News

Bitcoin: i modi più sicuri per conservarli 2018-2020

Il Bitcoin è cresciuto in termini di popolarità molto velocemente durante gli ultimi anni, in quanto i prezzi sono cresciuti molto rapidamente e sempre più criptovalute sono poi nate, così come i servizi collegati ad esse. Per non parlare del numero di appassionati, che continua ogni giorno ad aumentare.

Con sempre più soldi che vengono investiti ogni giorno in valute digitali come mai prima d’ora, e in particolare dato che molti investitori non hanno moltissima esperienza all’interno di questo sistema, le probabilità che non siano in grado di sapere come proteggere i loro investimenti, gli hacker stanno inventando metodi a dir poco ingegnosi per sottrarre i fondi.

Alcuni dei furti più importanti sono stati quelli messi in pratica alla luce del sole: un recente hacking ha indirizzato token legati a un portafoglio verso un’altro. Le vittime hanno visto i loro token che venivano rubati, senza nulla che potessero fare al riguardo. Ecco alcuni modi per mettere al sicuro i propri Bitcoin e altre crittovalute.

Portafoglio sul proprio computer

Senza dubbio uno dei modi migliori per mettere al sicuro il proprio portafoglio è quello di evitare di utilizzare un portafoglio di tipo online, usando invece un wallet installato direttamente sul proprio computer.

I portafogli desktop, sono dunque accessibili soltanto tramite il proprio computer privato, con le chiavi di sicurezza personali memorizzate solo sul proprio computer. Pertanto, l’esposizione della chiave di sicurezza online è ridotta. Tuttavia, i portafogli desktop sono ancora suscettibili agli hack se il proprio computer viene infettato da malware progettati per scoprire le chiavi e rubare i Bitcoin.

Portafoglio Hardware

Più sicuro di un portafoglio desktop è un portafoglio di tipo hardware. Questi portafogli sono fisici, ovvero dispositivi esterni come chiavette USB. Un ulteriore vantaggio di un portafoglio hardware è l’anonimato completo con cui è possibile effettuare transazioni. Non ci sono informazioni personali collegate all’hardware, quindi nessun dato identificativo che potrebbe essere trapelato. I portafogli hardware sono resistenti ai malware e, se ti capita di perdere il portafoglio, sarai in grado di recuperare i fondi utilizzando una “frase seed”.

Paper Wallet “Portafoglio cartaceo”

Un portafoglio cartaceo è anche un modo relativamente sicuro di conservare i Bitcoin, anche se richiede una comprensione un pò più avanzata di come funzionano le valute digitali.

È possibile dunque generare un portafoglio cartaceo online utilizzando qualsiasi numero di siti Web dedicati o generare il portafoglio offline per una sicurezza ancora maggiore.

I portafogli di carta vengono archiviati facilmente perché non occupano molto spazio e offrono anche un vero anonimato: sono semplicemente un seme Bitcoin scritto in qualche modo su un pezzo di carta.

Monete fisiche

Crescono i servizi che consentono agli investitori di Bitcoin di acquistare Bitcoin fisici.

La moneta acquistata avrà un adesivo a prova di manomissione che copre una quantità predeterminata di Bitcoin.

Per acquistare la moneta fisica, potrebbe essere necessario dover pagare un leggero sovrapprezzo sul valore del Bitcoin che stai acquistando, a causa del costo della produzione e della spedizione della moneta stessa.

Miglior Modo per comprare e tenere al sicuro i propri Bitcoin

Attraverso la piattaforma regolamentata di Hodly è possibile comprare e tenere al sicuro i propri Bitcoin tutte le più importanti criptovalute (tra cui anche il Bitcoin) in grandissima semplicità, senza costi di alcun tipo.

Hodly è l’unico exchange affidabile e regolamentato dalla CySEC in tutta europa. Questa nuova tecnologia consente di comprare e vendere le criptovalute più famose a commissioni zero, per poi conservarle all’interno di un vero e proprio portafoglio, decidendo se fare hodling (mantenerle con l’obiettivo di guadagnare dal rialzo sul lungo termine), venderle oppure inviarle o riceverle, in un secondo momento.

Oggi la soluzione di Hodly (in collaborazione con il broker pluripremiato IQ Option) è l’unica piattaforma di trading regolamentata in Europa dalla CySEC. Stiamo parlando dunque di una soluzione completamente affidabile, economica e avveniristica per investire nelle criptomonete. Clicca qua per saperne di più >>

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento