News

Bitcoin: Fondi Tedeschi pronti a spendere miliardi per comprare BTC

Il mondo delle criptovalute attira sempre di più l’interesse degli investitori istituzionali, in particolare Bitcoin, che i fondi tedeschi vedono come un asset a cui non vogliono assolutamente rinunciare.

Anche Union Investment, investitore qualificato del gruppo DZ Bank ha infatti rivelato che sta valutando di aggiungere Bitcoin ai propri investimenti.

Una notizia che fa sicuramente bene al sentiment verso la principale delle criptovalute, che negli ultimi giorni aveva avuto un calo repentino e improvviso che ha portato a ribasso l’intero comparto DeFi.

Che gli investitori istituzionali siano sempre di più e più affamati di Bitcoin è ormai un dato di fatto. Ma cosa succederebbe se ad interessarsi al token è un gruppo con oltre 500 miliardi di euro di capitale gestito?

Vediamo subito in che modo la cosa potrebbe far cambiare in positivo le previsioni su Bitcoin ed aprire le porte agli investitori europei.

Bitcoin: Fondi Tedeschi e nuove previsioni

I grandi gruppi statunitensi come Morgan Stanley, JP Morgan e molti altri includono da tempo Bitcoin all’interno dei propri fondi. La situazione in ambito europeo è invece ben diversa.

Ecco che la scelta di Union Investment potrebbe non solo portare benefici diretti ma innescare un interesse a catena anche da parte dei grandi gruppi di investimento europei.

Da quanto riportato da Bloomberg, gli acquisti di Bitcoin da parte del gruppo tedesco potrebbero partire già dal prossimo trimestre.

L’idea del gruppo è infatti quella aggiungere a diversi fondi gestiti, una quota di circa l’1-2% in Bitcoin. Il che corrisponderebbe ad un acquisto di BTC per un valore che si aggira intorno ai 10 miliardi di dollari.

Cosa significherebbe questo per la criptovaluta? Ovviamente un rafforzamento del suo status di asset da investimento a tutti gli effetti, ma non solo.

In precedenza, ad ogni acquisto massivo da parte di investitori istituzionali è seguita una ascesa delle quotazioni BTC ed una crescita dell’intero comparto crypto.

Se l’idea di Union Investment dovesse quindi concretizzarsi c’è da aspettarsi l’avvio di una nuova bull run da parte di Bitcoin.

Note finali

Dopo la correzione che nelle ultime 48 ore ha coinvolto non solo Bitcoin ma l’intero mercato crypto c’era bisogno di una buona notizia che riportasse in alto il livello di sentiment.

L’interesse verso bitcoin dei fondi Tedeschi è quindi la conferma di cui il mercato aveva bisogno in questo momento.

Questo significa che entrare a mercato su BTC ora, prima che i prezzi tornino a salire, è davvero un ottima scelta.

Ma come farlo nel modo migliore?

Una buona soluzione in questo senso viene fornita da eToro che attraverso la sua piattaforma di trading online permette sia di acquistare token BTC ma anche di Investire in Bitcoin con i CFD.

Questo significa poter accedere ad uno strumento derivato che permette di guadagnare sia quando i prezzi scendono sia quando salgono, riducendo il rischio e massimizzando le possibilità di profitto.

La piattaforma eToro mette inoltre a disposizione anche un’altra modalità di trading adatta anche a chi non ha ancora particolare esperienza con gli investimenti in criptovalute.

Parliamo del Crypto Copy Fund, una funzionalità che permette di copiare dai trader crypto migliori della piattaforma in modo del tutto automatico e gratuito.

Per iniziare ad investire su Bitcoin e fare trading automatico sulle criptovalute non resta che creare subito il proprio account ed iniziare a costruire il proprio portafoglio crypto con un inedito deposito minimo a partire da €50.

Clicca qua per ottenere un conto gratuito su eToro.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giancarla Basile

Lascia un Commento