News

1inch (token 1INCH): com’è andato il terzo trimestre 2022?

Pubblicato: 19 Ottobre 2022 di Francesco

Proponiamo nella news odierna un approfondimento a tutto tondo sul token 1INCH, ossia la criptovaluta nativa del progetto 1inch. Gli esperti ed analisti si sono essenzialmente chiesti com’è andato il token in questo penultimo trimestre del 2022.

Per chi non lo conoscesse, 1inch è uno degli aggregatori DEX più conosciti ed utilizzati al mondo. Permette in altri termini di trovare la soluzione più ottimale sul mercato, ossia quella con minori costi e potenzialmente più conveniente.

Un sistema che è diventato importante soprattutto alla luce dei tanti scambiatori decentralizzati (questo il significato del termine DEX) nati negli ultimi tempi. Dopo periodi con crescite significative, la criptovaluta ha inevitabilmente iniziato a perdere terreno.

Al momento attuale siamo ben lontani dai punti massimo che l’asset ci aveva abituato a visionare nei trimestri precedenti, anche se qualcosa di reale e di concreto starebbe effettivamente cambiando. In tutto ciò, ricorda che puoi sempre individuare il token 1INCH sul broker eToro.

Citiamo lui perché è in primo luogo un broker regolamentato e con reali licenze. In secondo luogo, perché ti permette di investire su tutte le tue criptovalute di interesse, anche partendo da un pratico account demo, senza nessun limite di tempo.

Clicca qui per aprire un account su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

1inch (token 1INCH): ecco i risultati storici del Q3

Per via dell’influenza negativa di tutto il mercato delle criptovalute, anche 1inch ha inevitabilmente finito per perdere terreno. Il duro colpo ha scaturito un pesante crollo del volume sugli scambi e sulle variazioni evidenziare nel terzo trimestre (ossia Q3).

Secondo diversi studi, effettuati dalle principali società analitiche del settore crypto, tra luglio e settembre (ossia il trimestre preso in esame), il volume totale degli scambi su 1inch sarebbe diminuito del circa 45,5%.

Una percentuale molto alta, che raramente abbiamo avuto modo di sottolineare in nostri approfondimenti pregressi. Sintomo che il progetto 1inch (token 1INCH) ha già terminato la sua corsa e che non riesce più a creare interesse ed attenzione sul mercato degli scambi su DEX?

Ancora presto per dirlo, anche se i dati che sono stati esposti non evidenziano positività, almeno per adesso. Curioso sottolineare, come gli stessi esperti abbiamo tuttavia scoperto che la valenza del totale delle operazioni sia rimasta pressoché invariata.

Altri dati rilevanti (sempre in riferimento allo stesso lasso temporale), arriverebbero poi dalle entrate registrate. Nel dettaglio, il progetto avrebbe raccolto solamente 1,3 miliardi di dollari. Valore che evidenzia una diminuzione del circa 84%, se confrontato con i 6,75 miliardi di dollari registrati sulle entrate del protocollo nel secondo trimestre.

Cosa dire sui prezzi della criptovaluta? Impostando un grafico settimanale, è possibile constatare come il valore di scambio di 1inch fosse pari a circa 0,578 dollari nella giornata del 14 ottobre 2022. Valore sostituto da una correzione su punti più bassi e da una parallela ripresa.

Dalla giornata del 18 ottobre 2022, il trend del token è stato mediamente al ribasso, con la criptovaluta 1inch scivolata sotto i 0,56 dollari nelle prime ore di questo 19 ottobre. Al momento attuale, il prezzo è invece pari a circa 0,566$.

Note finali

In conclusione, ricordiamo ulteriori dati rilevanti sulla criptovaluta 1INCH al momento attuale. Nel dettaglio, la capitalizzazione di mercato si assesta a 352.176.143 dollari, ossia un valore che gli garantisce la 110” posizione nella classifica di market cap.

Quanto al volume sugli scambi, misurato in un range a 24 ore, è invece pari a 21.518.682 USD al momento di questa stesura. In un contesto di mercato così instabile, è fondamentale imparare ad analizzare in autonomia questi dati.

Per fare ciò puoi fare affidamento sui grafici in tempo reale e su tutti gli strumenti messi a disposizione dalle migliori piattaforme di trading online. Una delle più conosciute, considerata un concreto punto di riferimento nel settore crypto, è eToro.

Mette a disposizione una piattaforma molto facile da gestire, adatta anche a trader alle prime armi. Ti permette di selezionare la tua criptovaluta, di valutarla sul grafico in tempo reale e successivamente di piazzare la strategia.

Disponibile inoltre un account demo illimitato, o in alternativa un conto reale con un deposito minimo molto basso, da 50€.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento