News

BCH e XMR si fermano: inizia la discesa?

In maniera parzialmente inaspettata, BCH e XMR si fermano: cosa sta succedendo? Contrariamente a quanto previsto nei giorni passati, gli indicatori tecnici nelle ultime ore hanno modificato gli scenari per alcune criptovalute minori. Tra queste, Bitcoin Cash e Monero si trovano davanti a un bivio che sembra presupporre ad una battuta d’arresto.

Durante tutto il mese di maggio molte altcoins hanno fatto registrare lievi movimenti al rialzo, che hanno permesso loro di recuperare quanto perso fino all’inizio del mese. Negli ultimi giorni però i trend sono entrati in una fase di stagnazione che dal punto di vista tecnico non sono visti come un buon auspicio.

Cerchiamo di capire allora cosa è cambiato nella giornata di oggi per far sì che le previsioni per una cripto in continua crescita come Monero appaia ora in dirittura d’arrivo. Il tutto sempre con il supporto degli strumenti di investimento offerti da eToro a tutti i propri iscritti.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    BCH e XMR si fermano: Bitcoin Cash

    A livello di capitalizzazione di mercato, Bitcoin Cash occupa in maniera piuttosto stabile la quinta posizione in classifica, alle spalle di Ripple che ha nuovamente perso la terza piazza. Negli ultimi giorni è andata in scena un’azione sui prezzi che possiamo definire interessante. Quanto accaduto ha visto un calo percentuale di 4,5 punti, con il prezzo che in giornata si è assestato a quota 242 dollari. La capitalizzazione al momento della scrittura è di 4,4 miliardi di dollari, con un volume di scambi nelle 24 ore intorno ai 3,3 miliardi.

    Al momento siamo più vicini al livello di supporto, contrassegnato a 235 dollari, rispetto al livello di resistenza. Il timore è che se questa prima soglia dovesse essere infranta, il prezzo di BCH rischierebbe di scendere fino al secondo supporto a 226 $. In caso di risalita, ipotesi poco credibile al momento, l’obiettivo sarebbe la già citata resistenza, che ora come ora è a 257 $.

    Dal punto di vista degli indicatori tecnici, la barra multifunzione EMA è attualmente al di sotto dell’attuale prezzo di negoziazione di BCH, motivo per cui è probabile che offra supporto. Per il MACD si è verificato un crossover ribassista che potrebbe corrispondere ad un ulteriore calo di prezzo di Bitcoin Cash già nei prossimi giorni.

    Lato news, BCH ha fatto parlare di sé dopo che è arrivato l’annuncio dell’implementazione di un nuovo supporto opcode all’interno del proprio ecosistema. Questo è arrivato in corrispondenza di un nuovo aggiornamento, che ha aggiunto diverse nuove funzionalità alla blockchain della criptovaluta.

    Andamento dei prezzi di Bitcoin Cash

    BCH e XMR si fermano: Monero

    Conosciamo Monero come la più famosa delle privacy coin, capace di ritagliarsi una buona nicchia di sostenitori tra gli investitori interessati alla protezione dei propri dati. In giornata XMR ha raggiunto una capitalizzazione di mercato di 1,1 miliardi di dollari, facendo registrare un volume di scambi sulle 24 ore di circa 97 milioni.

    La prestazione sulle 24 ore è stata la peggiore di tutta la top 20, con un -2,8% che è agli antipodi rispetto al +7,5% di Tron. Al momento della stesura di questo articolo, Monero viene scambiato a 65,13 $ ed è innegabile che si trovi davvero vicino alla sua prossima resistenza a 66,4 $. Lo scenario più probabile però è quello di un calo continuo, con il rischio di arrivare in prossimità degli attuali livelli di supporto a 62 $ e 59 $.

    Gli indicatori tecnici vedono un probabile aumento della volatilità già nelle prossime ore, come segnalato dall’espansione crescente delle bande di Bollinger. Contrariamente a quanto mostrato nei giorni precedenti, la linea MACD dell’omonimo indicatore ha subito un crossover ribassista, aprendo le porte ad un imminente calo dei prezzi.

    Andamento dei prezzi di Monero

    Strategie operative

    Siamo davanti ad uno scenario curioso, che ha visto un’inversione nelle previsioni rispetto a quanto pronosticato solo poche ore fa. La stagnazione degli ultimi giorni non sembra aver accumulato le forze necessarie per una risalita ma, al contrario, avrebbe gettato le basi per un movimento al ribasso dei prezzi.

    BCH e XMR quindi potrebbero avviare presto il proprio calo, motivo per cui l’apertura di un CFD ribassista sarebbe giustificata. L’importante è aver cura di impostare i valori di stop loss in corrispondenza delle resistenze evidenziate.

    Un suggerimento per un broker sicuro e affidabile con cui entrare nel mondo del trading online? eToro e il suo conto Demo sono sempre la prima scelta per chi vuole operare usando solo denaro virtuale.

    Iscriviti su eToro con il conto Demo
    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Fabio Bianchi

    Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

    Lascia un Commento