News

Bitcoin (BTC): analisi prezzi del 26 luglio 2022

Ci troviamo oggi ad approfondire l’analisi dei prezzi Bitcoin (BTC), ossia la criptovaluta più capitalizzata al mondo e la più longeva nel complesso panorama crittografico mondiale. Un asset che ha ampiamente sofferto durante le prime settimane di luglio, mostrando quote anche inferiori ai 19.500 dollari.

Nel corso delle prime ore di questo 26 luglio 2022, il Bitcoin ha iniziato un nuovo calo al di sotto i 22.000 dollari (quota considerata da molti esperti di supporto in queste ultime 3 giornate di contrattazioni). I periodi sono molto delicati e gli esperti continuano ad esaminare il mercato alla ricerca di indizi.

In un contesto di mercato così instabile, con un’ampia volatilità, quali sono state le variazioni del Bitcoin nel medio, breve e brevissimo periodo? La linea dei 20.000 dollari (per adesso ancora non violata), potrebbe spaventare gli utenti rialzisti? Cosa ci si aspetta dal BTC?

Domande che avremo modo di approfondire a breve, non prima di averti ricordato che puoi sempre individuare Bitcoin (BTC) all’interno di piattaforme professionali e regolamentate, come ad esempio eToro. Ti permette sempre di accedere ad un completo account demo, con 100.000$ virtuali, da poter utilizzare a tua discrezione.

Clicca qui per registrarti su eToro

Bitcoin (BTC): il grafico a 7 giorni ed a 24 ore

Ricollegandoci a quanto esposto nell’introduzione, per comprendere da vicino la nuova discesa dei prezzi del Bitcoin, è necessario partire dal principio e considerare gli andamenti evidenziati dalla criptovaluta da 7 giorni a questa parte.

Nella giornata del 19 luglio 2022, il prezzo del Bitcoin (in alcune sezioni del grafico) era pari a circa 22.018 dollari per unità. Una quota sostituita in poco tempo da un fiducioso rialzo, fin sopra i 24.000 dollari nella giornata del 20 luglio. Un rally che aveva fatto ben sperare su nuove riprese dell’asset.

Una corsa che tuttavia non ha continuato a salire, mostrando un trend mediamente al ribasso fino al momento di questa stesura. Più nel dettaglio, dopo aver superato al ribasso il muro dei 23.000 dollari e successivamente dei 22.000 dollari, la quotazione del Bitcoin è diminuita anche nelle prime ore di questo 26 luglio 2022.

I recenti prezzi, attorno ai 21.031 dollari, sono stati sostituiti da una timida ripresa al momento di questa stampa. Il valore del Bitcoin è pari a circa 21.117 dollari (soglia sicuramente molto più bassa rispetto ai punti di massimo che il token ci aveva abituato a leggere durante le ultime settimane del 2021.

Con un prezzo di scambio attuale, secondo i maggiori siti informativi ed analitici del settore crypto mondiale, si evidenzia una flessione negativa a 7 giorni pari al -5,7% ed una variazione negativa in un range a 24 ore pari a circa -4,2%. Seguono per completezza ulteriori dati aggiornati sul BTC:

  • Capitalizzazione di mercato attuale pari a 403.433.023.752 USD;
  • Punto di massimo a 7 giorni fermo a 24.160,26 USD;
  • Punto di minimo a 7 giorni fermo a 21.031,74 USD;
  • Volume sugli scambi nelle 24 ore pari a 48.307.507.510 USD.

Note finali

Come ricordato nell’introduzione, puoi tu stesso, in completa autonomia, individuare il Bitcoin all’interno dei migliori broker ed exchange. BTC è l’asset crypto più conosciuto al mondo e quello più listato all’interno delle piattaforme di scambio.

Una delle più complete, che ti permette di negoziare anche su decine di altre criptovalute, è eToro (clicca qui per registrarti). È un operatore completo sotto tutti i punti di vista, ovviamente regolamentato e con licenze e che ti permette sempre di iniziare con un comodo account demo.

Si tratta di una modalità di prova a tutti gli effetti, con 100.000 dollari virtuali, da poter utilizzare per provare la piattaforma, o semplicemente per testare nuove strategie sul mercato, senza correre rischi sul capitale reale. Per la modalità reale, puoi invece caricare un deposito a partire da 50€.

Con eToro hai due diverse possibilità operative, poiché lo stesso funge sia da broker di CFD, permettendo di aprire posizioni con contratti per differenza (anche eventualmente al ribasso) sia da exchange per comprare BTC reali e conservarli successivamente all’interno di un apposito wallet di archiviazione.

Ricordiamo inoltre:

  • grafici in tempo reale su tutti gli asset supportati, aggiornati attimo dopo attimo;
  • assistenza professionale a tutte le ore;
  • sezione tecnica, con tanti indicatori analitici;
  • sezione formativa, con la Trading Academy;
  • App per dispositivi mobili.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento