News

Il Bitcoin cresce dopo i commenti del Fondo Monetario Internazionale

Secondo un recente report di Marketwatch, la criptovaluta del Bitcoin ha registrato una giornata di guadagni anche oggi dopo che Christine Lagarde ha affermato che la tecnologia a libro mastro distribuito (la blockchain) potrebbe a tutti gli effetti incrementare l’efficienza all’interno dei mercati finanziari.

Come affermano gli esperti di tradingbitcoin24.com, la criptovaluta numero 1 al mondo ha trovato nuovamente pane per i suoi denti durante il secondo giorno di questa settimana, dopo che nientepopodimeno il Fondo Monetario Internazionale ha portato il Bitcoin nuovamente i mercati al di sopra del livello di 8000 dollari USA.

Il prezzo di un singolo Bitcoin è stato recentemente valutato intorno al livello di 8100 dollari USA, in realtà dello 0.7% considerando che il minimo toccato è stato di 7972.55 dollari USA.

La comunità della moneta digitale ha ricevuto buone notizie alla fine di lunedì, quando il capo del Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha illustrato i vantaggi del bitcoin e della tecnologia blockchain.

In un post sul blog, Christine Lagarde ha affermato che le criptovalute hanno il potere di minimizzare i costi di transazione, mentre la tecnologia che sottolinea le criptovalute potrebbe migliorare l’efficienza e aumentare in maniera considerevole la sicurezza.

Lagarde ha affermato che:

Le attività crittografiche consentono transazioni finanziarie veloci e poco costose, offrendo allo stesso tempo praticità. Alcuni servizi di pagamento ora effettuano trasferimenti all’estero in poche ore, non giorni

La tecnologia alla base della tecnologia di contabilità informatizzata basata sui “cripto-beni”, o DLT, potrebbe aiutare i mercati finanziari a funzionare in maniera più efficiente.

I “Contratti intelligenti” che vengono dunque auto-eseguiti e auto-attuati potrebbero eliminare la necessità dei cosiddetti intermediari.”

I commenti di Lagarde sono arrivati in un nuovo momento di grazia per le criptovalute; il bitcoin è aumentato fino al 20% durante la scorsa settimana, registrando guadagni settimanali estremamente interessanti.

Possiamo parlare di un ritorno delle criptovalute?

Si tratta quindi di un grande ritorno per le criptovalute, oppure l’andamento in questione non può essere considerato valido? Cerchiamo di capire che cosa sta succedendo all’interno dei mercati finanziari.

Le ottime performance di altcoin (o alternative al bitcoin) sono senza ombra di dubbio ormai un buon segno.

Come abbiamo notato varie volte in passato, il mercato delle criptovalute tende a muoversi quando le cose stanno diminuendo, ma quando i prezzi aumentano, le prestazioni tra monete diverse possono variare in maniera molto interessante.

Pertanto, è senza dubbio un grande segnale che nell’ultima settimana i diversi mercati delle criptovalute sono aumentati, ma con percentuali di guadagno estremamente diverse.

Investire con le criptovalute

Come è possibile fare trading con il Bitcoin e le altre criptovalute? Attraverso le piattaforme per il trading con i CFD è possibile investire sia al rialzo che al ribasso all’interno dei mercati di Bitcoin, Ethereum, Ripple e moltissime altre criptovalute ancora. Continua a leggere per capire come fare.

Investi nel Bitcoin al rialzo oppure al ribasso

Una delle piattaforme più valide per investire nel Bitcoin e nelle altre criptovalute major è quella di eToro (CLICCA QUI per andare sulla home page del broker), che consente di fare trading in manuale oppure di copiare i professionisti TOP presenti sulla piazza grazie alla funzione denominata copytrading; una funzione dove l’utente è essenzialmente è in grado di copiare in automatico le posizioni dei più grandi professionisti di criptomonete.

eToro è una piattaforma naturalmente regolamentata dalla CySEC e registrata all’interno della lista CONSOB. Ciò permette alla piattaforma di essere in assoluto una delle più affidabili per chi desidera investire in criptovaluteRegistrati cliccando direttamente sui link presenti qua sopra.

CryptoFund: la soluzione più adatta per investire in Criptomonete

Ricordiamo che attraverso la piattaforma di eToro è possibile investire anche attraverso il Cryptofund, un fondo d’investimento tematico dedicato alle criptovalute. Come funziona il Cryptofund?

Il cryptofund fa parte della famiglia dei Copyfund, prodotti d’investimento gestiti direttamente dalla piattaforma di eToro.

Il copyfund è quindi un fondo d’investimento che offre un portafoglio diversificato, con criptovalute che hanno esclusivamente una capitalizzazione di mercato superiore ad un miliardo di dollari USA.

Il cryptofund viene ribilanciato dal team di eToro ogni mese. Attualmente l’allocazione del Copyfund è la seguente:

  1. Bitcoin 46%
  2. Ethereum 16%
  3. Ripple 8%
  4. Stellar Lumens 6.39%
  5. Litecoin 4.70%
  6. Altre criptovalute 16%

Come è possibile notare, con il Cryptofund si investe soltanto nella crème de la crème delle criptovalute: quelle a capitalizzazione maggiore e quindi quelle più famose.

Per il crypto fund in particolare sono già 1500 le persone che investono giornalmente in automatico all’interno di questo mercato, con un Asset Under Management pari a 5 milioni di dollari USA.

La performance del fondo nel 2017 è stata incredibile, con un 2061% di guadagno totale. Clicca qua per saperne di più >>

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento