News

Bitcoin: El Salvador ne compra altri 420

Il presidente di El Salvador, Nayib Bukele, ha annunciato sul suo account Twitter di aver acquisito 420 bitcoin, che ora ammontano a 1.120 unità della criptovaluta che il governo ha acquistato da quando è entrata in vigore come moneta a corso legale.

“È stata una lunga attesa, ma ne è valsa la pena. Abbiamo appena comprato approfittando del calo! 420 new #Bitcoin”, ha scritto il presidente sul suo account Twitter. Al momento dell’annuncio, il prezzo del bitcoin era di 58.999 dollari, quindi si stima che per questo nuovo acquisto siano stati spesi circa 23,6 milioni di dollari.

Se vuoi investire in bitcoin, dovresti sapere che è disponibile sulla piattaforma certificata eToro che ti propone  tanti servizi, tra cui il CopyTrading o il CopyPortfolios. Aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50$.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

420 nuovi bitcoin per El Salvador

L’operazione segna il primo acquisto del governo dal 20 settembre, quando Bukele ha annunciato l’acquisizione di 150 bitcoin. La valuta virtuale, che la scorsa settimana ha raggiunto un massimo storico di 67.016,5 per dollaro, si è assestata nei giorni scorsi e ha oscillato mercoledì sera intorno alle 58.750 unità.

Tutti gli acquisti del governo sono stati effettuati nella più completa segretezza, poiché le autorità hanno rifiutato di rivelare il totale delle transazioni interne relative alla valuta digitale o se le acquisizioni sono state effettuate con fondi pubblici. L’ufficio stampa presidenziale non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento di Reuters.

Ad oggi non si conosce l’importo esatto dell’investimento effettuato per questi acquisti o chi fossero i venditori, ma in base al prezzo al momento degli annunci si stima che per i primi 700 bitcoin il governo salvadoregno avrebbe speso circa 34 dollari , 4 milioni. El Salvador opera dal 7 settembre con bitcoin come moneta a corso legale accanto al dollaro, un controverso piano promosso dal presidente Nayib Bukele per riattivare l’economia.

La legge obbliga “ogni agente economico” ad accettare bitcoin come forma di pagamento quando gli viene offerto da chi acquista un bene o un servizio. Il governo ha chiarito che se l’istituto commerciale non vuole ricevere bitcoin sul suo conto, l’applicazione Chivo Wallet, un portafoglio elettronico creato dal governo di El Salvador, ha la possibilità di convertire immediatamente l’importo nel suo equivalente in dollari al momento della transazione.

Considerazioni finali

Con questo acquisto, El Salvador ha già 1.120 criptovalute acquisite dallo Stato dall’inizio di settembre, quando il Paese è diventato il primo al mondo ad adottare la criptovaluta come moneta a corso legale.

In ogni caso se vuoi investire in criptovalute in maniera sicura la migliore opzione rimane eToro ,un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee. Inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • si può iniziare a investire sulle crypto partendo da soli 50$;
  • dispone di un conto demo per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Ottieni subito un conto su eToro
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento