News

Bitcoin crolla sotto i $ 9,000 (ma c’è chi guadagna)

Il valore di Bitcoin è crollato del 15% negli ultimi 3 giorni. Tuttavia, il crollo del 26 febbraio è stato a dir poco brutale, in quanto ha abbassato il prezzo da $ 9.350 a $ 8.650, innescando una vendita allo scoperto per svariati milioni.
Il prezzo ha continuato a precipitare, spingendosi ancora più in basso [$ 8,500]. Al momento della scrittura di questo articolo, Bitcoin si trova in bilico al livello di $ 8.700, in preda ad un ribasso che non mostra segni di arresto.

Mentre Bitcoin cerca di rimbalzare dopo questo crollo, è importante cercare di capire cosa potrebbe succedere alla prima criptovaluta al mondo durante i prossimi giorni. Una continuazione del ribasso oppure un cambio di rotta?

Grafico settimanale di Bitcoin/Dollaro

Il grafico settimanale su Bitcoin ha mostrato livelli importanti da tenere d’occhio. In questo momento il Bitcoin è bloccato in un trend, rimbalzando tra due trendline, una che si estende fino a dicembre 2017.

Il rally di giugno 2019 e il rally di febbraio 2020 sono stati entrambi prevenuti con successo da questa tendenza al ribasso. Inoltre, la tendenza rialzista che si estende dall’inizio del 2019 ha impedito che il prezzo scendesse al ribasso. Assieme, queste trendline formano un triangolo simmetrico e forse il pattern più grande ed evidente in tutta la storia di Bitcoin.

Allo stato attuale, il livello più importante di Bitcoin sarebbe a $ 8600. A seguire ci sarebbe poi la media mobile settimanale di 21 periodi che è a $ 8.400. La violazione di questi livelli sarebbe una catastrofe assoluta per il rally di Bitcoin.

Sfortunatamente, le cose non sembrano messe poi così tanto bene per Bitcoin. L’indicatore Aroon ha mostrato che la tendenza rialzista ha raggiunto un picco e ha iniziato il suo ritracciamento. Ci si può aspettare un calo del 21 WMA (media mobile ponderata), ovvero $ 8.410. Un ulteriore calo porterebbe Bitcoin a $ 8.055.

Guadagnare dai ribassi del Bitcoin

Di solito una discesa del prezzo del Bitcoin porta perdite agli investitori. Tuttavia, c’è chi in questi ultimi giorni è riuscito a guadagnare attraverso la vendita allo scoperto. È possibile ottenere infatti un profitto anche quando il prezzo scende!

In pratica, si può guadagnare in ogni scenario di mercato con il Bitcoin, a patto di fare previsioni Bitcoin corrette!

eToro ad esempio, è una delle migliori piattaforme per investire in sicurezza sulla criptovaluta del Bitcoin, ma anche su Ethereum, Ripple e su tutte le altre criptovalute. Segnaliamo la possibilità di investire anche su asset finanziari più tradizionali come commodities e azioni.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Inseriamo eToro al primo posto tra le nostre preferenze, in quanto è la soluzione perfetta per gli utenti alle prime armi: oltre a investire direttamente, infatti, eToro consente di copiare automaticamente quello che fanno gli investitori più talentosi.

    eToro CopyTrading

    eToro CopyTrading

    Come funziona? Semplice, un motore di ricerca interno consente di trovare gli investitori che hanno guadagnato il massimo con il minimo rischio. E’ possibile selezionare i migliori investitori da copiare e il sistema brevettato Copytrader replicherà, in tempo reale, tutte le loro trades.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Andrea Lagni

    Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

    Lascia un Commento