News

Bitcoin ETF: in arrivo i nuovi fondi legati al prezzo di BTC

Ulteriore buona notizia per il token BTC con l’annuncio del lancio dei Bitcoin EFT, che arriva dopo una settimana che ha già regalato performance altissime.

Si tratta di Exchange Traded Fund che rappresenteranno il prezzo di Bitcoin e che a partire da martedì 19 ottobre verranno resi negoziabili negli Stati Uniti.

Per quanto riguarda la scelta del timing di lancio, non poteva esserci momento migliore. Gli investimenti istituzionali su BTC al momento sono alle stelle e la criptovaluta è in piena bull run.

I risultati sono così consistenti che Bitcoin sta dando impulso all’intero mercato cripto e tra i beneficiari della spinta troviamo anche Ethereum che ha ormai raggiunto i $4.000.

Bitcoin ETF: di cosa si tratta?

A tutti gli effetti i Bitcoin ETF saranno strumenti di investimento più simile ai futures che ad un fondo di investimento e la ragione è presto detta.

Non prevedono nessuna replica fisica e questo significa che non ci sarà alcun acquisto diretto di token BTC, ma semplicemente una replica del prezzo dei futures Bitcoin quotati a Chicago.

Sebbene la scelta, almeno in prima battuta non abbia reso particolarmente entusiasti gli investitori, ci sono 3 fattori importanti di cui tenere conto.

1. l loro lancio avrà comunque un effetto su prezzo di BTC.

Esattamente come accade per qualunque altro asset, sia digitale che non, l’andamento del futures ha un impatto diretto sul prezzo e sull’andamento dell’asset stesso.

2. La replica sintetica è una alternativa di investimento in più

Gli ETF non si baseranno su una replica fisica, ma su una replica sintetica. Per chi invece è più orientato all”acquisto fisico resta sempre la possibilità di comprare Bitcoin.

Insomma , la replica sintetica offerto da questo ETF è da intendersi come uno strumento in più per investire ed ottenere profitto dalle performance generate da Bitcoin.

3. Apre la strada ad un nuovo modo di investire

Il fatto che Bitcoin verrà reso disponibile su tutte le borse più importanti e capitalizzate del mondo apre una nuova era della finanza.

Grazie a questa categoria di strumenti di investimento la netta distinzione tra finanza tradizionale e mondo Crypto viene definitivamente infranta.

Dimostrando ancora una volta che Bitcoin è le criptovalute vengono realmente considerate come un asset equiparabile in tutto e per tutto ad investimenti più classici.

Note finali

Cosa aspettarsi dopo che gli ETF Bitcoin verranno introdotti sul mercato? Il sentiment di mercato è positivo e le proiezioni fatte facendo ricorso agli strumenti dell’analisi tecnica confermano che l’entusiasmo è ben riposto.

Ovviamente anche il superamento del target price dei $60.000 ha contribuito in modo deciso a a convincere esperti ed appassionati crypto che nuovi massimi sono ormai a portata di mano. 

Si attende quindi una nuova bull run di Bitcoin, ma come approfittarne prima che gli ETF che replicano l’andamento di BTC saranno disponibili?

Per il momento eToro resta lo strumento migliore, dato che offre la possibilità di comprare token BTC, negoziare Bitcoin con i CFD e fare trading automatico con il Crypto CopyPortfolio.

Tutto da un unica piattaforma trading e senza commissioni fisse di negoziazione

Per iniziare subito a comprare Bitcoin e costruire il proprio portafoglio di criptovalute è sufficiente accedere alla piattaforma eToro e creare il proprio conto con un inedito deposito minimo a partire da sole 50 euro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Giancarla Basile

    Lascia un Commento