News

Bitcoin: Cullen Roche spiega ciò che gli investitori devono sapere

La prima settimana del 2022 si è conclusa con una nota piuttosto cupa poiché Bitcoin è sceso sotto i $ 43.000. Anche al momento della scrittura, non c’è stato alcun messaggio allegro dal presidente di El Salvador che esortasse le persone a comprare BTC.. Comprensibilmente, anche gli investitori di Bitcoin più piccoli potrebbero sentirsi giù in questo momento, poiché la moneta del re rotola in profondità. A tal fine, l’host di What Bitcoin Did, Peter McCormack, ha parlato con il responsabile degli investimenti Cullen Roche per conoscere le sue opinioni sulla moneta di punta e i suoi consigli per gli investitori.

Se volete investire in criptovalute, dovreste sapere che utilizzando una piattaforma certificata come eToro avrete tanti servizi a disposizione, come il CopyTrading o il CopyPortfolios. Aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50$.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Gli investitori in questo momento sono sovraesposti?

Roche ha subito ammesso che l’“iperesposizione” di un investitore a un asset lo ha fatto preoccupare. Ha osservato come anche i cali di prezzo a breve termine potrebbero causare traumi e ha affermato: “Non credo che la maggior parte delle persone abbia bisogno di quella quantità di rischio. Ma puoi costruire un portafoglio davvero diversificato che contenga cose come, sai, Bitcoin e questi altri asset molto volatili che non ti espongono alla quantità di volatilità.

McCormack ha ammesso che potrebbe essere sovraesposto quando si trattava di Bitcoin. Il conduttore del podcast ha anche affermato di essere andato molto vicino alla perdita della sua casa.

Da parte sua, Roche ha ricordato agli spettatori che un calo dei prezzi delle azioni potrebbe essere collegato a cambiamenti come licenziamenti dal lavoro, portafogli vacillanti e conflitti familiari a causa degli stessi. Tuttavia, ha negato di essere un critico di Bitcoin e ha invece sottolineato la cautela.

Venendo alla psicologia degli investitori, Roche ha suggerito che non molti sarebbero in grado di vedere il loro portafoglio perdere un’enorme quantità di valore prima di tagliare le loro perdite. Ha spiegato“La maggior parte delle persone non potrebbe davvero sostenere di vedere le proprie attività finanziarie complessive scendere del 50% per un periodo prolungato come da tre a cinque anni. Raggiungevano un punto di rottura lì dentro ad un certo punto in cui dicevano “non ne vale la pena”. “

Roche ha anche aggiunto che questo potrebbe essere estremo quando si trattava di un asset in cui gli investitori credevano davvero, come Bitcoin.

Speranze gonfiate vs prezzi gonfiati

Il tweet sull’iperinflazione dell’ex CEO di Twitter Jack Dorsey ha sicuramente sollevato le cose nell’autunno del 2021 e ha acceso i timori che l’iperinflazione potesse colpire anche gli Stati Uniti.

Tuttavia, gli investitori potrebbero sentirsi sollevati nell’apprendere che Roche non era d’accordo. Il dirigente degli investimenti ha definito la previsione una “brutta rappresentazione” e ha affermato che riteneva che le possibilità di iperinflazione negli Stati Uniti fossero “astronomicamente basse”.

Basandosi su ciò, Roche ha chiarito che non pensava che gli americani sarebbero stati costretti a usare Bitcoin come copertura contro l’inflazione in tempi brevi.

Considerazioni finali

Pensi di voler investire in criptovalute? Fallo solo su piattaforme sicure e legali, come eToro, intermediario con +35 valute a listino. Puoi iniziare a investire sulle cripto partendo da soli 50$. Inoltre dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale e presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.

Prova ora il conto su eToro

 

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento