News

Andamento Cardano (ADA): Analisi del 1 giugno 2022

Ci troviamo oggi ad approfondire sull’andamento Cardano (ADA), ossia una criptovaluta unica nel suo genere, che ha avuto la capacità di ritagliarsi una quota di mercato importante sul comparto delle criptovalute, apportando inoltre una serie di funzionalità reali e concrete rispetto alla concorrenza.

Cardano è infatti un ecosistema di ultima generazione, che punta a risolvere i tipici problemi legati ad ecosistemi di prima generazione, ossia lentezza, costi elevati e sistemi considerati non sostenibili per gli standard attuali (si pensi ad esempio allo storico Mining, attualmente sostituito da sistemi Proof of Stake).

Le settimane scorse hanno visto una diminuzione importante su molte criptovalute mondiali ed anche Cardano ha dovuto cedere terreno rispetto ai suoi punti di massimo. Nel corso delle ultime ore, qualcosa sarebbe tuttavia cambiata, registrando un piccolo rally dell’asset. Quali sono queste variazioni? Cosa ci si aspetta dal token ADA?

Domande che andremo ad approfondire nel dettaglio nel corso dei paragrafi successivi, non prima di averti ricordato brevemente come la stessa criptovaluta (così come le crypto più importanti ed a maggior market cap al mondo, come il Bitcoin) siano disponibili alla negoziazione su broker autorizzati, come lo storico eToro (clicca qui per iscriverti).

Andamento Cardano (ADA): variazioni nel breve e brevissimo periodo

Entrando sin da subito nel dettaglio sulle variazioni dell’andamento Cardano (ADA), è possibile focalizzare l’attenzione sul grafico a due giorni e successivamente sul grafico ad un giorno (ossia quello a 24 ore). Partendo dal primo, vediamo cos’è successo nella giornata del 29 maggio.

Abbandonando punti di minimo nella giornata del 28 maggio, durante le prime ore del 29 maggio, il prezzo della criptovaluta Cardano aveva ottenuto 0,46 dollari per unità (in alcune sezioni), per poi scendere anche su quote leggermente più alte a fine giornata, ossia a circa 0,47 dollari per ADA.

Nella giornata del 30 maggio, nuove fiducie ed un sentiment positivo, avevano portato la criptovaluta a rompere al rialzo il muro dei 0,50 dollari, spingendosi successivamente al ridosso dei 0,53$. Un rally continuato anche durante la giornata del 31 maggio (che ha chiuso l’andamento mensile di Cardano), arrivando a toccare anche soglie sopra i 0,67$.

Al momento di questa stesura, con un prezzo di scambio a 0,608443 dollari, il sito autorevole CoinGecko propone una flessione in recupero su base settimanale (a 7 giorni), pari al 16,7%. Focalizzando l’attenzione sul brevissimo periodo, con i valori attuali, è invece possibile sottolineare una diminuzione rispetto ai massimi di ieri.

Il livello dei 0,60 dollari è stato nuovamente violato al ribasso nella giornata odierna, mostrando al momento di questa stampa una flessione negativa a 24 ore, pari al circa -1,8%. La criptovaluta continua in ogni caso a mantenere la sua sesta posizione nella classifica complessiva per capitalizzazione, mostrando una dominance di mercato pari all’1,50%.

Continueremo in ogni caso a restare costantemente aggiornati sulle ultime novità dell’ecosistema Cardano, che mostra ancora una tabella di marcia attiva e che si piazza fra le criptovalute più analizzate sul settore crypto.

Note finali

Se vuoi tu stesso restare aggiornato sui valori della criptovaluta Cardano (ADA), puoi utilizzare i pratici grafici in tempo reale proposti dalle migliori piattaforme di trading online. In questo modo, oltre a valutare attentamente i parametri più importanti, puoi constatare eventuali punti di massimo e di minimo, confrontandoli con i prezzi attuali.

Fra i broker più completi, ma soprattutto con reali licenze (anche europee), troviamo eToro (clicca qui per iscriverti). Propone una piattaforma rapida sotto tutti i punti di vista, ma soprattutto semplice da utilizzare ed ovviamente in lingua italiana.

Trader esperti ed alle prime armi possono accedere al comparto crypto, individuare il token di interesse e piazzare la propria strategia. Fra le tante criptovalute disponibili, nel database del broker (che risulta sempre continuamente aggiornato), troviamo anche Cardano (ADA).

Per iniziare con le tue attività, puoi optare sia sulla modalità demo (ossia basata su un deposito virtuale, da poter utilizzare a tua discrezione), sia sulla modalità reale, che richiede il caricamento di un deposito minimo molto basso, a partire da soli 50 euro. Puoi gestire entrambe le modalità tramite app per dispositivi mobili.

Ricordiamo inoltre:

  • sistema Copy Trading, per selezionare reali Popular Investor ed ottenere le loro stesse operazioni a mercato in modo speculare ed in tempo reale (dopo averli accuratamente selezionati);
  • sezione tecnica con indicatori;
  • sezione educativa, con la Financial Academy;
  • assistenza in caso di necessità.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento