o forse Elon Musk twitterà di nuovo Bitcoin. Nessuno sa. 

Considerazioni finali

Se desiderate investire in criptovalute in maniera sicura la migliore opzione rimane eToro ,un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee. Inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • si può iniziare a investire sulle crypto partendo da soli 50$;
  • dispone di un conto demo per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Ottieni subito un conto su eToro
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento