News

Bitcoin: Il Brasile studia la regolamentazione delle Crypto

Secondo un noto quotidiano Carioca, il Brasile sta studiando la regolamentazione della criptovalute, Bitcoin in primis.

C’è incertezza in merito la tipologia di regolamentazione da applicare: sarà severa o lascerà spazio al Business delle crypto?

Bitcoin: Cosa prevede la regolamentazione del Brasile

Fino ad ora, il Brasile aveva mostrato un interesse piuttosto scarso per tema delle crypto. Insomma, tutto il contrario dell’America Latina, contagiata dall’euforia per Bitcoin&co. Il Brasile, infatti, è salito agli onori della cronaca solo un ufficio aperto da Ripple. Ancora, si vociferava di una criptovaluta legata alle piantagioni di caffè.

Tuttavia, da quando c’è il nuovo Presidente, è stata avviata una stretta nei confronti delle crypto. Il Vice Presidente Expedito Netto ha annunciato che a Novembre avrebbe presentato un rapporto sulla regolamentazione delle criptovalute. Per fare ciò al meglio, Netto viaggerà in Estonia, Cina, Inghilterra, Giappone e Dubai. Il tutto per conoscere meglio le normative sulla crittografia e Blockchain a livello internazionale.

Inoltre, sono previste diverse audizioni da qui ad Ottobre, per discutere circa i seguenti argomenti:

  • Regolazione delle valute virtuali come mezzo di pagamento alternativo.
  • Implicazioni legali delle risorse crittografiche.
  • Regolamento sulle criptovalute basato su tecnologia e sicurezza.

Insomma, il Brasile vuole andare fino in fondo con la vicenda delle criptovalute. Una regolamentazione saggia ed efficace sarebbe un notevole passo avanti per tutto l’ecosistema Crypto. I timori sono dati dal fatto che il Presidente Bolsonaro, conservatore di lunga data, possa vedere di cattivo occhio le novità di grande portata, come le crypto.

Il Bitcoin sui mercati: Quadro generale

C’è da dire una cosa importante. Mentre i politici e gli enti regolatori sono ancora impegnati a discutere su come comportarsi nei confronti del Bitcoin, quest’ultimo ha segnato notevoli passi in avanti. Christine Lagarde del FMI oppure Donald Trump si sono espressi poche volte nei confronti delle crypto. Troppo poco nei confronti di un Asset che da diversi mesi è sempre più presente nei portafogli di investimento. Oppure, che inizia ad entrare in modo stabile nel Business dei prestiti.

Insomma, il Bitcoin va avanti e la politica resta indietro a guardare. Come fare Trading al meglio con la principale criptovaluta? Sicuramente grazie ai suggerimenti ed alle analisi della Trading Central. Ebbene, il Broker 24option mette a disposizione dei suoi clienti i seguenti servizi:

Sei un trader poco esperto? Nessun problema, potrai utilizzare gli stessi servizi e fare pratica su un Account Demo, illimitato e gratuito. Richiedi qui un conto Demo gratuito.

Garanzia della certificazione Consob e utilizzo della piattaforma Metatrader 4, 24option è una scelta vincente per un trading profittevole.

Iscriviti su 24option e fai Trading sul Bitcoin

Sull'autore

Massimiliano Rossi

Appassionato di Trading Online. Esperto di finanza online dal 2010. Trader dal 2015. Mi occupo di analisi tecniche.

Lascia un Commento