News

Bitcoin, Ethereum Previsioni 26 Settembre 2017

Il Bitcoin durante questi ultimi giorni è riuscito ad aumentare di valore in maniera alquanto semplice, grazie ad un ritorno della fiducia dettato da Mario Draghi, che ha menzionato il Bitcoin ed il suo valore, in quello che risulta essere la prima volta in cui il Bitcoin viene menzionato dal presidente della Banca Centrale.

Si tratta di un avvenimento certamente speciale, in quanto stiamo pur sempre parlando di una banca centrale fortemente rispettata e celebre in tutto il mondo. Il fatto che una Banca Centrale di questo tipo rivolga la sua attenzione alla criptovaluta, è sfociato subito in un rinnovato interesse per la criptomoneta, fornendo una spinta ad il mercato.

Sempre circa questo fatto, il dettaglio che non siano state rilasciate delle dichiarazioni critiche circa la criptovalute, ha portato un grandissimo incoraggiamento per gli investitori, che in questo momento sembra pronto a sfondare di nuovo la soglia dei 4000 dollari per unità.

Il Presidente della Banca Centrale Mario Draghi ha affermato che la regolamentazione del mercato del Bitcoin non fa parte dei poteri della Banca Centrale Europea, sottolineando di come il Bitcoin sia ormai destinato a “restare”.

Il suo valore, il modo in cui verrà utilizzato e le varie modalità di regolamentazione che saranno adottate dai vari paesi saranno sicuramente decisivi in un futuro prossimo.

Verrà superato il livello dei 4000 dollari?

La parole di Mario Draghi sono sicuramente riuscite a fornire un rinnovato interesse per il mercato del Bitcoin, che ha superato il livello dei 3900 dollari, puntando al livello dei 4000 dollari, ormai molto vicini.

Durante gli ultimi giorni, nonostante l’ottimo sostegno che è stato offerto da Mario Draghi, superare questo livello non risulterà certamente molto facile. Il mercato ha superato durante gli ultimi giorni una fase di lateralità, una situazione che ha fatto spazientire i trader, abituati ai larghissimi movimenti di questo mercato finanziario.

Potrebbe dunque essere questo un momento di grande importanza per il Bitcoin, e dovremmo riuscire ad assistere ad un ritorno in massa da parte degli speculatori, e ci dovremmo attendere una grandissima volatilità.

Ethereum: vicino ai 300

Nonostante infatti il mercato dell’Ethereum sia riuscito ad ottenere una nuova spinta in virtù delle dichiarazioni di Draghi e sia ormai vicino al livello dei 300, è ancora molto presto per parlare di una rottura al rialzo di questa resistenza.

Il passaggio oltre questo importantissimo livello, potrebbe aprire infatti le porte verso il livello dei 320 dollari USA sul breve termine. Se ciò dovesse infatti avvenire, potremmo essere pronti ad assistere all’arrivo di nuovi acquirenti.

Previsioni Future

Ci attendiamo una giornata tranquilla (nel caso in cui non ci dovessero essere altre dichiarazioni) e questo potrebbe dunque significare ad un consolidamento di questi mercati di criptovalute. Gli investitori potrebbero infatti decedere di tornare ad investire successivamente, attendendo una stabilizzazione del breve termine.

Se vuoi sfruttare le grandi possibilità di mercato dell’Ethereum, Bitcoin e di tutte le altre criptovalute, broker come eToro consentono di iniziare a comprare e vendere le criptovalute con zero commissioni con un conto reale, oppure senza investire un centesimo con un conto demo. Clicca su questo link per ottenere gratuitamente un conto demo, o per saperne di più >>

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento