News

Avalanche (AVAX): analisi prezzi aggiornata 15 luglio 2022

Pubblicato: 15 Luglio 2022 di Francesco

Presentiamo oggi un approfondimento mirato sui prezzi storici di Avalanche (AVAX), ossia una criptovaluta di ultima generazione, associata ad un ecosistema unico nel suo genere, che ormai da mesi è riuscito a farsi strada nel mercato, attirando l’attenzione di molte società ed esperti in materia.

Il suo scopo, come esposto accuratamente nella nostra guida su Avalanche, è quello di portare risoluzioni efficienti ai tipici problemi di lentezza e di alti costi delle blockchain e degli ecosistemi di prima generazione. Per fare ciò si avvale di un meccanismo PoS innovativo e molto meno dispendioso di altre soluzioni.

Buone notizie, al di là delle funzionalità, arriverebbero anche dalle oscillazioni dei valori di AVAX (questo il nome del token nativo del progetto). Lo stesso ha registrato una forte ripresa durante questa settimana, allontanandosi dai punti di minimo mostrati nelle prime giornate del mese di luglio.

Cerchiamo di esporre quante più informazioni in merito, focalizzando l’attenzione anche sulle variazioni nel medio e breve termine. Prima di continuare, teniamo a precisare come tu stesso, in completa autonomia, possa verificare attimo dopo attimo il prezzo di scambio su broker regolamentati come eToro.

È una piattaforma user friendly, molto facile da utilizzare, apprezzata sia da trader esperti che da trader alle prime armi. Ti permette anche di iniziare con un comodo conto demo illimitato e senza nessun obbligo di deposito iniziale.

Clicca qui per registrarti su eToro

Avalanche (AVAX): ecco le ultime variazioni e i dati sull’accumulo

Ricollegandoci a quanto esposto in precedenza, è bene partire dal principio e ricordare cos’è successo al token AVAX nell’ultima settimana. Impostando un grafico a 7 giorni, è possibile constatare come il valore di scambio della criptovaluta fosse pari a circa 20,33 dollari per unità nella giornata dell’8 luglio.

Un valore che è stato tuttavia sostituto da un trend mediamente al ribasso, che ha portato il token in un canale discendente, fino ai circa 17,82 dollari nella giornata del 13 luglio. Un rialzo successivo ha fatto sì che sul grafico si formasse la tipica forma ad imbuto, con un ritorno ai 20 dollari per unità, proprio durante le prime ore di questo 15 luglio 2022.

Al momento di questa stesura, il prezzo della criptovaluta si assesta a circa 20,01 dollari per AVAX. Secondo i dati del sito autorevole CoinGecko, ciò mostra una variazione positiva del 9,9%, in un range temporale a 24 ore.

Ulteriore dato interessante, viene esposto dai principali scambiatori mondiali, che hanno evidenziato sul trading intraday un volume degli scambi aumentato del circa 73%. Anche la quantità di AVAX bloccata nella DeFi (ossia finanza decentralizzata) ha mostrato una crescita nelle ultime settimane.

Gli analisti si sono inoltre concentrati anche sul lato on-chain, evidenziando che l’offerta detenuta dalle balene sarebbe aumentata in modo esponenziale, passando da un minimo a 30 giorni del 43,55%, ad un massimo (sempre su base mensile) del 43,89% nella giornata di venerdì. Continueremo in ogni caso a restare aggiornati sui valori di scambio e sui volumi del token.

Conclusioni

Dove puoi individuare Avalanche? La criptovaluta ha avuto la capacità di farsi listare su tantissimi broker & exchange professionali. Con gli stessi puoi valutare attimo dopo attimo le variazioni dei prezzi, così come le oscillazioni dei volumi di scambio nelle 24 ore, utilizzando tutti gli strumenti analitici disponibili.

Una delle piattaforme con più strumenti, nonché pienamente regolamentata (con licenze anche europee), è eToro (clicca qui per iscriverti). È un broker altamente specializzato nel settore del trading CFD online, ma che funge anche da vero e proprio exchange di criptovalute, permettendo di acquistare asset direttamente agendo sul sottostante.

Puoi sempre partire con un comodo conto demo gratuito e senza nessun limite di tempo. Si basa sull’aggiunta di 100.000 dollari virtuali, che puoi utilizzare a tua discrezione per provare eventuali strategie, così come per testare tutte le singole funzionalità della piattaforma. Fra le stesse funzionalità, troviamo anche il Copy Trading.

È un sistema rivoluzionario, appositamente studiato dal broker, che ti permette di scegliere reali trader esperti e di copiare le loro aperture, chiusure e modifiche delle posizioni. Tutto ciò con pochissimi passaggi e con la possibilità di poter sempre tornare alla modalità manuale in caso di necessità.

Al di là del conto demo, qualora volessi subito partire con la modalità reale, puoi caricare a tua discrezione un piccolo deposito iniziale. Parte da soli 50 euro, che possono essere aggiunti con tantissimi sistemi di pagamento, fra i quali anche PayPal.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento