News

Banca Generali supporterà Conio, società fintech nel settore crittografico

Una delle ultime notizie ad aver generato interesse nel settore delle criptovalute riguarda l’ingesso di una delle più importanti banche europee nel capitale di Conio. Attraverso l’accordo, Banca Generali supporterà Conio attraverso la sua partecipazione milionaria. La proposta è tutta italiana, o quasi, visto che entrambe le realtà sono in qualche modo strettamente legate alla nostra nazione.

Nel corso del nostro approfondimento scopriremo i particolari della partnership, esponendo il ruolo di entrambe le società. In un contesto così in mutamento, il ruolo di grandi colossi finanziari e societari sta ormai diventando sempre più importante .

Anche sotto l’aspetto degli investimenti diretti è possibile ricordare come nel corso degli ultimi 6 mesi, molti investiti istituzionali abbiano deciso di inserire il Bitcoin all’interno delle proprie strategie.

Oltre ai grandi investitori, i quali agiscono in modo diretto sul mercato, anche notizie su partnership ed accordi, come ad esempio l’ingresso di Banca Generali in Conio, vengono prese in considerazione da analisti, appassionati e traders. Questi ultimi, hanno la possibilità di scambiare su Bitcoin senza acquistare le monete, ma utilizzando semplicemente strumenti derivati, chiamati CFD.

Prima di iniziare, presentiamo una tabella con tutti i migliori Broker regolamentati, fra cui eToro e ForexTB:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Banca Generali supporterà Conio: Ecco i due Player

    Stando alle ultime ufficializzazioni, Banca Generali supporterà Conio attraverso una partecipazione pari a circa 14 milioni. La stessa, che dovrebbe così entrare a far parte dell’aumento di capitale societario, rappresenta un concreto supporto per la seconda citata.

    Da una parte Banca Generali, considerato uno dei gruppi bancari più solidi ed importanti in Italia. Lo stesso gruppo ha espresso parole di fiducia nei riguardi del progetto, esponendo come il settore delle criptovalute abbia subito fasi di cambiamento nel corso degli ultimi anni.

    “Il settore crittografico ha ottenuto risultati importanti, portando la capitalizzazione complessiva su valori attorno ai 580 miliardi di dollari. In tutto ciò il Bitcoin ha rappresentato e rappresenta più della metà dello stesso ammontare”.

    Non stupisce come anche le banche, comprese le potenzialità del settore, stiano iniziando a promuovere servizi ed offerte per avvicinarsi al settore digitale ed a quello crittografico.

    Quanto alla seconda società, ossia Conio, rappresenta una realtà innovativa, fondata da due professionisti italiani, ed operante nel settore delle criptovalute. In modo particolare, offre servizi di custodia su criptovalute ed altri servizi specifici.

    Le tecnologie utilizzate da Conio rappresentano sicuramente innovazione e sicurezza. Quest’ultimo aspetto, nel corso degli ultimi anni, ha rapprese un punto cruciale per la crescita e lo sviluppo del settore crittografico.

    Ad oggi, la protezione nei confronti dei Wallet e dei cosiddetti portafogli virtuali per assets crittografici rappresenta uno degli aspetti più importanti per operatori ed investitori.

    Ancora una volta il mondo Crypto ha fatto parlare di se e questa volta attraverso un accordo tutto italiano, pur essendo Conio stata fondata a San Francisco. Il nostro stato è stato molte volte accusato di non interagire positivamente con il settore delle criptovalute, la stessa Partnership rappresenta così un tassello importante da tenere in considerazione.

    Analisi dei prezzi Bitcoin “BTC”

    Operatività strategiche su Bitcoin [BTC]

    Come anticipato nell’introduzione, nel corso degli ultimi mesi, grandi colossi societari hanno deciso di utilizzare il Bitcoin all’interno delle proprie strategie. È ad esempio possibile ricordare i casi di MicroStrategy, il quale avrebbe dichiarato di voler aumentare i possedimenti ottenuti nel corso dei messi precedenti, oppure MassMutual ed arrivando ad altri piccoli gruppi internazionali.

    In tutto ciò, abbiamo tuttavia ricordato come l’investimento fisico, inteso quindi come acquisto di Bitcoin in modo diretto, non va a rappresentare l’unica scelta d’investimento al giorno d’oggi. È infatti possibile inserire una nuova metodologia, basata sull’utilizzo di contratti per differenza.

    I traders, una volta effettuati i propri studi, aver considerato tutte le notizie sul mondo crittografico, ed aver valutato i grafici degli assets selezionati, hanno la possibilità di aprire due tipologie di posizioni.

    Le due opzioni messe a disposizione dai CFD sono:

    • Apertura rialzista su BTC tramite contratti per differenza (in ipotesi di aumento dei valori dello strumento). Strategia comunemente chiamata “Long”.
    • Apertura ribassista su BTC tramite contratti per differenza (in ipotesi di diminuzione dei valori dello strumento). Strategia comunemente chiamata “Short”.

    La possibilità di operare con questa tipologia di strumenti derivati è messa a disposizione dalle migliori piattaforme di brokeraggio online. Ad oggi è possibile individuarne tantissime, ma solamente una piccola fetta rappresenta realmente servizi professionali ed autorizzati. A tal riguardo è ad esempio possibile ricordare eToro e ForexTB.

    Danno la possibilità di scambiare su Bitcoin [BTC], Ethereum [ETH], Ripple [XRP] ed altre criptovalute emergenti. L’utente, dopo essere entrato all’interno del Broker, ha altresì l’opportunità di provare le proprie strategie, o semplicemente di prendere dimestichezza con le funzioni, attraverso l’uso di un conto di prova gratuito.

    Scopri eToro cliccando qui

    Scopri ForexTB cliccando qui

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento